Discussione:
Efficacia del Sacrificio
(troppo vecchio per rispondere)
Leo_Nero
2003-07-28 14:46:42 UTC
Permalink
Leggendo del passato ho trovato il racconto di decine di sacrifici
agli 'dei' o al 'dio'.

Tori a Zeus, porcellini a Demetra, capretti a Dioniso, galli a Yemaya',
agnelli a Yhwh...

Si sacrifica qualcosa per avere altro in cambio.

Una volta sembra che l'affare funzionasse,
gli *dei* o il *dio* rispondevano con i fatti.

Le umane aspettative venivano soddisfatte,
a meno delle solite eccezioni a confermare la regola.

I cristiani con l'abbandono del rito originale,
dove *davvero* si sacrificava qualcosa sull'altare del *dio*
e *vero* sangue bagnava la pietra,
hanno rinunciato a quell'importante momento emotivo.

Non e' piu' un vero 'sacrificio' il loro...
piuttosto solo un ricordare gli antichi sacrifici reali
resi 'obsoleti' (per il loro sentire)
dal sacrificio di Gesu' che, come un agnello,
ha versato il suo sangue innocente una volta per tutte.

Altre religioni ed altre 'credenze' continuano ad utilizzare
il sacrificio cruento come mezzo di scambio.

E' un mezzo efficace?

Nel senso di *oggettivamente efficace*... intendo.

Oppure tutto rimane solo nella mente dei celebranti
senza alcun effetto sul mondo reale
come una specie di psicoterapia di gruppo?

Si sbriciolano mura ?
Si vincono battaglie ?

Interi popoli diventano ricchi e potenti
con l'aiuto del dio a cui si e' offerto il sacrificio?

Sull'efficacia del finto 'sacrificio' effettuato nel corso dei riti
alla maniera cristiana... non ho dubbi.

NON FUNZIONA!

Non ho le idee totalmente chiare sull'efficacia dei *veri* sacrifici
che altre religioni continuano a proporre ed a praticare ma...
presto ci sara' un involontario test.

Se e' vero che l'offerta piu' grande e di maggior valore
che si possa fare ad un dio ... e' la vita di un uomo

Ometeotl (il dio Azteco) certamente apprezzera'
quanto e' previsto per il 13 agosto e, in seguito,
dara' qualcosa in cambio.

Non spero di assistere ad una *raddrizzata*
dei destini dell'umanita' tutta ma, almeno,

ad un evidentissimo miglioramento delle condizioni della
gente Mexica... gli attuali Aztechi.

Se non accadra' nulla... (come temo)
non penso si potra' imputare il fallimento all'incompetenza
dei sacerdoti celebranti, alla loro mancanza di integrita'
o alla inadeguatezza del sacrificio offerto.

Certo...
si puo' sempre pensare che Ometeotl non voglia intervenire
per motivi suoi.

Sarebbe, comunque, un sacrificio sprecato,
un test fallito
una esperienza da non ripetere...

(a mio avviso, ovviamente)


Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sporofito Ancestrale
2003-07-28 17:15:38 UTC
Permalink
Anna continui a parlare senza senso,porti via memoria inutilmente ai
server di newsland,piantala su...La chiesa ride dei tuoi sforzi
meschini,inoltre tu hai abbracciato una causa solo per nobilitare te
stessa delle umiliazioni subite in passato,non sei nemmeno sincera...
L'uomo nero e' la tua unica medicina...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-28 17:28:54 UTC
Permalink
Poveretto...il troll che ripete ciò che è lui... a me dopo che io l'ho l'ho
palesato :-)
Il seguace di Raf si affanna ora ad accendere roghi!

BUMM! Cacati sotto troll nel reale devi essere solo un tremante esserino
senza spina dorsale :-)))

Buone vacanze a tutti anche ai troll cacasotto!

"Sporofito Ancestrale" <***@unibo.it> ha scritto nel messaggio news:bg3lm5$2dl$***@news.newsland.it...
Sporofito Ancestrale
2003-07-28 18:27:11 UTC
Permalink
Post by Sasaeanna
Poveretto...il troll che ripete ciò che è lui... a me dopo che io l'ho l'ho
palesato :-)
Il seguace di Raf si affanna ora ad accendere roghi!
BUMM! Cacati sotto troll nel reale devi essere solo un tremante esserino
senza spina dorsale :-)))
Buone vacanze a tutti anche ai troll cacasotto!
(Leo perdonami)

Bumm,il concetto e' giusto...
Ti apro tutti chakra in una volta con il Bummm...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-31 11:07:36 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" il cacasotto che si protegge dietro un computer tutto
tremante<***@unibo.it> ha scritto nel messaggio:

le solite leccate a sacerdoti sacrificatori di altri..ed attacchi a chi vede
forte...

