Discussione:
Signore, grazie per averci dato Papa Francesco !
(troppo vecchio per rispondere)
Lori
2014-11-08 07:54:22 UTC
Permalink
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo
le elezioni di Papa Francesco.
Dopo la fumata bianca, appena lo vidi per televisione tutto curvo
davanti ai fedeli che in Piazza san Pietro pregavano per lui, dietro sua
esplicita richiesta, nel profondo del cuore ho sentito forte anch'io il
bisogno di pregare e ho pregato così:
"Spirito Santo, grazie per la Tua scelta!"
E questa breve semplice preghiera la ripeto quasi ogni volta che lo
ascolto o che leggo quanto ha detto.
L'ho ripetuta anche poco fa quando ho ho aperto www.vatican.va.

Cari amici, lo so, mi direte che sono scorretta perché non ho finito di
rispondere a tutti in "Cari amici, continuo a volervi bene!"
e ho il coraggio di farmi ritrovare in questo nuovo post.
Perdonatemi, ma oltre al mio poco tempo penso pure al fatto che i thread
possono perdere interesse quando diventano troppo lunghi.

Ed ora eccomi a chiedere a me e a voi di leggere possibilmente con
l'anima in ginocchio quanto il meraviglioso nostro Dio, Creatore e Padre
- Salvatore - Santificatore, dice attraverso il nostro caro Papa
Francesco a tutti i Suoi figli per farli divini e quindi felici.

Sempre con lo stesso affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. Lori
---------------
MEDITAZIONE MATTUTINA NELLA CAPPELLA DELLA DOMUS SANCTAE MARTHAE
"Dio va sempre al limite" di Giovedì, 6 novembre 2014

Non ci possono essere cristiani, e meno che mai pastori, che restano
tristemente fermi «a metà strada» per paura di «sporcarsi le mani» o di
essere chiacchierati o di compromettere la propria carriera
ecclesiastica. È Dio che mostra a ciascuno di noi e alla Chiesa intera
lo stile giusto di comportamento, scendendo personalmente «in campo» e
andando «sempre avanti, fino in fondo, sempre in uscita» con un solo
obiettivo: «non perdere nessuno!», soprattutto i lontani, con tenerezza.
È questa l’indicazione pratica suggerita dal Papa durante la messa
celebrata giovedì mattina, 6 novembre, nella cappella della Casa santa
Marta.

Francesco ha riproposto subito il passo evangelico di Luca (15, 1-10),
per commentarlo. «Si avvicinarono a Gesù — ha spiegato — tutti i
pubblicani e i peccatori per ascoltarlo; e i farisei e gli scribi
mormoravano, si scandalizzavano: “Costui accoglie i peccatori e mangia
con loro”». Del resto, ha fatto notare il Papa, il gesto di Gesù «era un
vero scandalo a quel tempo, per questa gente, no?». Tanto che ha
aggiunto: «Immaginiamo la portata se in quel tempo ci fossero stati i
giornali». Forse si sarebbero letti titoli come «il profeta va a pranzo
con tutta questa gente!». Insomma uno «scandalo!».

Eppure, ha precisato Francesco, «Gesù era venuto per andare a cercare
quelli che si erano allontanati dal Signore». E lo fa capire bene
raccontando «due parabole: quella del pastore — che Gesù riprende nel
Vangelo di Giovanni — per spiegare che Lui è il buon Pastore; e quella
della donna» che ha dieci monete e ne perde una. Analizzando le parabole
narrate da Luca, il Pontefice ha evidenziato come le parole «che più si
ripetono in questo passo sono “perdere”, “cercare”, “trovare”, “gioia”,
“festa”».

Proprio questi termini usati da Gesù, ha proseguito il Papa, «ci fanno
vedere com’è il cuore di Dio: Dio non si ferma, Dio non va fino a un
certo punto» e basta. No, «Dio va fino in fondo, al limite: sempre va al
limite; non si ferma a metà cammino della salvezza, come se dicesse “ho
fatto tutto, il problema è loro!”». Invece Dio «va sempre, esce, scende
in campo». A questo proposito il Pontefice ha richiamato una frase del
Libro dell’Esodo che «è particolarmente bella: “Ho sentito i lamenti
degli israeliti che gli egiziani resero schiavi e ci andrò”». Insomma,
«Dio sente il lamento e va: questo è il Signore! Questo è il suo amore:
va fino al limite!».

In realtà, ha detto Francesco tornando al passo del Vangelo odierno,
«Gesù è molto generoso perché quasi compara a Dio questi farisei e
scribi che mormoravano». Tanto da iniziare la parabola con queste
parole: «Ma chi di voi non fa questo?». Magari, è vero, tutti lo
facevano, fermandosi però «a metà strada». Infatti, ha annotato il Papa,
«a loro importava che il bilancio dei profitti e delle perdite fosse più
o meno favorevole» e con questo modo di vedere le cose «andavano
tranquilli». E così, sempre guardando alle due parabole di Gesù
contenute nel passo di Luca, quei pubblicani magari dicevano «sì, è
vero, ho perso tre monete, ho perso dieci pecore, ma ho guadagnato tanto!».

Questo, però, è un ragionamento che «non entra nella mente di Dio, eh!»
ha affermato Francesco. Perché «Dio non è un affarista: Dio è Padre e va
a salvare fino alla fine, fino al limite, fino in fondo!». E così — il
riferimento è a un’altra parabola, quella del figliol prodigo — «anche
quel povero vecchio che ha visto venire il figlio che si era
allontanato», anche «lui andava fino alla fine, al limite che poteva,
cioè il terrazzo della casa, per guardare tutti i giorni se tornava il
figlio perché non sapeva dov’era».

