Discussione:
Papa tedesco grida a Auschwitz, perché Dio hai taciuto?
(troppo vecchio per rispondere)
(¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
2006-05-28 19:30:50 UTC
Permalink
Buonasera a tutti,
avete letto cosa ha detto il rappresentante del
vaticano ad Auschwitz?. Leggete la prima riga dell'articolo. Finalmente
anche lui, indirettamente ci sta dicendo che nutre dubbi sull'esistenza del
suo dio? I tempi cambiano :-))

Emael

SWISSINFO
28/05/2006 60.d.H

Papa tedesco grida a Auschwitz, perché Dio hai taciuto?

http://tinyurl.com/f4mnm

AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto? Perché hai potuto tollerare tutto
questo?". La terribile domanda affiora dalle labbra di Benedetto XVI, ma è
un interrogativo destinato a restare aperto. Il campo di concentramento di
Auschwitz-Birkenau è la tappa che sigilla il suo viaggio in Polonia.

Il podio dal quale parla il papa tedesco è stato montato davanti al
Monumento in memoria delle vittime, poco distante dal forno crematorio
numero 2. Un "luogo di orrore" dove "l'umanità ha attraversato una valle
oscura" sussurra il pontefice. Vi trovarono la morte più di un milione di
persone, soprattutto ebrei. "Venivano messi a morte come pecore da macello".

Il Ratzinger teologo cerca risposte all'inquietante silenzio divino davanti
al male: "Non possiamo scrutare il segreto di Dio, vediamo solo frammenti e
ci sbagliamo se vogliamo farci giudici di Dio e della storia".

Il papa sceglie di esprimersi in italiano per diffondere un messaggio
fortissimo e di portata storica. Chiede perdono, invoca la riconciliazione
dei popoli e implora il "Dio vivente di non permettere più una simile cosa".
Nemmeno in questi tempi dove "nuove sventure" incombono.

Il testo l'ha voluto limare fino all'ultimo aggiungendo - solo poche ore
prima di pronunciarlo - la parola che mancava: Shoah. Probabilmente la sua
assenza avrebbe sollevato inutili polemiche.

http://www.rael.it







Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
Angelsoft
2006-05-28 20:28:01 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto?
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?



Ciao Angelo
max man
2006-05-28 20:55:36 UTC
Permalink
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
SILVEA
2006-05-28 21:32:18 UTC
Permalink
Post by max man
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Stranamente i suoi successori hanno cambiato strategia
in maniera radicale: si limitano a dire un sacco di cazzate,
ma poi non alzano mai un dito!

Saluti
pope
2006-05-29 07:16:17 UTC
Permalink
Post by SILVEA
Post by max man
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Stranamente i suoi successori hanno cambiato strategia
in maniera radicale: si limitano a dire un sacco di cazzate,
ma poi non alzano mai un dito!
ma neanche pe sogno, GPII era amico di Pinochet e di Ante PAvelic
e ha fatto santo Spepinac, continuando il comportamento
della connivenaza dei papi coi fscisti di tutti i tempi
max man
2006-05-29 09:18:08 UTC
Permalink
Post by SILVEA
Post by max man
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Stranamente i suoi successori hanno cambiato strategia
in maniera radicale: si limitano a dire un sacco di cazzate,
ma poi non alzano mai un dito!
eh, ma non vi va mai bene nulla, a voialtri






--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Anna Nappi
2006-05-28 23:09:29 UTC
Permalink
Post by max man
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa
pio XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Come firmare accordi con Hither? ;-)
pope
2006-05-29 07:32:38 UTC
Permalink
Post by Anna Nappi
Post by max man
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa
pio XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Come firmare accordi con Hither? ;-)
mi pare che qualche papa firmò anche i Patti Lateranensi .........
.sergio.
2006-05-29 11:57:41 UTC
Permalink
Post by Anna Nappi
Post by max man
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa
pio XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Come firmare accordi con Hither? ;-)
eh gia'. A forza di guardare dall'altra parte per non vedere quel che
succedeva in Europa per mano dei nazifascisti Pacelli deve essere morto
per torcicollo. <g>
--
visitate http://www.comunisti-italiani.it/frames/index.htm

5 per mille all'Associazione di amicizia Italia-Cuba cod.fis. 96233920584

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Anna Nappi
2006-05-28 23:09:31 UTC
Permalink
Post by max man
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa
pio XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
http://www.tenc.net/vatican/cpix.htm
io speriamo me la cavo
2006-05-29 07:47:50 UTC
Permalink
Post by max man
"Angelsoft" ha scritto
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
forse perchè era più intento a fare che a ciacolare?
Come mai non ne sei sicuro?
;-)
darik
2006-05-28 21:17:35 UTC
Permalink
Post by Angelsoft
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto?
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
per il semplice motivo: se la germania avesse vinto la
guerra, avrebbe trovato al suo fianco la spudorata c.c.
plaudente, e fiera di essere accanto a coloro ke avevano
giustamente punito gli ebrei, rei di deicidio....
ma pio 12, papa non profeta, ignorava l'esito del conflitto
per cui.....
drk
max man
2006-05-29 21:37:53 UTC
Permalink
"darik" ha scritto
Post by darik
Post by Angelsoft
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
per il semplice motivo: se la germania avesse vinto la
guerra, avrebbe trovato al suo fianco la spudorata c.c.
plaudente, e fiera di essere accanto a coloro ke avevano
giustamente punito gli ebrei, rei di deicidio....
ma pio 12, papa non profeta, ignorava l'esito del conflitto
per cui.....
...per cui quel genio diabolico di Pio XII, per pararsi il culo in caso di
vittoria alleata (fra l'altro mi viene da ridere: in Europa si capì che
Hitler era finito, già nel 1942; ora, uno dei cardini delle accuse a Pio XII
è quello secondo cui lui conosceva alla perfezione tutte le dinamiche
interne del Reich; ebbene, questo Papa onniscente però non sapeva che Hitler
era clamorosamente destinato alla sconfitta, e tacque sull'Olocausto nella
convinzione che Hitler comunque avebbe potuto vincere); dicevo, per pararsi
il culo in caso di vittoria alleata, questo diabolico Papa ospitò nel
palazzo pontificio e salvò 3000 ebrei a Castelgandolfo, fece ospitare
segretamente nei conventi romani 5000 ebrei; 60 ebrei nell'università
gregoriana; ecc. ecc.
Queste cose, universalmente note, le conferma la stessa Tullia Zevi.