poveretto tutto tremante e frustrato che persevera ad attaccare
virtualmente una donna per ricompernsare la sua vigliaccaggine reale...solo
per dirgli di venire nel reale a diffamarmi come fa nel virtuale già si è
fatto sotto :-)
Sporofito Ancestrale
2003-07-28 21:05:24 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Leo_Nero
Taoista-Tantrica-Ateo-Agnostico ed un po... Pagano
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sporofito Ancestrale
2003-07-28 21:07:55 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Leo_Nero
Leo_Nero
Taoista-Tantrica-Ateo-Agnostico ed un po... Pagano
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
Anzi no,neanche all'inferno,rimarrai perso per la terra di mezzo,ma forse
non e' poi cosi' male...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Leo_Nero
2003-07-29 08:48:30 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Leo_Nero
Leo_Nero
Taoista-Tantrica-Ateo-Agnostico ed un po... Pagano
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
Anzi no,neanche all'inferno,rimarrai perso per la terra di mezzo,ma forse
non e' poi cosi' male...
Non preoccuparti troppo, se la terra di mezzo esiste davvero
ci sara' un mucchio di gente interessante con cui continuare a giocare.

Gia' adesso non amo stare sdraiato al sole
in 'felice contemplazione' della luce :-))

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Leo_Nero
2003-07-29 09:16:24 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Non preoccuparti troppo, se la terra di mezzo esiste davvero
Beh, certo che esiste, parola di elfo! ;-)
Allora stiamo a posto.

Io portero' la mia mente piena di giochi.

Tu porta i tuoi...
e giocheremo in eterno ('du palle!! :-))

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sporofito Ancestrale
2003-07-29 10:43:59 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Gia' adesso non amo stare sdraiato al sole
in 'felice contemplazione' della luce :-))
Leo_Nero
Solo perche' non hai un vitello da sole adatto...
HI!HI!HI!
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-31 11:07:55 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" il cacasotto che si protegge dietro un computer tutto
tremante<***@unibo.it> ha scritto nel messaggio:

le solite leccate a sacerdoti sacrificatori di altri..ed attacchi a chi vede
forte...

poveretto tutto tremante e frustrato che persevera ad attaccare
virtualmente una donna per ricompernsare la sua vigliaccaggine reale...solo
per dirgli di venire nel reale a diffamarmi come fa nel virtuale già si è
fatto sotto :-)
Sporofito Ancestrale
2003-07-28 21:16:15 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
Dì un po', e perdona la mia poca sagacia: che fede e quale dottrina
professi, ove ne professassi una?
la fede e' un segreto...
filosofi
improvvisati, maestri improbabili, predicatori per caso...)
E questi sono del tipo migliore,gli altri son solo fossili socialmente
riconosciuti abili al turpiloquoio pubblico,spesso e volentieri assai
renumerativo...
ciao
max
Ciao ormai a me cara stravagante e bizzarra forma di cristianita'
coprofila...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Leo_Nero
2003-07-29 09:06:52 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
la fede e' un segreto...
fra i viandanti non ci sono segreti.
...
Oltre il palpitante cerchio che la luce mossa descrive attorno a noi,
regnano abissi, spettri, minacce, schiocchi di gufi e di rami.
Le mandibole tremano narrando le proprie storie e le visioni.
Carino cio' che hai scritto e come lo hai scritto... Max.

Le mie congetture a proposito dei sentimenti religiosi di Cannabis
Furbezia, o Sporofito Ancestrale che dir si voglia,
ultimamente si sono arricchite di parecchi dettagli.

Tempo fa ho scritto che ritenevo fosse un altro cattolico in missione
evangelizzatrice su Internet...
un tipo di cattolico 'scavezzacollo'... che mancava :-)

Dopo aver letto i suoi post di luglio affino il tiro e continuo a pensare
che sia un credente nell'insieme dei valori Cristiano/Abramitici

ma...

che, all'interno di quei valori ritenuti, comunque, *veri*
abbia scelto la concorrenza.

Il risultato fotografico e'... il 'negativo' di un cattolico :-)))

Non ti arrabbiare Cannabis...
stiamo giocando :-)))



Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Paolo67
2003-07-29 09:19:58 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Il risultato fotografico e'... il 'negativo' di un cattolico :-)))
Non ti arrabbiare Cannabis...
stiamo giocando :-)))
Resta un mistero il fatto che scriva D%o, come usano gli ebrei.