E così fa Dio, che «va al limite sempre: Dio è Padre e l’amore di Dio è
questo». Questo stile di Dio dice anche «a noi pastori, a noi cristiani»
come comportarci. Ed è davvero «triste il pastore» che si ferma «a metà
strada, è triste!». E magari fa anche qualcosa, ma spiega di non poter
fare di più. In effetti, ha rimarcato il Papa, «è triste il pastore che
apre la porta della Chiesa e rimane lì ad aspettare». Come «è triste il
cristiano che non sente dentro, nel suo cuore, il bisogno, la necessità
di andare a raccontare agli altri che il Signore è buono».

C’è tanta «perversione — ha detto Francesco — nel cuore di quelli che si
credono giusti, come questi scribi, questi farisei» di cui parla oggi
Luca. «Loro non vogliono sporcarsi le mani con i peccatori». E dicevano
tra loro di Gesù che se fosse stato un profeta avrebbe saputo che quella
donna era una peccatrice. Ecco «il disprezzo: usavano la gente, poi la
disprezzavano».

Dunque «essere un pastore a metà cammino è una sconfitta». Infatti «un
pastore deve avere il cuore di Dio» per «andare fino al limite». Deve
avere «il cuore di Gesù, che aveva ricevuto dal Padre quella parola: non
perdere nessuno; non si perda alcuno; nessuno deve perdersi!». È un
discorso che Gesù riprende anche nell’ultima Cena dicendo «custodiscili,
Padre, perché non si perdano!».

Ecco, allora, che «il vero pastore, il vero cristiano ha questo zelo
dentro: nessuno si perda!». E «per questo non ha paura di sporcarsi le
mani: non ha paura! Va dove deve andare, rischia la sua vita, rischia la
sua fama, rischia di perdere la sua comodità, il suo status, anche di
perdere nella carriera ecclesiastica. Ma è buon pastore!».

E «anche i cristiani devono essere così». Perché «è tanto facile
condannare gli altri, come facevano i pubblicani, ma non è cristiano,
eh! Non è da figli di Dio!». Difatti «il Figlio di Dio va al limite, dà
la vita, come l’ha data Gesù, per gli altri». E così «non può essere
tranquillo, custodendo se stesso, la sua comodità, la sua fama, la sua
tranquillità». Perciò Francesco ha ribadito con forza: «pastori a metà
strada, mai! Cristiani a metà cammino, mai!». Bisogna invece comportarsi
proprio come «ha fatto Gesù».

E in questo brano evangelico, ha insistito ancora il Papa, «si dice che
questa gente si avvicinava a Gesù». Ma «tante volte si legge nel Vangelo
che è Lui ad andare a cercare la gente». Perché «il buon pastore, il
buon cristiano esce, è sempre in uscita: è in uscita da se stesso, è in
uscita verso Dio, nella preghiera, nell’adorazione». Ed «è in uscita
verso gli altri per portare il messaggio di salvezza».

Così «il buon pastore e il buon cristiano incarna la tenerezza». Invece
«questi scribi, farisei no, non sapevano» cosa significasse caricarsi
«sulle spalle la pecora, con tenerezza, e riportarla con le altre al suo
posto». Era gente che non sapeva cosa fosse la gioia. Infatti «il
cristiano e il pastore a metà cammino forse sa di divertimento, di
tranquillità, di una certa pace». Ma «la gioia» è un’altra cosa, «quella
gioia che c’è nel Paradiso, quella gioia che viene da Dio, quella gioia
che viene proprio dal cuore di padre che va a salvare» e dice: «Ho
sentito i lamenti degli israeliti e scendo in campo». Francesco ha
indicato espressamente la bellezza di «non avere paura che si sparli di
noi» quando andiamo «a trovare i fratelli e le sorelle che sono lontani
dal Signore». E ha concluso chiedendo al Signore «questa grazia per
ognuno di noi e per la nostra Madre, la santa Chiesa».
pirex
2014-11-08 20:18:41 UTC
Permalink
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo le
elezioni di Papa Francesco.
Nemmeno Rafminimi e tanti altri conservatori riusciranno mai a
dimenticarlo.
--
"SVEGLIATI, sei rimasto ancorato al secolo scorso, il mondo è
cambiato!"
dicono quelli che vorrebbero riportare la condizione operaia a quella
di due secoli fa.
pgm
2014-11-08 21:07:10 UTC
Permalink
Post by pirex
Post by Lori
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo
le elezioni di Papa Francesco.
Nemmeno Rafminimi e tanti altri conservatori riusciranno mai a
dimenticarlo.
Ma dimenticano la sfilza di papi medievali,
tipo quelli condannati da Dante,
che comperavano l'elezione e ai quali
poco interessava la religione e la FEDE
Synth Mania
2014-11-09 10:40:34 UTC
Permalink
Post by pirex
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo le
elezioni di Papa Francesco.
Nemmeno Rafminimi e tanti altri conservatori riusciranno mai a
dimenticarlo.
Vero! Io, per esempio, al primo "buonasera!" ho pensato: Buonanotte! 'Ndo'
l'hanno preso 'sto salame?!...

S.M.