Allora, ricapitoliamo un attimo: Hitler perde la guerra in Russia nel '42.
Il Papa, che sa tutto del presente come un Lucifero, ignora questa realtà.
O forse non la ignora, però sa che comunque Hitler sta scannando migliaia di
ebrei, sicchè tace per favorine la meritoria opera.
Nel frattempo, sempre per pararsi il culo, legge un messaggio nel Natale del
'42 in cui, come avevano perfettamente capito i nazisti, condanna
l'antisemitismo nazista.
Nel '44 è ancora più chiaro che i nazisti hanno le ore contate; il Papa però
tace ancora, perchè comunque Hitler sta finalizzando la sua soluzione, e la
Chiesa ne è felicissima.
Però lui, il Papa diabolico, vuole mettersi apposto di fronte agli
americani, sicchè salva direttamente qualche decina di migliaia di ebrei. E
in effetti la sua immagine è salva, quantomeno fino agli anni '70. Difatti,
per circa venti anni gli ebrei di tutto il mondo tributano gratitudine al
Papa, come all'unico leader antinazista degli anni '40.
Finchè non nascono quelli come voi, i quali ci rivelano finalmente come
stanno realmente le cose.
max man
2006-05-29 21:46:57 UTC
Permalink
"max man" ha scritto
Post by max man
...per cui quel genio diabolico di Pio XII, per pararsi il culo in caso di
vittoria alleata (fra l'altro mi viene da ridere: in Europa si capì che
Hitler era finito, già nel 1942; ora, uno dei cardini delle accuse a Pio
XII è quello secondo cui lui conosceva alla perfezione tutte le dinamiche
interne del Reich; ebbene, questo Papa onniscente però non sapeva che
Hitler era clamorosamente destinato alla sconfitta, e tacque
sull'Olocausto nella convinzione che Hitler comunque avebbe potuto
vincere); dicevo, per pararsi il culo in caso di vittoria alleata, questo
diabolico Papa ospitò nel palazzo pontificio e salvò 3000 ebrei a
Castelgandolfo, fece ospitare segretamente nei conventi romani 5000 ebrei;
60 ebrei nell'università gregoriana; ecc. ecc.
aspetta, forse ho capito! (frequentarvi mi apre l'intelletto)
Lui non li aveva affatto salvati: li concentrava e alimentava per
consegnarli al Fuhrer, quando questi fosse sceso trionfante in Italia,
novello Barbarossa, novello Lanzichenecco.
Certo, nel '44, con gli americani in Abruzzo e Zhukov incazzato ormai alle
porte della Germania, l'idea che il tedesco potesse scendere in forze era un
po' fideistica, ma il Papa aveva fede che il suo Dio, vedendo l'opera buona
contro gli ebrei, desse forza al suo servo tedesco.
Certo, devo ammettere che i Pontefici Romani non sono mai andati troppo
d'accordo con i germanici dalle ambizioni imperiali, però evidentemente in
questo caso Pio XII era pronto ad un'eccezione.
Leonardo Broseghini
2006-05-30 07:23:29 UTC
Permalink
Post by max man
...per cui quel genio diabolico di Pio XII, per pararsi il culo in caso di
vittoria alleata (fra l'altro mi viene da ridere: in Europa si capì che
Hitler era finito, già nel 1942; ora, uno dei cardini delle accuse a Pio XII
Mi hai fatto tornare alla mente la moda dei preti operai agli inizi
degli anni 70, quando sembrava che il PCI avrebbe preso il potere da un
momento all'altro.
In effetti la Chiesa cattolica sembra un millepiedi, a giudicare dal
numero di scarpe in cui riesce a mettere i propri piedi.
Quella nazifascista è stata però una delle più puzzolenti.

Ciao, Leo
Plutonio
2006-05-30 14:03:07 UTC
Permalink
Post by Leonardo Broseghini
Post by max man
...per cui quel genio diabolico di Pio XII, per pararsi il culo in caso
di vittoria alleata (fra l'altro mi viene da ridere: in Europa si capì
che Hitler era finito, già nel 1942;
Vuoi dire che gli ultimi tre anni di guerra.( 42-45). abbiamo combattuto
contro un Nulla?.Contro un uomo finito?
Hitler finito nel 42? Ma dove l'hai letta sta scemenza??
Hitler comincio' a segnare il passo SOLO DOPO Stalingrado !
( un anno dopo..fiolo..)..ma fece paura fino alla fine.
E se ce lo siam tolti dalla palle dobbiamo fare un Monumento Grandioso
agli.AMERICANI.!