Paolo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Leo_Nero
2003-07-29 09:42:41 UTC
Permalink
Post by Paolo67
Post by Leo_Nero
Il risultato fotografico e'... il 'negativo' di un cattolico :-)))
Non ti arrabbiare Cannabis...
stiamo giocando :-)))
Resta un mistero il fatto che scriva D%o, come usano gli ebrei.
Non solo gli Ebrei...
anche il cattolico Pit Bum, mi sembra, scrive 'dio' in un modo simile.

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sporofito Ancestrale
2003-07-29 10:51:29 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
la fede e' un segreto...
fra i viandanti non ci sono segreti.
...
Oltre il palpitante cerchio che la luce mossa descrive attorno a noi,
regnano abissi, spettri, minacce, schiocchi di gufi e di rami.
Le mandibole tremano narrando le proprie storie e le visioni.
Carino cio' che hai scritto e come lo hai scritto... Max.
Le mie congetture a proposito dei sentimenti religiosi di Cannabis
Furbezia, o Sporofito Ancestrale che dir si voglia,
ultimamente si sono arricchite di parecchi dettagli.
Tempo fa ho scritto che ritenevo fosse un altro cattolico in missione
evangelizzatrice su Internet...
un tipo di cattolico 'scavezzacollo'... che mancava :-)
Dopo aver letto i suoi post di luglio affino il tiro e continuo a pensare
che sia un credente nell'insieme dei valori Cristiano/Abramitici
ma...
che, all'interno di quei valori ritenuti, comunque, *veri*
abbia scelto la concorrenza.
Il risultato fotografico e'... il 'negativo' di un cattolico :-)))
Non ti arrabbiare Cannabis...
stiamo giocando :-)))
Leo_Nero
No non mi arrabbio,solo ti rintaccio da tuo ip e poi ti strappo il cuore
col pugnale di selce gia' nominato dal Benzi epoi lu butto nel cesso di un
autogrill...

Tutto in onore di Ya Shub Niggurath il nero capro dai mille cuccioli...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-31 11:08:18 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" il cacasotto che si protegge dietro un computer tutto
tremante<***@unibo.it> ha scritto nel messaggio:

le solite leccate a sacerdoti sacrificatori di altri..ed attacchi a chi vede
forte...

poveretto tutto tremante e frustrato che persevera ad attaccare
virtualmente una donna per ricompernsare la sua vigliaccaggine reale...solo
per dirgli di venire nel reale a diffamarmi come fa nel virtuale già si è
fatto sotto :-)
Raffaele Benzi
2003-07-29 09:50:47 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
Dì un po', e perdona la mia poca sagacia: che fede e quale dottrina
professi, ove ne professassi una?
la fede e' un segreto...
La FEDE e' un'arma. Specie tra viandanti , davanti al fuoco del bivacco ,
quando i fantasmi diventano veri, con i loro fosforescenti occhi appena
fuori dal raggio delle fiamme...ma non fate spegnere il fuoco..

Raffaele
Sporofito Ancestrale
2003-07-29 11:44:23 UTC
Permalink
Post by Raffaele Benzi
Post by Sporofito Ancestrale
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
Dì un po', e perdona la mia poca sagacia: che fede e quale dottrina
professi, ove ne professassi una?
la fede e' un segreto...
La FEDE e' un'arma. Specie tra viandanti , davanti al fuoco del bivacco ,
quando i fantasmi diventano veri, con i loro fosforescenti occhi appena
fuori dal raggio delle fiamme...ma non fate spegnere il fuoco..
E' tutto quello che vuoi ma ti prego caga il mio messaggio che ti chiedo
se per te D5o e' da intendersi come un qualcosa di senziente o piuttosto
un Azatoth alla LoveCraft...
Non tenermi sulle spine,mi hai preso per Gesu'?!?!?!
Post by Raffaele Benzi
Raffaele
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Raffaele Benzi
2003-07-29 16:23:36 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
E' tutto quello che vuoi ma ti prego caga il mio messaggio che ti chiedo
se per te D5o e' da intendersi come un qualcosa di senziente o piuttosto
un Azatoth alla LoveCraft...
Non tenermi sulle spine,mi hai preso per Gesu'?!?!?!
Non ho sottomano i tre chiodi della bisogna.
IMHO non e' possibile definire il "dio" con nessuno dei due attributi.
Non e' solo senziente, in quanto la sua percezione e' priva della
limitazione temporale, quindi e' contemporaneamente senziente di "TUTTO" ed
allo stesso tempo tale percezione e' insignificante per il percepito, il
quale e'una delle proteine di una spirale di DNA dell'animale che il
progetto finale prevede..
Un po' come se tu fossi consapevole di tutti i granelli di sabbia del
castello cHe stai costruendo con due pale meccaniche nel deserto
australiano...I chicchi farebbero cio' che hai progettato senza rendersi
conto della loro funzione. Tutto li.
Ma mica che mi stessi prendendo davvero per un profeta?
Se cosi' fosse mi devi una bottiglia di puro malto scozzese, non 40
grammi...