*
Amleto, il danese
2014-11-09 08:48:24 UTC
Permalink
dicevano le stesse cose di Hitler, chi non lo sapesse si studi un po' di
storia del III reich, dicevano GRAZIE DIO di averci mandato questo
SALVATORE della GERMANIA

il popolo è fatto di gente ingenua che su da sedurre da 4 moine

è per questo che non può funzionare la democrazia
ed è per questo che le religioni e l'astrologia hanno tanto successo

non c'è speranza

---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Lori
2014-11-10 07:17:19 UTC
Permalink
Post by Amleto, il danese
dicevano le stesse cose di Hitler, chi non lo sapesse si studi un po' di
storia del III reich, dicevano GRAZIE DIO di averci mandato questo
SALVATORE della GERMANIA
il popolo è fatto di gente ingenua che su da sedurre da 4 moine
è per questo che non può funzionare la democrazia
ed è per questo che le religioni e l'astrologia hanno tanto successo
non c'è speranza
---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Signore, pietà!
Amico, scusami la brevità della risposta, ma in questo momento non
riesco a dire altro.
Con affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre però possiamo dire
insieme per noi e per i nostri fratelli e le nostre sorelle:
"Signore nostro Dio, Tu che con la Tua Sapienza e Onnipotenza infinita
ci hai tratti dal nulla dandoci l'essere e l'esistenza, nel tuo Amore
infinito fa' che ci decidiamo sul serio una buona volta a voler
realizzare l'obiettivo prioritario per cui siamo ed esistiamo!"
-----
Lori
Amleto, il danese
2014-11-15 05:24:01 UTC
Permalink
Post by Lori
Signore, pietà!
Se il signore avesse pietà ti avrebbe dato un po' di discernimento
invece di questo narcisista messianismo autoconsolatorio.

Ma esci, scopa e soprattutto studia un po di psicologia e storia delle
relgiioni per vedere com'è ridicola tutta questa fede in Babbo Natale

---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Lori
2014-11-15 08:29:56 UTC
Permalink
Post by Amleto, il danese
Post by Lori
Signore, pietà!
Se il signore avesse pietà ti avrebbe dato un po' di discernimento
invece di questo narcisista messianismo autoconsolatorio.
Ma esci, .....
Amico, spero tanto che tu non sappia quello che dici e quindi ne sia del
tutto irresponsabile.

Nel caso però tu ne sia responsabile, ti chiedo come sorella di
smontarti almeno un po' quella complicata e assurda costruzione che ti
sei lasciato costruire addosso e che ti rende prigioniero di quanto non
ti appartiene assolutamente come vero essere umano e cioè come persona
immortale pensata e creata per essere eternamente felice!

Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!

Ed essendo Amore Infinito fino al nostro ultimo respiro è costantemente
in attesa che ci scuotiamo e torniamo ad essere Suoi figli vivi e in
salute e cioè con la nostra anima, scintilla di luce di Lui-Luce, di
nuovo bene accesa e perciò capace di illuminare e orientare bene la
nostra intelligenza e la nostra volontà verso il nostro vero Bene.

Con affetto in Gesù, Salvatore dell'uomo e del mondo, e nella Sua e
nostra Madre. Lori
pgm
2014-11-15 15:40:47 UTC
Permalink
Post by Lori
nuovo bene accesa e perciò capace di illuminare e orientare bene la
nostra intelligenza e la nostra volontà verso il nostro vero Bene.
Con affetto in Gesù, Salvatore dell'uomo e del mondo, e nella Sua e
nostra Madre. Lori
uomo: poco meno di Dio
in talune rarissime eccezionissime
Claudio Bianchini
2014-11-15 20:37:16 UTC
Permalink
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore Universale c'è anche quello di rompere i
coglioni a mitraglia?
Amleto, il danese
2014-11-15 21:00:18 UTC
Permalink
Post by Claudio Bianchini
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore Universale c'è anche quello di rompere i
coglioni a mitraglia?
La fede in dio come in babbo natale come in qualunque idea non logica e
indimostrabile ha bisogno per sopravvivere di espandersi e non può
tollerare che ci siano persone che non la condividano perché - stante la
sua estrema fragilità logica - direi la sua inconsistenza - sa bene
anche solo inconsciamente che NON HA chances di sopravvivere se
confrontata con un serrata e logica critica.

Non mi dilungo ma tanto basti sinteticamente a capire perché chi crede
in cose irrazionali (astrologia, nazismo, gesu risorto, topo gigio etc
etc) DEVE cercare di fare proselitismo o perire...

ah ovviamente IMPORTANTISSIMO è il PLAGIO DELLE MENTI DEI BAMBINI QUANDO
sì gioca facile!
--
---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Lori
2014-11-16 08:23:36 UTC
Permalink
Post by Amleto, il danese
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore.....
C'è anche l'amore fraterno tra fratelli e sorelle, quello vero che ci fa
desiderare con tutto il cuore il vero bene proprio e altrui, quello
nostro personale e quello di chi incontriamo in qualche modo sul nostro
cammino nella nostra breve sosta nel tempo.
Post by Amleto, il danese
La fede in dio come in babbo natale come in qualunque idea non logica e
indimostrabile ha bisogno per sopravvivere di espandersi e non può
tollerare che ci siano persone che non la condividano perché - stante la
sua estrema fragilità logica - direi la sua inconsistenza - sa bene
anche solo inconsciamente che NON HA chances di sopravvivere se
confrontata con un serrata e logica critica.
Amico, meglio, fratello, è con la tua intelligenza, prezioso dono di
Dio, che sei arrivato a tanta illogicità? Non penso proprio!
Sarebbe troppo triste e troppo doloroso anche solo ipotizzarlo.