* § K A R M A N § ..
Post by Leonardo Broseghini
Ciao, Leo
pope
2006-05-30 08:24:27 UTC
Permalink
Post by max man
...per cui quel genio diabolico di Pio XII, per pararsi il culo in caso di
vittoria alleata (fra l'altro mi viene da ridere: in Europa si capì che
Hitler era finito, già nel 1942; ora, uno dei cardini delle accuse a Pio XII
è quello secondo cui lui conosceva alla perfezione tutte le dinamiche
interne del Reich; ebbene, questo Papa onniscente però non sapeva che Hitler
era clamorosamente destinato alla sconfitta, e tacque sull'Olocausto nella
convinzione che Hitler comunque avebbe potuto vincere); dicevo, per pararsi
il culo in caso di vittoria alleata, questo diabolico Papa ospitò nel
palazzo pontificio e salvò 3000 ebrei a Castelgandolfo, fece ospitare
segretamente nei conventi romani 5000 ebrei; 60 ebrei nell'università
gregoriana; ecc. ecc.
Queste cose, universalmente note, le conferma la stessa Tullia Zevi.
Allora, ricapitoliamo un attimo: Hitler perde la guerra in Russia nel '42.
Il Papa, che sa tutto del presente come un Lucifero, ignora questa realtà.
O forse non la ignora, però sa che comunque Hitler sta scannando migliaia di
ebrei, sicchè tace per favorine la meritoria opera.
Nel frattempo, sempre per pararsi il culo, legge un messaggio nel Natale del
'42 in cui, come avevano perfettamente capito i nazisti, condanna
l'antisemitismo nazista.
Nel '44 è ancora più chiaro che i nazisti hanno le ore contate; il Papa però
tace ancora, perchè comunque Hitler sta finalizzando la sua soluzione, e la
Chiesa ne è felicissima.
Però lui, il Papa diabolico, vuole mettersi apposto di fronte agli
americani, sicchè salva direttamente qualche decina di migliaia di ebrei. E
in effetti la sua immagine è salva, quantomeno fino agli anni '70. Difatti,
per circa venti anni gli ebrei di tutto il mondo tributano gratitudine al
Papa, come all'unico leader antinazista degli anni '40.
Finchè non nascono quelli come voi, i quali ci rivelano finalmente come
stanno realmente le cose.
Estratto da una edizione dell'estate del 1933 dal Volkischer Beobachter
organo governativo di Hitler
''Con la firma del concordato il Nazionalsocialismo tedesco è
stato riconosciuto dalla Chiesa cattolica nel modo più solenne
immaginabile.
Questo fatto significa un enorme rafforzamento morale del governo
nazionalsocialista del Reich e del suo pretigio''


Estratto di lettera del 30 Aprile 1937 del cardinale Segretario
di Stato Pacelli all'ambasciotore di Hitler Von Bergen:
''........non sfugge la grande importanza insita nella costituzione di
una linea di difesa politica internamente sana e vitale contro il pericolo
del bolscevismo ateo. La Santa Sede, combatte anch'essa contro il
bolscevismo ma con altri mezzi..''

Durante l'occupazione tedesca della Polonia, il vescovo
Splett, dietro ordine del Vaticano, proibì l'uso della lingua
polacca durante la confessione e all'interno delle chiese,
ordinò l'eliminazione delle scritte in polacco non solo nelle chiese
ma anche nelle lapidi e nelle tombe
Pio XII in occasionedell'invasione tedesca della Polonia
NON disse nulla mentre inveì contro la Russia quando
entrò da est nel 1939

Il Vaticano NON condannò
- l'invasione della Norvegia
- l'invsione dell'Austria
- l'invasione della Cecoslovacchia
- l'invasione dell'Abissinia
- l'invasione dell'Albania
- l'invasionedlla Grecia
- l'occupazione del Blegio
- l'occupazione dell'Olanda
- l'occupazione della Francia

L'l11 luglio 1940 il nunzio apostolico e segratario di stato card. Orsenigo
inviava al a Mussolini e Hilter gli auguri ''per liberarci
di gente come Churchill, Duff Cooper, Eden ecc ''

il 18 Maggio 1941 Pavelic, condannato 2 volte in contumacia per
il duplice delitto di Marsiglia sia dalla Francia che dalla Jugoslavia,
fu ricevuto in Vaticano da Pio XII che benedì il suo amico.

il 13 Luglio 1941 Pavelic scrive ''tutte le nostre azioni si fondano sulla
fedeltà alla religione cattolica''


10 dicembre 1941
''seguiamo con soddisfazione la lotta contro il potere del bolscevismo''
(congregazione dei vescovi tedeschi con imprimatur del Vaticano)

Inizi 1942
''Una vittoria sul bolscevismo equivarrebbe al trionfo della dottrina
di Gesù su quella degli infedeli''
(congregazione dei vescovi tedeschi con imprimatur del Vaticano)

Il sopraddetto Ante Pavelic, in fuga dalla Croazia, trovò rifugio
in alcuni conventi asutriaci e poi in Italia dove rimase fino al 1948
sotto il falso nome di Padre Gomez prima e Padre Benrez poi.
Con l'aiuto del vaticano figgì in Argentina in possesso di
250 kg. d'oro e 1100 carati di pietre preziose.

Con l'aiuto del Vaticano, fuggirono in sud america un numero
imprecisato di fascisti, a cominciare da quelli spagnoli della
''Divisione Blu'' per finire con Adolf Eichmann.