Raffaele
Sporofito Ancestrale
2003-07-29 18:04:06 UTC
Permalink
Post by Raffaele Benzi
Non ho sottomano i tre chiodi della bisogna.
La pelle ariana e' dura...
Post by Raffaele Benzi
ed
allo stesso tempo tale percezione e' insignificante per il percepito,
Cioe' per un uomo e' insignificante l'esser percepito da D%o?Nel senso lui
mi percepisce ma a me non me ne viene un granche' perche' continuero'ad
esser solo un mattone del suo essere e ad esser soggetto alle sue leggi...
ok,ma l'uomo puo' ,nella tua visione ,prender contatto con D%o?
Contatto nel senso di comunicazione,seppur magari con una comprensione
infinitesimale del D%o,per chiedere
favori,miracoli,protezione,cambiamentoa propio vantaggio degli eventi ecc.
Post by Raffaele Benzi
Ma mica che mi stessi prendendo davvero per un profeta?
No pero' essendo un vecchiaccio parecchio (mal?) vissuto ,che sembra
essersi confrontato con parecchie cose ,mi piace sapere il tuo punto di
vista...
Post by Raffaele Benzi
Se cosi' fosse mi devi una bottiglia di puro malto scozzese, non 40
grammi...
Sai cos'e' che ti devo io?
C'hai presente il film paprika di Tinto Brass ambientato in un bordello?
Be' io credo di doverti un gran BEL CAFFE' FORTE...
hi!hi!hi!
Post by Raffaele Benzi
Raffaele
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Raffaele Benzi
2003-07-29 22:52:34 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Raffaele Benzi
Non ho sottomano i tre chiodi della bisogna.
La pelle ariana e' dura...
Post by Raffaele Benzi
ed
allo stesso tempo tale percezione e' insignificante per il percepito,
Cioe' per un uomo e' insignificante l'esser percepito da D%o?Nel senso lui
mi percepisce ma a me non me ne viene un granche' perche' continuero'ad
esser solo un mattone del suo essere e ad esser soggetto alle sue leggi...
ok,ma l'uomo puo' ,nella tua visione ,prender contatto con D%o?
Contatto nel senso di comunicazione,seppur magari con una comprensione
infinitesimale del D%o,per chiedere
favori,miracoli,protezione,cambiamentoa propio vantaggio degli eventi ecc.
Stai parlando del "dio" semitico, ho il sospetto.
No lui non potrai mai percepirlo in forma oggettiva, soltanto sotto forma
di una "forma divina " soggettiva, che impedisce qualsiasi scambio
bilaterale: tu credi e lui e' contento.
Se credi a sufficienza, una qualche parte della tua mente si mette in moto e
realizza il "miracolo", limitatamente a forme di guarigione ancora da
approfondire nell'eziologia. Possiamo, marginalmente a cio' dire che una
fede di livello elevato provoca dei vantaggi psicologici di tipo placebo, ma
non siamo in grado di definire la natura di tali miglioramenti(?)
psicologici, possiamo solo dire che la fede puo' sostituire per un po' gli
ansiolitici, per poi provocare la necessaria assunzione di sedativi maggiori
( torazina, sali di litio e simili ).

Ho capito, il puro malto lo dobbiamo bere insieme. Hai preferenze sulla
marca? ( torbato, affumicato con alghe marine, barricato pesantemente,
leggero etc..)

Raffaele
Sporofito Ancestrale
2003-07-30 11:26:47 UTC
Permalink
Ho fatto un po' di casino...
Post by Raffaele Benzi
Stai parlando del "dio" semitico, ho il sospetto.
No lui non potrai mai percepirlo in forma oggettiva, soltanto sotto forma
di una "forma divina " soggettiva, che impedisce qualsiasi scambio
bilaterale: tu credi e lui e' contento.
Uhm...un momento,tu dici che del D5o io ne percepisco solo una forma
soggettiva,ok sono d'accordo,ma seppur tramite una forma soggettiva non
posso propio comunicare con lui?
La forma soggettiva che ho di Lui non potrebbe in nessun caso esser una
"interfaccia" valida (datami da una qualsi voglia religione)?
Post by Raffaele Benzi
Ho capito, il puro malto lo dobbiamo bere insieme. Hai preferenze sulla
marca? ( torbato, affumicato con alghe marine, barricato pesantemente,
leggero etc..)
Tu mi sembri un tipo pericoloso,non vorrei che incontrandoti in risposta
al tuo invito di bere Wiskey mi ritrovassi invece di fronte ad un barile
di Amontillado...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex





"Eh...gia',cosi' le cose tornano: Lui (Gesu')che era il >figlio prediletto
di D%o si e' fatto maciullare per noi e tu che sei un povero stronzo
qualsiasi che fai ti lamenti? Giu' a testa bassa e soffri...
Cesco Cesco...