Comunque anche tu certamente conoscerai il noto detto:
"Chi ha tempo non aspetto tempo?!

A me non resta che concludere i miei interventi a questo tread con una
breve sentita preghiera per me, per te e per tutti, questa:

"Padre, per l'infinita sofferenza cui Gesù, il Tuo Verbo fatto Uomo per
amore dell'uomo, si è liberamente sottoposto nella Sua vita terrena e
per l'infinita sofferenza morale cui continua a sottoporsi da duemila
anni nel toccare con mano la nostra ingratitudine nel rifiutare il Tuo e
il Suo Amore infinito per noi, pietà della nostra povera umanità!

Sempre con lo stesso affetto in Gesù, nostro Salvatore, e nella Sua e
nostra Madre. Lori
Claudio Bianchini
2014-11-16 18:26:43 UTC
Permalink
Post by Lori
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore.....
C'è anche l'amore fraterno tra fratelli e sorelle, quello vero che ci fa
desiderare con tutto il cuore il vero bene proprio e altrui, quello
nostro personale e quello di chi incontriamo in qualche modo sul nostro
cammino nella nostra breve sosta nel tempo
Quindi invece di sfrantumare i maroni da domani metti in pratica quelle
parole e ti dedichi a migliorare fattivamente il mondo in cui vivi? Per
esempio iniziando a smettere di propagare una idea del mondo in cui chi
non si adegua deve essere frustato a sangue? Poi magari allarghi il
raggio di azione e ti aggreghi a una ONG che lavora in una baraccopoli
di un paese povero? Cioè ce la farai prima o poi a metterle in pratica
quelle parole?
pgm
2014-11-17 13:34:01 UTC
Permalink
Post by Lori
anni nel toccare con mano la nostra ingratitudine nel rifiutare il Tuo e
il Suo Amore infinito per noi, pietà della nostra povera umanità!
Sempre con lo stesso affetto in Gesù, nostro Salvatore, e nella Sua e
nostra Madre.
che te possino appiccate er foco
Lori
2014-11-16 07:40:26 UTC
Permalink
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore Universale c'è anche ....?
Amico, ancora a questo punto? Nooo!
Sappi comunque che il mio, il tuo, il nostro Dio per cui siamo ed
esistiano ha ancora tanta fiducia in noi, povere creature.
E' solo logico e conveniente perciò approfittarne!
Non ti pare?!

Sempre con lo stesso affetto. Lori.
E buona domenica a te e alla tua famiglia!
Bhisma
2014-11-16 09:07:16 UTC
Permalink
Post by Lori
il nostro Dio per cui siamo ed
esistiano ha ancora tanta fiducia in noi, povere creature.
E' solo logico e conveniente perciò approfittarne!
Non ti pare?!
Secondo Abu Bakr al-Baghdadi il nostro dio ha pure tanta fiducia in
noi, povere creature, tanto che si aspetta che i suoi fedeli
sterminino chi non crede in lui, compresi soprattutto i miscredenti
cristiani come te.
Non sarebbe logico e conveniente approfittarne e farti musulmana?
--
Saluti da Bhisma

...e il pensier libero, è la mia fé!
Claudio Bianchini
2014-11-16 18:31:09 UTC
Permalink
Post by Lori
Post by Lori
Colui che ci ha creati e ci tiene ancora in vita nella breve sosta nel
tempo e cioè il vero Dio che è mio, tuo e di tutti nell'intero universo,
è Amore infinito oltre che ovviamente Giustizia infinita!
Ma tra i precetti dell'Amore Universale c'è anche ....?
Amico, ancora a questo punto? Nooo!
Sei tu che sfrantumi i maroni a mitraglia, sappilo
Post by Lori
Sappi comunque che il mio, il tuo, il nostro Dio per cui siamo ed
esistiano ha ancora tanta fiducia in noi, povere creature
Il tuo dio sarà quello che nel Vangelo di Giovanni viene denominato come
"il principe di questo mondo" popolarmente conosciuto come Satana o
Lucifero e ultimamente Yaldabaoth, cioè da quando sono stati scoperti i
manoscritti di Nag Hammadi
pgm
2014-11-17 13:23:57 UTC
Permalink
Post by Lori
Post by Amleto, il danese
Post by Lori
Signore, pietà!
Se il signore avesse pietà ti avrebbe dato un po' di discernimento
invece di questo narcisista messianismo autoconsolatorio.
Ma esci, .....
Amico, spero tanto che tu non sappia quello che dici e quindi ne sia del
tutto irresponsabile.
Nel caso però tu ne sia responsabile, ti chiedo come sorella di
smontarti almeno un po' quella complicata e assurda costruzione
e ch'à t'aggju a dì

Hai un linguaggio anacronistico e supponente
mentre di tante cose mi par non capisci niente

ma dispensi pareri e profezie
che nemmeno le mie vecchie zie

mai si son pensate di pronunciare
neanche dopo 7 gg tutti a pregare

E se ben speri per il futuro mondo intero
non fia mal avvenga una apparizion davvero

o prodigio là dove l'il torvo islam impera
orribil e ignorante massacrator da mane a sera.
Claudio Bianchini
2014-11-15 20:35:45 UTC
Permalink
Post by Amleto, il danese
Post by Lori
Signore, pietà!
Se il signore avesse pietà ti avrebbe dato un po' di discernimento
invece di questo narcisista messianismo autoconsolatorio
Purtroppo sono i guasti dell'aver negato la Reincarnazione come uno
degli insegnamenti del Cristo
pgm
2014-11-18 04:54:41 UTC
Permalink
Post by Lori
Signore, pietà!
Amico, scusami la brevità
sei irrefrenabile,
virulenta come l'EBOLA
ma non convinci nessuno
Perchè quel Dio non ha certo previsto
un mondo così sottomesso, acritico, gerarchico
così come tu pensi sia.