Joe Brand al processo di Norimberga testimoniò che molti
SS fuggirno in Argentina e in Egitto con l'aiuto del Vaticano

il 28 ottobre 1943 l'ambasciatore tedesco presso la santa
sede Ernst von Weizsacher scrive all'ufficio degli esteri a Berlino:
''il papa Pio XII nonostante la pressione di pù parti, non si lasciò
andare a nessuna dichiarazione esplicita contro la deportazione
degli ebrei da Roma. Nonostante dovesse fare i conti col fatto
che questo atteggiamento non gli sarebbe stato perdonato
dagli avversari e che sarebbe stato utilizzato propagandisticamente
contro il cattolicesimo dagli ambienti protestanti dei paesi
anglosassoni, anche in questa spinosa questione ha fatto
di tutto per non complicrae le relazioni del governo tedesco
e con le sue rappresentanze presenti a Roma''

Finisco qui, ma non perchè ho esaurito gli argomenti
darik
2006-05-30 13:23:25 UTC
Permalink
Post by max man
"darik" ha scritto
Post by darik
per il semplice motivo: se la germania avesse vinto la
guerra, avrebbe trovato al suo fianco la spudorata c.c.
plaudente, e fiera di essere accanto a coloro ke avevano
giustamente punito gli ebrei, rei di deicidio....
ma pio 12, papa non profeta, ignorava l'esito del conflitto
per cui.....
............... il Papa diabolico, vuole mettersi apposto di fronte agli
americani, sicchè salva direttamente qualche decina di migliaia di ebrei. E
in effetti la sua immagine è salva, quantomeno fino agli anni '70. Difatti,
per circa venti anni gli ebrei di tutto il mondo tributano gratitudine al
Papa, come all'unico leader antinazista degli anni '40.
altrettanta gratitudine gli serberanno i criminali di guerra nazisti,
espatriati nell'america latina con la complicità del vaticano;
quando non nascosti nei conventi in italia......
vero max?
Post by max man
Finchè non nascono quelli come voi, i quali ci rivelano finalmente come
stanno realmente le cose.
finké quelli come voi non riusciranno a capire
Bhisma
2006-05-30 17:33:36 UTC
Permalink
On Mon, 29 May 2006 21:37:53 GMT, "max man" <***@libero.it>
wrote in message <RQJeg.17422$***@twister1.libero.it>:

[Pio XII]
Post by max man
Però lui, il Papa diabolico, vuole mettersi apposto di fronte agli
americani, sicchè salva direttamente qualche decina di migliaia di ebrei. E
in effetti la sua immagine è salva, quantomeno fino agli anni '70. Difatti,
per circa venti anni gli ebrei di tutto il mondo tributano gratitudine al
Papa, come all'unico leader antinazista degli anni '40.
Suvvia, suvvia, è vero che esistono numerosi riconoscimenti a Pio XII,
ma è anche vero che a partire dalla fine degli anni'50 le valutazioni
cominciano ad essere assai più problematiche da parte ebraica e non
ebraica, e a parte coserelle come la lettera di Edith Stein inviata a
papa Pio XII, da lui ignorata, ed adesso tenuta accuratamente bloccata
perché ostacolerebbe non poco la beatificazione del papa
(beatificazione che per inciso il Simon Wiesenthal Institute ha fatto
sapere di considerare poco simpatica con molta chiarezza), ci sono pur
sempre le 47 domande della commissione storica nominata nel 1999 dal
Vaticano stesso, l'International Catholic-Jewish Historical Commission
(ICJHC) http://www.jcrelations.net/en/?id=759In che attendono ancora
risposta come pure si attende ancora la pubblicazione dei documenti
vaticani richiesti dalla commissione stessa, il rifiuto della quale fu
causa del suo scioglimento solo 5 anni fa..,
E la considerazione che la commissione stessa "ran up against a brick
wall.... It would have been really helpful to have had support from
the Holy See on this issue." l'ha fatta il Dr. Michael Marrus, uno dei
tre membri ebrei della commissione, mica io, veh?
In altri termini, ti converrebbe fare un po' meno l'ironico, perché di
*ombre* su Pio XII, ce ne sono parecchie, e lo sai benissimo anche tu.
Come pure molte sue scelte sono interpretabili in un senso tutt'altro
che lusinghiero, e sai benissimo anche questo.

Ma in ogni caso, a parte Pio XII che francamente polemizzare su di lui
mi interessa poco, ché la sua beatificazione\non beatificazion non è
problema mio, di alti prelati cattolici *pesantemente* compromessi con
il regime nazista ce ne sono parecchi... oltre a quelli che ho sin qui
nominato, vogliamo parlare anche di Monsignor Alois Hudal, e della sua
benemerita attività di salvatore di nazisti in fuga, mh?
http://www.lager.it/aloishudal.html





Saluti da Bhisma
--
... e il pensier libero è la mia fé!
Araba Fenice Priapica
2006-05-31 20:25:52 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Ma in ogni caso, a parte Pio XII che francamente polemizzare su di lui
mi interessa poco, ché la sua beatificazione\non beatificazion non è
problema mio, di alti prelati cattolici *pesantemente* compromessi con
il regime nazista ce ne sono parecchi...
Complimenti per la grinta,la perseveranza e la precisione di fonti e
personaggi:
ma tu mangi anche oltre a leggere ???

p.s. Max Man puttanicamente pensa sempre di poter mettere a posto tutto con
un paio ancate sinuose,e' il suo stile,la sua perdizione...

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
pope
2006-05-29 07:12:14 UTC
Permalink
Post by Angelsoft
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto?
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
tutti i papi hanno taciuto perchè sono sempre stati vicini se non
conniuventi col potere, specialmente se regime fascista
Solo per il tempo recente Pio XII
fu amico di Franco Hitler e Mussolini, GPII fu amico di Pinochet
e di Ante Pavelic
Priapo
2006-05-29 13:04:59 UTC
Permalink
Pio XII fu amico di Franco Hitler e Mussolini, GPII fu amico di Pinochet
e di Ante Pavelic
...forse volevano semplicemente riportare all'ovile delle pecorelle
smarrite...



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
pope
2006-05-30 05:43:09 UTC
Permalink
Post by Priapo
Pio XII fu amico di Franco Hitler e Mussolini, GPII fu amico di Pinochet
e di Ante Pavelic
...forse volevano semplicemente riportare all'ovile delle pecorelle
smarrite...
si, erano pecorelle che invece della lana producevano denaro e potere
Bhisma
2006-05-29 10:37:28 UTC
Permalink
Post by Angelsoft
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto?
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
Sa ha taciuto il suo dio perché avrebbe dovuto parlare lui?