Beh, mi sembra il minimo visto il sacrificio fatto da Dio stesso per me."

Risposta di Francesco Rossi
su ICR...
Data: Jul 29 2003 10:31:50




questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-30 11:37:50 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
"Eh...gia',cosi' le cose tornano: Lui (Gesu')che era il >figlio prediletto
di D%o
Questo è l'insegnamento di sacerdoti divisori assassini come tutti i
sacerdoti assassini.


si e' fatto maciullare per noi e tu che sei un povero stronzo
Post by Sporofito Ancestrale
qualsiasi che fai ti lamenti?
Si ha rischiato la sua vita fisica in un mondo di assassini..a cui potere
c'era la morte..ed ha rischiato per UMANITA'..riportando UMANITA' in
chiunque resta Umano e non si svia in un modo di essere omicida.
Però Gesù non è stato ne unico nè prediletto.
Questi concetti divisori sono stati potati da una dottrina di confusione.


Giu' a testa bassa e soffri...

Su la testa..ma sappi che per alzarti devi conoscere di esserci e di non
essere l'unico ad esserci in un Essere UNO.
Ma tanto che prlo a fare? Tra sacerdoti con il loro IO obeso e falsamente
atei che in realtà antepongono il loro IO all'UNO..la differenza non esiste!
Sasaeanna
2003-07-31 11:08:35 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" il cacasotto che si protegge dietro un computer tutto
tremante<***@unibo.it> ha scritto nel messaggio:

le solite leccate a sacerdoti sacrificatori di altri..ed attacchi a chi vede
forte...

poveretto tutto tremante e frustrato che persevera ad attaccare
virtualmente una donna per ricompernsare la sua vigliaccaggine reale...solo
per dirgli di venire nel reale a diffamarmi come fa nel virtuale già si è
fatto sotto :-)
Raffaele Benzi
2003-07-29 09:50:48 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" ha scritto
Post by Sporofito Ancestrale
la fede e' un segreto...
fra i viandanti non ci sono segreti. Arde davanti a noi un fuoco di
resine.
Qui, sui monti che gli ultimi boschi osano popolare, i vapori delle valli,
uniche sagome chiarite dalle stelle infinite, raffreddano gli animi non
meno
del suolo. Ci si stringe tutti più da presso, di fronte
all'inesplicabilità
del cosmo, della storia, dell'uomo.
Oltre il palpitante cerchio che la luce mossa descrive attorno a noi,
regnano abissi, spettri, minacce, schiocchi di gufi e di rami.
Le mandibole tremano narrando le proprie storie e le visioni.
Animi puri e saldi servono agli erranti cercatori, altrimenti i goul della
notte avranno la loro anima tremebonda..
Ma di animi saldi, pochi ne vedo in giro...anche tra tanti "cercanti".
Per questo strani dei si sono appropriati del mondo, scacciando il mistero
con la luce della scienza.
Ma quanto durera' il regno della scienza?
Fino alla nostra scomparsa o fino alla nostra trasformazione in qualcosa di
"altro"?
Goditi il bosco ed i suoi rumori..