Mi viene in mente il rapporto esistente tra
i pastori, le pecore e i loro cani da guardia,
cani che pensano di sapere tutto degli altri due
Lori
2014-11-13 08:46:35 UTC
Permalink
Lori
Signor, pietà di me e di tutti! Amen!
Deve essere triste vivere con la paura
di DIO,vero lori ?
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
non è paura di Dio è un atto di umiltà
........
Caro amico e fratello nella Fede, grazie per questo tuo intervento così
breve e sintetico e tuttavia così profondo e chiaro sia per me che devo
darmi da fare ancora parecchio per essere veramente umile sia per i
nostri cari amici che, chissà poi perché, pare si divertano a
comportarsi in quello che scrivono come tanti ricci ben chiusi nelle
loro spine e perciò guai a chi osa parlar loro del Soprannaturale!

Dimmi, perché secondo te, tanta resistenza al Soprannaturale?!

Perché vorrebbero che non esistesse oppure perché vorrebbero
equipararlo al naturale e addirittura inglobarlo nel naturale?!

E come fare ad aiutarli a capire che la meravigliosa Realtà del
Soprannaturale è "sopra", meglio, "infinitamente al di sopra" rispetto
al nostro povero mondo naturale, quindi anche alla nostra intelligenza
di cui così spesso siamo portati perfino a infatuarci?!

Sono certa come sei certo tu che, se vogliamo conoscere almeno un po'
l'affascinante Realtà del Soprannaturale, è indispensabile per tutti che
ci rendiamo almeno un po' disponibili ad accogliere nella nostra vita
Gesù, Dio fatto Uomo per amore dell'uomo, il Salvatore del mondo, il
Risorto che vive fra noi e che vuole vivere in noi per consentirci di
realizzare l'obiettivo prioritario per cui abbiamo avuto l'essere e
l'esistenza: lasciarci rendere divini e perciò eternamente felici.

Con l'affetto di sempre in Gesù e nella sua e nostra Madre.
http://www.zirakzigil.org/domusmeadomustua/
Bhisma
2014-11-13 08:57:02 UTC
Permalink
Post by Lori
E come fare ad aiutarli a capire che la meravigliosa Realtà del
Soprannaturale è "sopra", meglio, "infinitamente al di sopra" rispetto
al nostro povero mondo naturale
Portando le prove dell'esistenza di questa realtà e che sia quella che
dici tu e non le tante altre che dicono altri. E' molto semplice e ti
è stato spiegato molte volte.
--
Saluti da Bhisma

...e il pensier libero, è la mia fé!
Lori
2014-11-14 07:54:26 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by Lori
E come fare ad aiutarli a capire che la meravigliosa Realtà del
Soprannaturale è "sopra", meglio, "infinitamente al di sopra" rispetto
al nostro povero mondo naturale
Portando le prove dell'esistenza di questa realtà e che sia quella che
dici tu e non le tante altre che dicono altri.
...
E le prove della meravigliosa e preziosa Realtà del Soprannaturale di
che natura dovrebbero essere secondo te, naturali o soprannaturali?

Naturali? E allora, poiché il Soprannaturale secondo te non esiste,
prima di chiedere prove fisiche e palpabili di fatti soprannaturali
sarebbe solo giusto che tu affrontassi il problema concreto relativo
alla tua vera identità di essere umano e riuscissi a stabilire un
rapporto limpido e sincero col tuo vero "io" di essere immortale.

Caro amico, io di prove vere e concrete del Soprannaturale sapessi
quante ne ho avute nella mia povera vita e quante continuo ad averne!
E, credimi, non per un qualche mio povero merito. Assolutamente no!
Ma dimmi, ha senso parlarne con chi, chissà poi perché, continua a
mostrarsi ermeticamente chiuso nei confronti del suo vero io e cioè del
suo più certo, più concreto, più profondo se stesso?!

Sempre con grande affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. Lori
Bhisma
2014-11-14 08:42:33 UTC
Permalink
Post by Lori
E le prove della meravigliosa e preziosa Realtà del Soprannaturale di
che natura dovrebbero essere secondo te, naturali o soprannaturali?
Naturali? E allora, poiché il Soprannaturale secondo te non esiste,
prima di chiedere prove fisiche e palpabili di fatti soprannaturali
sarebbe solo giusto che tu affrontassi il problema concreto relativo
alla tua vera identità di essere umano e riuscissi a stabilire un
rapporto limpido e sincero col tuo vero "io" di essere immortale.
In altri termini: non hai nessuna prova, ma pretendi di essere
creduta a priori.
Post by Lori
Caro amico, io di prove vere e concrete del Soprannaturale sapessi
quante ne ho avute nella mia povera vita e quante continuo ad averne!
E, credimi, non per un qualche mio povero merito. Assolutamente no!
Se chiami "prova" la tua fede, non è un problema mio.
Post by Lori
Ma dimmi, ha senso parlarne con chi, chissà poi perché, continua a
mostrarsi ermeticamente chiuso nei confronti del suo vero io e cioè del
suo più certo, più concreto, più profondo se stesso?!
Interessante logica rovesciata: bisogna crederti a priori e senza
prove, chi non lo fa è chiuso eccetera. Fatti tuoi, è la classica
logica del fanatico religioso, però almeno non domandare come fare a
convincere i miscredenti: non ho ragioni per credere a te più di
quante ne abbia per credere a Abu Bakr al-Baghdadi.
--
Saluti da Bhisma