Non è solo ironia: credo proprio che uno dei sensi impliciti del
discorso di Ratzinger sia questo: se il suo dio ha taciuto, allora
tutti coloro che credevano in lui e hanno taciuto sono giustificabili.

Saluti da Bhisma
--
...e il pensier libero, è la mia fé!
karoo
2006-05-29 10:47:39 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Sa ha taciuto il suo dio perché avrebbe dovuto parlare lui?
Non è solo ironia: credo proprio che uno dei sensi impliciti del
discorso di Ratzinger sia questo: se il suo dio ha taciuto, allora
tutti coloro che credevano in lui e hanno taciuto sono giustificabili.
è solo un mio parere, ma credo che storci molto il senso del discorso,
per quanto non sappia quale effettivamente sia :P
Bhisma
2006-05-29 10:55:07 UTC
Permalink
Post by karoo
Post by Bhisma
Non è solo ironia: credo proprio che uno dei sensi impliciti del
discorso di Ratzinger sia questo: se il suo dio ha taciuto, allora
tutti coloro che credevano in lui e hanno taciuto sono giustificabili.
è solo un mio parere, ma credo che storci molto il senso del discorso,
per quanto non sappia quale effettivamente sia :P
Vorrai scusarmi se del parere di chi ritiene sensato credere che le
mucche volino non mi importa molto.

Anche se noto che tutti i dubbi che ti affanni ad affastellare sul
fatto che le mucche non volano cessano immediatamente appena si tratta
di interpretare i discorsi del papa


Saluti da Bhisma
--
...e il pensier libero, è la mia fé!
karoo
2006-05-29 11:02:55 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Vorrai scusarmi se del parere di chi ritiene sensato credere che le
mucche volino non mi importa molto.
Anche se noto che tutti i dubbi che ti affanni ad affastellare sul
fatto che le mucche non volano cessano immediatamente appena si tratta
di interpretare i discorsi del papa
guarda che i NG esistono per esternare delle opinioni, non è che se a
te non interessano io debba spegnare il computer ...

io non mi affano a fare nulla, semplicemente spiego un concetto forse
troppo astratto per i più. Nessun dubbio poi è cessato, anzi come
vedi ho specificato che si tratta di una "mia opinione" e non di una
qualche "verità assoluta" che tutti fi affannate (ed adesso il termine
è giusto) a difendere.
Bhisma
2006-05-29 11:13:16 UTC
Permalink
Post by karoo
guarda che i NG esistono per esternare delle opinioni, non è che se a
te non interessano io debba spegnare il computer ...
Esistono anche per valutare le opinioni.

Ed io valuto che l'opinione di chi ritiene sensato credere che le
mucche volino non mi interessa un granché.

Qualche problema? <grin>

Saluti da Bhisma
--
...e il pensier libero, è la mia fé!
karoo
2006-05-29 11:19:13 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by karoo
guarda che i NG esistono per esternare delle opinioni, non è che se a
te non interessano io debba spegnare il computer ...
Esistono anche per valutare le opinioni.
Ed io valuto che l'opinione di chi ritiene sensato credere che le
mucche volino non mi interessa un granché.
Qualche problema? <grin>
si.
la tua non è una valutazione della mia opionione. non ti esprimi in
merito dicendo cosa ne pensi, ma anzi dici che non ti interessa ... se
un NG funzionasse così io potrei ribbattere: "a me non interessa che
non ti interessa" ed andare avanti così ...
Impara ad usare un NG invece di fare il bambino.
Questo è l'ultimo OT che ti concedo qui, comunque.
Bhisma
2006-05-29 11:25:55 UTC
Permalink
Post by karoo
la tua non è una valutazione della mia opionione. non ti esprimi in
merito dicendo cosa ne pensi, ma anzi dici che non ti interessa
In effetti ora che ci hai spiegato come Galileo scoprì la terra che
era rotonda, le tue opinioni mi interessano ancora meno

Saluti da Bhisma
--
...e il pensier libero, è la mia fé!
Angelsoft
2006-05-29 18:52:44 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by Angelsoft
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto?
La mia domanda da ateo è molto piu' semplice è: perchè ha taciuto papa pio
XII?
Sa ha taciuto il suo dio perché avrebbe dovuto parlare lui?
Non è solo ironia: credo proprio che uno dei sensi impliciti del
discorso di Ratzinger sia questo: se il suo dio ha taciuto, allora
tutti coloro che credevano in lui e hanno taciuto sono giustificabili.
Saluti da Bhisma
--
...e il pensier libero, è la mia fé!
Questa non l'avevo proprio pensata dato che sono convinto che a certi
livelli credere in Dio sia un optional...

Ciao Angelo
Claudio Bianchini
2006-05-29 02:08:07 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Papa tedesco grida a Auschwitz, perché Dio hai taciuto?
Il Signore nella sua infinità bontà salvò la vita di Hitler nell'attentato
del luglio 44 perchè i tedeschi subissero il bombardamento di Dresda e gli
stupri di massa
Priapo
2006-05-29 13:00:01 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Perché Signore hai taciuto?
Perché aspettavo che parlasse il mio sedicente vicario in terra.