Raffaele
Antonio Fanelli
2003-07-29 18:10:04 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Leo_Nero
Taoista-Tantrica-Ateo-Agnostico ed un po... Pagano
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
non hai mai giocato ad Afterlife?
--
Io devo insegnare alle mie aspirazioni a conformarsi ai fatti,
e non cercare di far armonizzare i fatti con le mie aspirazioni.
www.toto63.net
www.iaciners.org
www.nelbuio.net
www.the-brights.net/
Sporofito Ancestrale
2003-07-29 20:54:41 UTC
Permalink
Post by Antonio Fanelli
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Leo_Nero
Taoista-Tantrica-Ateo-Agnostico ed un po... Pagano
Sei un ignavo andrai all'inferno,parola di cattolico...
non hai mai giocato ad Afterlife?
TOTO tu che sei un esperto di films e cinema: vale la pena di comprare un
masterizzatore dvd?
Ho sentito dire che i dvd che ci sono in giro non sono in grado di tenere
l'intero ammontare di dati di un film medio(mi si e' parlato della
presenza di piu' strati scritti all'interno dello stesso dvd)e che di
conseguenza non si riuscirebbe a duplicare totalmente un film...
Tu che ne sai?
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Antonio Fanelli
2003-07-30 17:36:01 UTC
Permalink
Post by Sporofito Ancestrale
Post by Antonio Fanelli
non hai mai giocato ad Afterlife?
TOTO tu che sei un esperto di films e cinema: vale la pena di comprare un
masterizzatore dvd?
per ora no.
Le varie ditte produttrici si stanno ancora scannando sullo standard
da adottare, correresti il rischio di finire come quelli che
comprarono vhs in betamax o video2000
Post by Sporofito Ancestrale
Ho sentito dire che i dvd che ci sono in giro non sono in grado di tenere
l'intero ammontare di dati di un film medio(mi si e' parlato della
presenza di piu' strati scritti all'interno dello stesso dvd)e che di
conseguenza non si riuscirebbe a duplicare totalmente un film...
sì i dvd vuoti sono solo dvd5 a singolo strato, credo.
e poi c'è il fatto che un dvd registrato in uno standard non è
leggibile dai lettori che usano l'altro standard e così ...
Post by Sporofito Ancestrale
Tu che ne sai?
poco o nulla: io non duplico.
--
Io devo insegnare alle mie aspirazioni a conformarsi ai fatti,
e non cercare di far armonizzare i fatti con le mie aspirazioni.
www.toto63.net
www.iaciners.org
www.nelbuio.net
www.the-brights.net/
Leo_Nero
2003-07-29 12:09:59 UTC
Permalink
Raffaele Benzi ha scritto:
...
Andate bene le vacanze?
Si grazie... giocato molto e pescato abbastanza.

Devo trovare il modo di passare in vacanza
anche i prossimi venti anni :-))
Post by Leo_Nero
E' un mezzo efficace?
Nel senso di *oggettivamente efficace*... intendo.
Oppure tutto rimane solo nella mente dei celebranti
senza alcun effetto sul mondo reale
come una specie di psicoterapia di gruppo?
La seconda che hai detto. Non penso possibile verificare sperimentalmente
l'efficacia di un rito, per il semplice motivo che la stessa verifica
implica un'ombra di dubbio , elemento che distrugge il rito...
Non e' detto.

Si potrebbe sacrificare senza alcun dubbio
per poi verificare tutti che il sacrificio non ha funzionato.

Non mi sembra che simili eventi non siano mai accaduti.
Battaglie perse, naufragi di flotte, oracoli sbagliati.
Post by Leo_Nero
Interi popoli diventano ricchi e potenti
con l'aiuto del dio a cui si e' offerto il sacrificio?
Si.
Vedi allora che qualcosa e' verificabile a posteriori ? :-))

Se i discendenti degli Aztechi diventano, da ora in poi,
un popolo ricco e potente...
il sacrificio a Ometeotl ha certamente funzionato.
Post by Leo_Nero
Ometeotl (il dio Azteco) certamente apprezzera'
quanto e' previsto per il 13 agosto e, in seguito,
dara' qualcosa in cambio.
Spero che la cosa ottenuta in cambio sia conformr ai desideri. In questo
periodo storico starei molto attento con i sacrifici: la cura del "male"
potrebbe non essere proprio quella desiderata...
Non capisco cosa volessi trasmettere... senza scriverlo :-))

Se il sacrificio e' legare il 'dio' al patto di restituzione del dono
quando si dona 'vita' ci si aspetta che il 'dio' restituisca 'vita'...
altrimenti non vale ... e qualcuno sta barando !! :-))
Sangue, pelle umana e dolore, non mi sembra uno scambio negativo, se dovesse
servire a riallacciare i rapporti con il mondo altro...anche solo per
misurare la piccolezza umana fino in fondo... e poi, con cinque miliardi di
terrestri in campo, questi sacrifici dovrebbero essere quotidiani,
ubiquitari ed obbligatori...: = -]]
Mi trovi in totale disaccordo...
perche' sono troppo affezionato alla mia pelle :-)))
Perche' non fai un salto con tua moglie?
Quasi impossibile...
troppo impegnati con suocere e madri
come solo i figli unici riescono ad esserlo.

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-29 22:23:58 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Se il sacrificio e' legare il 'dio' al patto di restituzione del dono
quando si dona 'vita' ci si aspetta che il 'dio' restituisca 'vita'...
altrimenti non vale ... e qualcuno sta barando !! :-))
Prima di tutto dovresti spiegare cosa intendi per VITA!
Perchè le chiacchiere son facili per ogni registratore..ma il SIGNIFICATO
delle parole è solo per chi ha Conoscenza.