...e il pensier libero, è la mia fé!
frandal
2014-11-14 13:22:46 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by Lori
E come fare ad aiutarli a capire che la meravigliosa Realtà del
Soprannaturale è "sopra", meglio, "infinitamente al di sopra" rispetto
al nostro povero mondo naturale
Portando le prove dell'esistenza di questa realtà e che sia quella che
dici tu e non le tante altre che dicono altri.
...
E le prove della meravigliosa e preziosa Realtà del Soprannaturale di che
natura dovrebbero essere secondo te, naturali o soprannaturali?
Naturali? E allora, poiché il Soprannaturale secondo te non esiste, prima
di chiedere prove fisiche e palpabili di fatti soprannaturali sarebbe solo
giusto che tu affrontassi il problema concreto relativo alla tua vera
identità di essere umano e riuscissi a stabilire un rapporto limpido e
sincero col tuo vero "io" di essere immortale.
Caro amico, io di prove vere e concrete del Soprannaturale sapessi quante
ne ho avute nella mia povera vita e quante continuo ad averne!
E, credimi, non per un qualche mio povero merito. Assolutamente no!
Ma dimmi, ha senso parlarne con chi, chissà poi perché, continua a
mostrarsi ermeticamente chiuso nei confronti del suo vero io e cioè del
suo più certo, più concreto, più profondo se stesso?!
Sempre con grande affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. Lori
Hai svicolato sul senso vero della domanda di Bishma.

Perchè Gesù, e non Budda o Maometto?

Il dubbio è che la tua fede abbia una giustificazione geografica, come la
loro del resto


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Lori
2014-11-14 14:07:18 UTC
Permalink
Post by Lori
Caro amico, io di prove vere e concrete del Soprannaturale sapessi
quante ne ho avute nella mia povera vita e quante continuo ad averne!
CARLO
Al di là delle "prove", penso che nella vita di chi coltiva una fede radicata come la tua debbano
esserci degli eventi singolari o straordinari che la giustificano.
Ecco, se non sono indiscreto,
posso chiederti qual è stato il tuo percorso personale?
Carlo, grazie per quello che mi hai detto e grazie pure per il tuo
interesse a conoscere le importanti e bellissime iniziative di Gesù in
me, iniziative che certamente Gesù da duemila anni ha realizzato e
continua a relizzare fino alla fine di questo nostro povero mondo, in
tutti coloro che Gli consentono di entrare nella propria vita per
trasformarla e renderla beata nel tempo e nell'eterno.

Per ora però non ritengo proprio di parlarne.
E per questo ti chiedo scusa.
Mi pare di risentire in questo momento le parole di un caro anziano
Sacerdote, morto in concetto di santità.
Subito dopo avergli riferito un fatto mi disse piuttosto severo:
"I segreti del Re (di Gesù) non si rivelano, a meno che non sia lo
stesso Re a volere che siano rivelati!"

Sempre con affetto nello Stesso Gesù e nella Sua e nostra Madre.
lori
pgm
2014-11-15 15:44:36 UTC
Permalink
Post by Lori
"I segreti del Re (di Gesù) non si rivelano, a meno che non sia lo
stesso Re a volere che siano rivelati!"
Sempre con affetto nello Stesso Gesù e nella Sua e nostra Madre.
lori
non mi stupirei che tu vedessi la Madonna
un giorno si e uno no
mentre il mondo precipita per altre vie
frandal
2014-11-16 11:41:56 UTC
Permalink
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo le
elezioni di Papa Francesco.
Dopo la fumata bianca, appena lo vidi per televisione tutto curvo davanti
ai fedeli che in Piazza san Pietro pregavano per lui, dietro sua esplicita
richiesta, nel profondo del cuore ho sentito forte anch'io il bisogno di
"Spirito Santo, grazie per la Tua scelta!"
E questa breve semplice preghiera la ripeto quasi ogni volta che lo
ascolto o che leggo quanto ha detto.
L'ho ripetuta anche poco fa quando ho ho aperto www.vatican.va.
Certo che detto cosi, per
un malpensante, potrebbe anche voler dire che lo ringrazi per averci tolto
papa Benedetto dalle scatole...


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
Mimmo
2014-11-16 16:57:37 UTC
Permalink
"Lori" ha scritto nel messaggio news:m3ki7a$puk$***@dont-email.me...
che c’è nel Paradiso, quella gioia che viene da Dio, quella gioia
che viene proprio dal cuore di padre che va a salvare» e dice: «Ho
sentito i lamenti degli israeliti e scendo in campo». Francesco ha
indicato espressamente la bellezza di «non avere paura che si sparli di
noi» quando andiamo «a trovare i fratelli e le sorelle che sono lontani
dal Signore». E ha concluso chiedendo al Signore «questa grazia per
ognuno di noi e per la nostra Madre, la santa Chiesa».