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
Anna Nappi
2006-05-29 13:03:58 UTC
Permalink
Post by Priapo
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Perché Signore hai taciuto?
Perché aspettavo che parlasse il mio sedicente vicario in terra.
Infatti ha parlato eccome! Ha anche firmato accordi con il nazismo e
bnedetti i suoi atti disumani.
Ma si può essere più ipocriti di chi, prima appoggia in tutti i modi il
nazismo e poi lo condanna, una volta avuto un verdetto storico?
Incredibile..cambiano i musicisti, ma la musica è sempre la stessa...
Post by Priapo
Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita
http://www.x-privat.org/join.php
pope
2006-05-30 05:42:29 UTC
Permalink
Post by Anna Nappi
Post by Priapo
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Perché Signore hai taciuto?
Perché aspettavo che parlasse il mio sedicente vicario in terra.
Infatti ha parlato eccome! Ha anche firmato accordi con il nazismo e
bnedetti i suoi atti disumani.
Ma si può essere più ipocriti di chi, prima appoggia in tutti i modi il
nazismo e poi lo condanna, una volta avuto un verdetto storico?
Incredibile..cambiano i musicisti, ma la musica è sempre la stessa...
eh si, molta spampa estera, quella non bigotta e non vaticano-dipendente,
ha scritto ''failure of pope'' (che non sono io), ma in Italia quella
stampa non la leggeremo
Anna Nappi
2006-05-30 10:33:46 UTC
Permalink
Post by pope
eh si, molta spampa estera, quella non bigotta
La stampa italiana non è bigotta ma anch'essa tradizionalista e
assoggettata ideologicamente ad un potere teocratico quale stato
interferente e antidemocratico nello Stato italiano, e questa è una
questione che si dovrebbe risolvere per ottenenere veramente uno Stato laico
e democratico!
Post by pope
e non vaticano-dipendente,
Già...
Post by pope
ha scritto ''failure of pope'' (che non sono io),
:-))

ma in Italia quella
Post by pope
stampa non la leggeremo
Fanno finta di non leggerla, ipocriti come sempre!
pope
2006-05-30 05:40:52 UTC
Permalink
Post by Priapo
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Perché Signore hai taciuto?
Perché aspettavo che parlasse il mio sedicente vicario in terra.
difficile che un dio inesistente possa parlare, anche se
molti sono i creduloni che dicono di sentirlo tutte le mattine
SerGiotto
2006-05-29 16:03:24 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Buonasera a tutti,
avete letto cosa ha detto il rappresentante del
vaticano ad Auschwitz?. Leggete la prima riga dell'articolo. Finalmente
anche lui, indirettamente ci sta dicendo che nutre dubbi sull'esistenza del
suo dio? I tempi cambiano :-))
Emael
La risposta che un gran rabbino diede al tuo triste quesito (su come
giustificare il silenzio di D-o di fronte ad Aushwitz) fu più o meno la
seguente: "Di fronte ad Aushwitz (ed ad altri tristi episodi della nostra
storia) non bisognerebbe tanto chiedersi perchè D-o abbia abbandonato
l'uomo, quanto perchè l'uomo abbia abbandonato D-o".
Finchè ci si chiederà il ruolo di D-o in Aushwitz non si capirà mai quello
dell'uomo. Io so per certo che il loro libero arbitrio ha permesso a certi
di rifiutare la logica nazista esponendo a rischio la porpria vita. Perchè
molti altri abbiano abbandonato la loro scintilla divina e permesso
l'esistenza Aushwitz, mi pare una domanda più giusta.
D-o è creazione e non morte. Auswitz non è la prova della non esistenza di
D-o è la prova della non esistenza dell'Uomo (quello con la U maiuscola) ed
allos tesso tempo chi si oppose ad Aushwitz fu la rpova dell'esistenza
dell'Uomo. Aushwitz è una domanda perennne dell'uomo all'uomo.
Se l'uomo distrugge almeno che se ne prenda le responsabilità.
SerGio
pope
2006-05-30 06:46:38 UTC
Permalink
scritta trovata su un muro ad Auschwitz
SerGiotto
2006-05-30 08:10:55 UTC
Permalink
Post by pope
scritta trovata su un muro ad Auschwitz
La conoscevo anche io. Una frase terribile che fa rizzare i peli sulle
braccia. IO per il passato della mia famiglia capisco bene cosa significhi.
Noi però che siamo di un'altra generazione forse abbiamo un compito. Forse
è a D-o che dovremmo chiedere perdono, quando ne calpestiamo i messaggi con
la barbarie. Se si da la colpa a D-o l'uomo ed i nazisti non sono più
responsabili dei loro gesti. L'uomo vuole sempre rivisitare , ridurre,
rivedere, revisionare e così facendo non si rpende mai le sue
responsabilità. Del discorso del papa questo non mi è iaciuto. It edeschi
non erano un popolo senza possibilità di dire no. Hanno scelto. HAnno scelto
male. Che c'entra D-o in tutto questo, è stato umano, terribilmente umano.
Ciao
SerGiotto
pope
2006-05-30 08:30:20 UTC
Permalink
Post by SerGiotto
Post by pope
scritta trovata su un muro ad Auschwitz
La conoscevo anche io. Una frase terribile che fa rizzare i peli sulle
braccia. IO per il passato della mia famiglia capisco bene cosa significhi.
Noi però che siamo di un'altra generazione forse abbiamo un compito.
Forse
Post by SerGiotto
è a D-o che dovremmo chiedere perdono, quando ne calpestiamo i messaggi con
la barbarie. Se si da la colpa a D-o l'uomo ed i nazisti non sono più
responsabili dei loro gesti. L'uomo vuole sempre rivisitare , ridurre,
rivedere, revisionare e così facendo non si rpende mai le sue
responsabilità. Del discorso del papa questo non mi è iaciuto. It edeschi
non erano un popolo senza possibilità di dire no. Hanno scelto. HAnno scelto
male. Che c'entra D-o in tutto questo, è stato umano, terribilmente umano.
Ciao
SerGiotto
La chiesa ha le sue belle colpe, è sempre stata daa parte del più forte,
ha sempre appoggiato i regimi fascisti col solo scopo di
fare da antagonista al regime comunista.