Che caspita intendi per VITA in senso metafisico?
Leo_Nero
2003-07-30 09:46:21 UTC
Permalink
Post by Sasaeanna
Post by Leo_Nero
Se il sacrificio e' legare il 'dio' al patto di restituzione del dono
quando si dona 'vita' ci si aspetta che il 'dio' restituisca 'vita'...
altrimenti non vale ... e qualcuno sta barando !! :-))
Prima di tutto dovresti spiegare cosa intendi per VITA!
Perchè le chiacchiere son facili per ogni registratore..ma il SIGNIFICATO
delle parole è solo per chi ha Conoscenza.
Che caspita intendi per VITA in senso metafisico?
Hai presente quella cosa che si perde
quando si rimane senza il cuore e senza la pelle ?

Comunque, Anna, tu non capisci me ed io non capisco te...
una che si dice panteista e scrive:

*non mi toccare Gesu' *... Mah!

Penso che non esista alcun metodo efficace che ci possa far
comunicare davvero...

e se lasciassimo perdere entrambi ?

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-29 20:36:44 UTC
Permalink
Leo_Nero...vatti a vendere da chi non ti conosce!
Seguace di Lev aspirante ad esserlo di un Raf fanatico...
Buone vacanze ^_^

"Leo_Nero" <***@hotmail.com> ha scritto nel messaggio
Leo_Nero
2003-07-31 21:48:33 UTC
Permalink
Post by Sasaeanna
Leo_Nero...vatti a vendere da chi non ti conosce!
Seguace di Lev aspirante ad esserlo di un Raf fanatico...
Buone vacanze ^_^
Grazie, le prime sono state buone.

Mi sono riletto quasi tutti i tuoi post dai primi di luglio
nel tentativo di vedere il mondo con i tuoi occhi.

L'ho visto... e poi l'ho comparato con il mio.

Il risultato e' che non mi conosci,
come del resto
anche io non ti conoscevo come adesso.

Il mondo attraverso i tuoi occhi non e' brutto ma,
e' il solito... molto idealizzato.

Con chiarissime idee su cosa sia *giusto*.

Un *giusto* intelligentemente diverso
da quello che vogliono imporre i 'capoccia' ma,
non per questo meno *giusto* !

E chi se ne allontana piu' del 'tot' che tu ritieni sopportabile
merita il tuo pubblico sdegno.

Il mondo cosi' lo conosco, lo vivo
e me lo sono trovato indicato cosi' da sempre.

Il punto dove divergiamo e' che a me interessa
continuare ad ampliare i modi in cui riesco a raccontarmi il mondo.

Modi vissuti e pensati da altri
e ritenuti *giusti* ... da loro.

Non ho un mio *giusto*
grosso ed importante come il tuo
tanto da poter aggiungere la parola *schifo*
a tutto cio' che da esso si allontana.

Quella *chiusa* sei tu... renditene conto.

Leo_Nero






Dall'indirizzo di e-mail togliere *orabasta*
Sasaeanna
2003-07-29 22:15:05 UTC
Permalink
La storia del cristo lasciamola fuori un attimo,
:-)
Dei Cristi mitologici che hanno significato quello reale?
O di Gesù che realizza il Cristo?

che con i sacrifici seri
non c'entra un tubo.
Già! Secondo uno che vuol sacrificare altri al suodIO vano ...
Ricordiamo pero' che , in forma metafisica,
:-)))))
Ora vuoi parlare di Metafisica? :-))))
Uno che vede un bambino celebroleso come qualcosa di ributtante e non vede
nel profondo!?
Ma mi faccia il favole IO obeso di un Raf senza anima.


l'altare dei cattolici gronda
veramente sangue,
Non confondere come al solito..

la transustansazione e' , per loro cosa seria, quindi
sull'altare dobbiamo vedere il sangue del figlio di "dio" versato
quotidianamente in un perpetuo
Veramente Gesù dice diversamente..ma tu che sei indottrinato dal mondo della
confusione non comprenderai MAI..troppo intento a vedere metastasi e
mostri...logicamente quelli della tua mente.