Sono reduce da un Ictus !Capirai in che stato mi trovi.Chiedi al Padre tuo
che mi porti con se'!Ma chied i
anche al tuo Papa che prima di morire, (cosa ormai cui aspiro) riconosca la
vergine di Mediugorie,.Digli che esaudira' l'ultimo pio desiderio di un
condannato a morte!
Non lo fara'.Non vado oltre perche' la mano fa una fatica enorme a a
battere sulla tastiera!Ma di questa vita e delle vostre fole omai non mi
interessa piu nulla!
Un caro saluto a Gigio, a Benzi, a Pavone!
Io me ne andro' in cielo, ma tu no!li' l'ipocrisia paga!Ricordalo!!!!!!

Mimmo
Luppino
(via Agosti 203-Sanremo-)
Claudio Bianchini
2014-11-16 18:37:42 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Sono reduce da un Ictus !Capirai in che stato mi trovi.Chiedi al Padre
tuo che mi porti con se'!Ma chied i
anche al tuo Papa che prima di morire, (cosa ormai cui aspiro)
riconosca la vergine di Mediugorie
Non ho letto i commenti seguenti ma immagino che saranno pieni di
"coraggio, fatti forza, spero che ti rimetta" invece io che sono
gnostico debbo dirti che ti dovrai reincarnare finchè non brucerai la
tua tendenza a credere a ogni bufala che senti
Mimmo
2014-11-16 19:18:22 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Sono reduce da un Ictus !Capirai in che stato mi trovi.Chiedi al Padre
tuo che mi porti con se'!Ma chied i
anche al tuo Papa che prima di morire, (cosa ormai cui aspiro)
riconosca la vergine di Mediugorie
Non ho letto i commenti seguenti ma immagino che saranno pieni di
"coraggio, fatti forza, spero che ti rimetta" invece io che sono
gnostico debbo dirti che ti dovrai reincarnare finchè non brucerai la
tua tendenza a credere a ogni bufala che senti

Caro Claudio, le bufale degli umani non mi tangono piu!
Ma prima o poi creperemo tutti,perche' e legge di natura!
Non sentirti immune da cio'!.Non te lo auguro, ma crepare di Ictus puo'
succedere a chiunque!
Reincarnarmii?Non vedo l'ora di andarmene da sto mondo di merda!Restaci tu
con le tue bufale qui!!
Quando ti arrivera un infarto, capirai ed imparerai cos'e la sofferenza!
No potevi essere piu' stronzo di cosi' nel replicarmi ma non sono ancora
morto!

Fine del
discorso!
Claudio Bianchini
2014-11-17 23:21:54 UTC
Permalink
Post by Claudio Bianchini
Post by Mimmo
Sono reduce da un Ictus !Capirai in che stato mi trovi.Chiedi al Padre
tuo che mi porti con se'!Ma chied i
anche al tuo Papa che prima di morire, (cosa ormai cui aspiro)
riconosca la vergine di Mediugorie
Non ho letto i commenti seguenti ma immagino che saranno pieni di
"coraggio, fatti forza, spero che ti rimetta" invece io che sono
gnostico debbo dirti che ti dovrai reincarnare finchè non brucerai la
tua tendenza a credere a ogni bufala che senti
Caro Claudio, le bufale degli umani non mi tangono piu!
Credi a tutto quello che senti, balle tipo Medjugorie et similia
Post by Claudio Bianchini
No potevi essere piu' stronzo di cosi' nel replicarmi ma non sono ancora
morto!
La sofferenza aiuta ad avvicinarti al divino quindi devi essere contento
che ti sia venuto l'ictus
inbario
2014-11-16 21:46:04 UTC
Permalink
"Mimmo" ha scritto nel messaggio news:m4al1q$ctu$***@dont-email.me...



"Lori" ha scritto nel messaggio news:m3ki7a$puk$***@dont-email.me...
che c’è nel Paradiso, quella gioia che viene da Dio, quella gioia
che viene proprio dal cuore di padre che va a salvare» e dice: «Ho
sentito i lamenti degli israeliti e scendo in campo». Francesco ha
indicato espressamente la bellezza di «non avere paura che si sparli di
noi» quando andiamo «a trovare i fratelli e le sorelle che sono lontani
dal Signore». E ha concluso chiedendo al Signore «questa grazia per
ognuno di noi e per la nostra Madre, la santa Chiesa».


Sono reduce da un Ictus !

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Mimmo!mi spiace tanto,come va ora?FORZA...




Capirai in che stato mi trovi.Chiedi al Padre tuo
che mi porti con se'!Ma chied i
anche al tuo Papa che prima di morire, (cosa ormai cui aspiro) riconosca la
vergine di Mediugorie,.Digli che esaudira' l'ultimo pio desiderio di un
condannato a morte!
Non lo fara'.Non vado oltre perche' la mano fa una fatica enorme a a
battere sulla tastiera!Ma di questa vita e delle vostre fole omai non mi
interessa piu nulla!
Un caro saluto a Gigio, a Benzi, a Pavone!
Io me ne andro' in cielo, ma tu no!li' l'ipocrisia paga!Ricordalo!!!!!!

Mimmo
Luppino
(via Agosti 203-Sanremo-)


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
ALEX
2014-12-09 16:30:03 UTC
Permalink
"inbario" ha scritto nel messaggio news:vW8aw.10081$***@tornado.fastwebnet.it...