E' chiaro che dio in tutto questo non c'entra, tuttavia vescovi
cardinali e papi hanno sempre dato la loro benedizione
a qualsiasi guerra, persino la bomba atomica è stata giustificata
dal vaticano !
SerGiotto
2006-05-30 08:51:26 UTC
Permalink
Post by pope
La chiesa ha le sue belle colpe, è sempre stata daa parte del più forte,
ha sempre appoggiato i regimi fascisti col solo scopo di
fare da antagonista al regime comunista.
E' chiaro che dio in tutto questo non c'entra, tuttavia vescovi
cardinali e papi hanno sempre dato la loro benedizione
a qualsiasi guerra, persino la bomba atomica è stata giustificata
dal vaticano !
Di più la chiesa ( e parlo delle alte prelature non dei preti di campagna
che hanno salvato al mia famiglia e che, pertanto, hanno salvato la chiesa
da un pesante giudizio storico, un'altro........) ed il papa di allora ha la
grave responsabilità di non aver detto nulla della deportazione dei 30.000
ebrei romani di trastevere ( a due chilometri da San Pietro), di non aver
detto una parola che condannnasse moralmente quegli atti. La morale è che ne
sono tornati meno i 4000 dai campi. D-o però nulla ha a che fare con questo.
Secodno me se c'è una cosa che i campi ci insegnano e che l'uomo può
decidere se divenre Uomo o Bestia. E' una scelta sua. D-o osserva, forse
piange le scelte dell'uomo, ma legato al vincolo del liberoa rbitrio che ci
ha concesso, non interviene, almeno non lo fa da lungo tempo. E' nun D-o che
si nasconde, secondo molti insegnamenti ebraici. Sta a noi trovarlo e non a
lui manifestarsi quando i nostri errori e brutture divengono evidenti.
Altirmenti sarebbe troppo facile. Tropop facile sterkminare e dire che D-o
non ci ha salvato. D-o giudica, condanna , assolve, ama, ma non
interviene......ed è bene che sia così.
Ciao
SerGiotto
Ciao
SerGio
ary
2006-06-01 19:53:36 UTC
Permalink
"pope"
Post by SerGiotto
Post by SerGiotto
Post by pope
scritta trovata su un muro ad Auschwitz
La conoscevo anche io. Una frase terribile che fa rizzare i peli sulle
braccia. IO per il passato della mia famiglia capisco bene cosa
significhi.
Post by SerGiotto
Noi però che siamo di un'altra generazione forse abbiamo un compito.
Forse
Post by SerGiotto
è a D-o che dovremmo chiedere perdono, quando ne calpestiamo i messaggi
con
Post by SerGiotto
la barbarie. Se si da la colpa a D-o l'uomo ed i nazisti non sono più
responsabili dei loro gesti. L'uomo vuole sempre rivisitare , ridurre,
rivedere, revisionare e così facendo non si rpende mai le sue
responsabilità. Del discorso del papa questo non mi è iaciuto. It edeschi
non erano un popolo senza possibilità di dire no. Hanno scelto. HAnno
scelto
Post by SerGiotto
male. Che c'entra D-o in tutto questo, è stato umano, terribilmente umano.
Ciao
SerGiotto
La chiesa ha le sue belle colpe, è sempre stata daa parte del più forte,
ha sempre appoggiato i regimi fascisti col solo scopo di
fare da antagonista al regime comunista.
E' chiaro che dio in tutto questo non c'entra, tuttavia vescovi
cardinali e papi hanno sempre dato la loro benedizione
a qualsiasi guerra, persino la bomba atomica è stata giustificata
dal vaticano !
E quando tre anni fa un cardinale è andato a benedire la portaerei
S. Annunziata (nome ironico)
che partiva per l'Iraq?

'Cazzo c'entrava la chiesa?

a.
Priapo
2006-06-01 21:53:58 UTC
Permalink
Post by ary
E quando tre anni fa un cardinale è andato a benedire la portaerei
S. Annunziata (nome ironico)
che partiva per l'Iraq?
'Cazzo c'entrava la chiesa?
Nulla. L'importante è apparire.



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
pope
2006-06-05 07:30:34 UTC
Permalink
Post by Priapo
Post by ary
E quando tre anni fa un cardinale è andato a benedire la portaerei
S. Annunziata (nome ironico)
che partiva per l'Iraq?
'Cazzo c'entrava la chiesa?
Nulla. L'importante è apparire.
perchè il cardinale non appartiene alla chiesa ma agisce in proprio ?
karman
2006-05-30 11:36:49 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Buonasera a tutti,
avete letto cosa ha detto il rappresentante del
vaticano ad Auschwitz?. Leggete la prima riga dell'articolo. Finalmente
anche lui, indirettamente ci sta dicendo che nutre dubbi sull'esistenza del
suo dio? I tempi cambiano :-))
Si.E ti confesso che io per primo ne son rimasto perplesso.
Ma le cose del mondo cambiano.Io, al posto di ratzinger a Dio AVREI ULRLATO
COSI:
"PADRE., PERCHE NON HAI TAGLIATO I COGLIONI A QUEL BASTARDO DI HITLER??
PERCHE' NON HAI FERMATO LA SUA MANO ASSASSINA E CRIMINALE?
DIRE " DIO , PERCHE' HAI TACIUTO.." SIGNIFICA SPUTTANARE DIO ONNIPOTENTE,
SIGNIFICA APPUNTO, INGENERARE IL DUBBIO CHE LA NOSTRA STESSA "FEDE" SIA UN
PO.. LABILE!!
DIO NON TACE. NON SONO PAPA ( ANCORA..)MA IO LA CERTEZZA LA POSSIEDO !.:DIO
NON TACE MAI!...! Parla sempre ai cuori di tutti..! Ma se un criminale
venduto a satanasso, decide, con la sua volonta' libera,
di far fuori un altro, DIO NON PUO' FERMARE LA MANO ASSASSINA.
sE LO FACESSE, LA VITA SAREBBE UN SUO CLONE , E NON UNA NOSTRA " PROVA ".
(E PENSA QUANTE MANI DOVREBBE FERMARE DIO, IN OGNI ISTANTE !..PENSA A QAUNTI
MASSACRI STANNO AVVENENDO NEL MONDO.IN QUESTO MOMENTO.)
SIAMO LIBERI ( PURTROPPO) MA E' PER QURESTO CHE RENDEREMO CONTO A LUI DI
COME ABBIAMO USATO LA NOSTRA LIBERTA'!
DIO NON TACE MAI, " SUA SANTITA"..!SE NE RICORDI,! e DI QUESTO NE SONO
ULTRA-ARCI SICURO .))


* § K A R M A N * §

....
Post by (¯`·.žEmaelž.·Ž¯)
Emael
SWISSINFO
28/05/2006 60.d.H
Papa tedesco grida a Auschwitz, perché Dio hai taciuto?
http://tinyurl.com/f4mnm
AUSCHWITZ - "Perché Signore hai taciuto? Perché hai potuto tollerare tutto
questo?". La terribile domanda affiora dalle labbra di Benedetto XVI, ma è
un interrogativo destinato a restare aperto. Il campo di concentramento di
Auschwitz-Birkenau è la tappa che sigilla il suo viaggio in Polonia.
Il podio dal quale parla il papa tedesco è stato montato davanti al
Monumento in memoria delle vittime, poco distante dal forno crematorio
numero 2. Un "luogo di orrore" dove "l'umanità ha attraversato una valle
oscura" sussurra il pontefice. Vi trovarono la morte più di un milione di
persone, soprattutto ebrei. "Venivano messi a morte come pecore da macello".
Il Ratzinger teologo cerca risposte all'inquietante silenzio divino davanti
al male: "Non possiamo scrutare il segreto di Dio, vediamo solo frammenti e
ci sbagliamo se vogliamo farci giudici di Dio e della storia".
Il papa sceglie di esprimersi in italiano per diffondere un messaggio
fortissimo e di portata storica. Chiede perdono, invoca la riconciliazione
dei popoli e implora il "Dio vivente di non permettere più una simile cosa".
Nemmeno in questi tempi dove "nuove sventure" incombono.
Il testo l'ha voluto limare fino all'ultimo aggiungendo - solo poche ore
prima di pronunciarlo - la parola che mancava: Shoah. Probabilmente la sua
assenza avrebbe sollevato inutili polemiche.
http://www.rael.it
Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita
http://www.x-privat.org/join.php
Claudio Bianchini
2006-05-31 00:12:06 UTC
Permalink
Post by karman
Si.E ti confesso che io per primo ne son rimasto perplesso.
Ma le cose del mondo cambiano.Io, al posto di ratzinger a Dio AVREI ULRLATO
"PADRE., PERCHE NON HAI TAGLIATO I COGLIONI A QUEL BASTARDO DI HITLER??
PERCHE' NON HAI FERMATO LA SUA MANO ASSASSINA E CRIMINALE?
Al contrario sembra che la storia di Hitler sia costellata di eventi a dir
poco straordinari. Lui racconta che durante la IGM si convinse di essere in
qualche modo protetto, raccontò che un giorno, mentre stava in trincea,
sentì come una voce che gli disse di spostarsi, lui eseguì l'ordine e dopo
pochi secondi nel luogo dove si trovava arrivò una granata che uccise una
mezza dozzina di soldati. Poi innumerevoli furono gli attentati e i pericoli
che si prese. Si salvò sempre, in maniera quasi miracolosa. Una bomba fu
messa in una colonna della famosa birreria di Monaco da un comunista
anarchico in previsione di un discorso che doveva tenere. Si salvò perchè il
discorso fu anticipato. Quando poi ci fu l'attentato del 44 fu miracoloso
anche quello. La bomba esplose nel momento esatto in cui Hitler si chinò sul
pesante tavolo dandogli così una grossa possibilità di sopravvivenza.
Infatti tra tutti i presenti fu lui quello che ebbe meno ferite, il giorno
dopo potè ricevere Mussolini senza problemi, c'è un filmato che lo mostra in
piedi sulla banchina della stazione ad attendere il treno come se nulla
fosse successo. Le conseguenze dell'attentato furono la rottura di un
timpano e dei problemi a muovere un braccio. Poichè sei credente un giorno
ti sarà spiegato il perchè di tutto ciò
Priapo
2006-06-01 07:21:40 UTC
Permalink
Ma se un criminale venduto a satanasso, decide, con la sua volonta' libera,
di far fuori un altro, DIO NON PUO' FERMARE LA MANO ASSASSINA.
sE LO FACESSE, LA VITA SAREBBE UN SUO CLONE
...e il mondo un paradiso di robot.



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
* § Karman de la F uente * §
2006-06-01 16:07:13 UTC
Permalink
Post by Priapo
Ma se un criminale venduto a satanasso, decide, con la sua volonta' libera,
di far fuori un altro, DIO NON PUO' FERMARE LA MANO ASSASSINA.
sE LO FACESSE, LA VITA SAREBBE UN SUO CLONE
...e il mondo un paradiso di robot.
Concordo .!
Post by Priapo
Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita
http://www.x-privat.org/join.php
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Papa tedesco grida a Auschwitz, perché Dio hai taciuto?' (Domande e Risposte)
6
risposte
Sono stati usati eserciti di schiavi?
iniziato 2016-07-04 01:52:11 UTC
storia
Loading...