"Mimmo" ha scritto nel messaggio news:m4al1q$ctu$***@dont-email.me...



Sono reduce da un Ictus !

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Mimmo!mi spiace tanto,come va ora?FORZA..


Grazie, Antonio: poteva andare molto meglio:Pensa che bello in
Paradiso...!!!!!!
Sono ancora qui invece ...!Massi' ...Gesu' vede e provvede....sia sempre
fatta la Sua Volonta'!
.




Mimmo
Luppino
(via Agosti 203-Sanremo-)


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione
avast! Antivirus.
http://www.avast.com
io speriamo me la cavo
2014-11-16 21:48:29 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Sono reduce da un Ictus !
Forza che sei tosto e capoccione. ;-)
ALEX
2014-12-08 08:41:01 UTC
Permalink
"Lori" ha scritto nel messaggio news:m3ki7a$puk$***@dont-email.me...

Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo


A me e' facilissimo:Mi girano i .."Maroni" !
Vada riconoscere prima la Madonna Di Medijugore, e poi ritorni!Maria per me
viene molto prima di lui!

Alex
Claudio Bianchini
2014-12-08 13:01:18 UTC
Permalink
Post by Lori
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo
A me e' facilissimo:Mi girano i .."Maroni" !
Vada riconoscere prima la Madonna Di Medijugore, e poi ritorni!Maria per me
viene molto prima di lui!
Ma ti sembra normale che uno dei presunti veggenti abbia movimentato
oltre un milione e mezzo di dollari in 5 anni per acquisiti di case?
Prendere coscienza di essere dei boccaloni no eh?
ALEX
2014-12-09 18:43:04 UTC
Permalink
Post by Lori
Penso mi sia davvero difficile dimenticare cosa ho provato subito dopo
A me e' facilissimo:Mi girano i .."Maroni" !
Vada riconoscere prima la Madonna Di Medijugore, e poi ritorni!Maria per me
viene molto prima di lui!
Ma ti sembra normale che uno dei presunti veggenti abbia movimentato
oltre un milione e mezzo di dollari in 5 anni per acquisiti di case?
Prendere coscienza di essere dei boccaloni no eh?

No so se sia " Presunto" Ma mi chiedo:Glieli ha dati Maria? Li aveva di
gia?
Mi sai nen!Li possedeva quando L'ha vista?E' accaduto dopo?
Non so! Pero' per la chiesa ( e dunque per il suo Papa) La Madonna e' tutto,
perche Madre e Regina di Essa.
Se si crede in Lourdes, in Fatima, perche' non si dovrebbe credere in
Mediugorie dove ci sono milioni di fedeli che vanno li', la vedono, sono
miracolati e, pur avendo con sacrifici immensi (come faro io)
raggranellato le pese pèr il viaggio?
In Maria o in Cristo non credono solo i poveri, ma poi chi ti dice che i
soldi fanno la felicita'?
Li lasceremo tutti nella Bara!
E Poi dove e' scritto che per amare Maria occorra essere ricchi o
poveri?Nella vita non si sa mai quel che puo' capitare!
Si cambia anche tanto!Ma se non li ha rubati.i soldi, non vedo il nesso fra
la Madonna e gli euro!
E se un bel giorno(come Cristo Insegna) con quelle lirette decidera' di fare
un'opera grandiosa per i poveri?
Non lo so!
Ma Fossi io Papa, la prima cosa che farei sarebbe, dopo 30 anni e decine di
volumi che han scritto, riconoscere Mediugorie"
Papa Karol Woitila (davvero grandioso) scrisse testualmente " Se non fossi
Papa, sarei tutti i giorni a Mediugorie a pregare".
(puoi vederlo nella foto assieme a Suor Germana, nel libro"Mediugorie anni
90, il ritorno de cuore"(se non erro).

Alex

(Ritorno o trionfo? Non ne son sicuro)..
Claudio Bianchini
2014-12-09 22:52:49 UTC
Permalink
Post by Claudio Bianchini
Ma ti sembra normale che uno dei presunti veggenti abbia movimentato
oltre un milione e mezzo di dollari in 5 anni per acquisiti di case?
Prendere coscienza di essere dei boccaloni no eh?
No so se sia " Presunto" Ma mi chiedo:Glieli ha dati Maria?
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
Questa è veramente la prima volta che la sento
Post by Claudio Bianchini
Li aveva
di gia?
Faceva il bracciante in una piantagione di tabacco prima delle apparizioni
Post by Claudio Bianchini
Si cambia anche tanto!Ma se non li ha rubati.i soldi, non vedo il nesso
fra la Madonna e gli euro!
I parenti dei presunti veggenti muovono un sacco di soldi soprattutto
con agenzie viaggi e pensioni

Studioso delle Sacre Scritture
2014-12-08 13:40:42 UTC
Permalink
Post by Lori
In realtà, ha detto Francesco tornando al passo del Vangelo odierno,
Cara sorella, porti ha anche tu una copia del Vangelo tascabile sempre con te come ha consigliato il Santo Padre?
ALEX
2014-12-09 16:36:02 UTC
Permalink
"Lori" ha scritto nel messaggio news:m3ki7a$puk$***@dont-email.me...

Penso





Ce l'hai
fatta.finalmente!!.Bravissimissima!!!!!




ALEX
Continua a leggere su narkive:
Loading...