ripetersi di un preciso sacrificio ,


Caruccio..ti sbagli...i "sacrifici" o ASSASSINI perpetuati erano quelli
eseguiti da sacerdoti vigliacchi come te...Gesù sacrificando SE STESSO una
volta per tutte..ha
fatto conoscere a quelli che erano schiavi di ASSASSINI ( portatori di
morte) cosa è la Vita.
Perchè con la sua Vita ha riscattato TUTTI quelli che erano sotto
l'ASSASSINO modo di essere che era sulla terra..portato da chi aveva
rinuciato alla Vita per la morte e la distruzione..aveva rinuciato all'UNO
per DIVIDERE...e questo schifoso modo di essere distruttivo ha ancora ha
presa su
menti depravate.
I sacerdoti o aspiranti tali non comprenderanno mai che Gesù ABOLIVA cosi'
un sacerdozio
fatto di ordinamenti..ed il sacrificio perpetuo di innocenti.




delegato
a tutti i seguaci del "dio" del deserto...Che poi se ne sia appropriata la
chiesa, quello e' un particolare secondario: al momento della nascita
della
religione , il clero non si ipotizzava tanto potente..
La RELIGIONE è la *LEGGE* della natura delle cose...che esseri disumani
hanno coperto con leggi assassine ed innaturali.
L'Umanità è portata da *ESSA* per NATURA ad evolversi in Conoscenza..ma
molti esseri Umani sono sviati, dal seguire tale*LEGGE* Naturale, da tali
esseri
disumani.

Togli le zampe da Gesù che ora mi hai scocciata!!
Hai offeso me per mesi e fa niente... hai offeso la sensibilità Umana
definendo mostro un bambino con seri problemi..è già hai rotto...non toccare
Gesù che ti disintegro!
Lucio
2003-07-29 22:58:17 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Altre religioni ed altre 'credenze' continuano ad utilizzare
il sacrificio cruento come mezzo di scambio.
E' un mezzo efficace?
Mah, io nella mia ingenuità ho sempre pensato che quando si sacrifica sia
importante la sincerità che ci si mette, dopo di che bastano anche semplici
offerte con semplici preghiere.
Riguardo al sacrificio cruento, si pensava una volta che il sangue delle
vittime servisse a far crescere in potenza gli Dèi; ma se questo fosse vero,
dopo secoli che nessuno ha più sacrificato, gli Dèi avrebbero dovuto essere
scomparsi. Può un dio morire?


--
Lucius

...tu sei molto più potente e più grande
di me, Signore, e immensa è la tua forza...
(Omero: inno ad Apollo, 267-268)
http://spqr.9cy.com
Elfo
2003-07-30 07:29:56 UTC
Permalink
Post by Lucio
Riguardo al sacrificio cruento, si pensava una volta che il sangue delle
vittime servisse a far crescere in potenza gli Dèi; ma se questo fosse vero,
dopo secoli che nessuno ha più sacrificato, gli Dèi avrebbero dovuto essere
scomparsi. Può un dio morire?
Magari morire no, ma diventare tanto diafano da diventare l'ombra di quello
che è stato può darsi.
Post by Lucio
E se questo presunto dio volesse riscuotere gli *arretrati*?
Quale sarà in tal caso il nuovo vomere al quale reclineranno le teste i
recisi papaveri?
Saluti virgiliani.


--

Elfo.

"For the Elves the world moves, and it moves both very swift and very slow.
Swift, because they themselves change little, and all else fleets by: it is
a grief to them. Slow, because they do not count the running years, not for
themselves."
Antonio Fanelli
2003-07-31 17:42:24 UTC
Permalink
Dunque, se ho capito bene ciò che vuoi dire, un dio pur *debole* con le
dovute condizioni rimane *visibile* come un dio *forte*.
Il sacrificio cruento, in questo caso, rendendo il dio beneficiario *più
potente* sarebbe in qualche maniera utile a mutare i rapporti di forza
all'interno della gerarchia stessa degli dei?
c'è un bellisismo romazo fantasy "l'armata delle tenebre" credo,
in cui appunto un dio dimenticato esce dalla sua debolezza grazie ad
un sacrificio casuale e organizza una carneficina mondiale per
"ritornare in forze"
Ma non si fa cenno di altri dei, anche se il nome del protagonista
"Kain" lascia sospettare qualcosa :)
--
Io devo insegnare alle mie aspirazioni a conformarsi ai fatti,
e non cercare di far armonizzare i fatti con le mie aspirazioni.
www.toto63.net
www.iaciners.org
www.nelbuio.net
www.the-brights.net/
Elfo
2003-08-01 13:31:01 UTC
Permalink
Post by Antonio Fanelli
c'è un bellisismo romazo fantasy "l'armata delle tenebre" credo,
[]

Conosco con questo titolo solo il (peraltro esilarante) film di Sam Raimi.

Se potessi darmi qualche altra indicazione te ne sarei grato. ;-)

Byez.


--

Elfo.

"For the Elves the world moves, and it moves both very swift and very slow.
Swift, because they themselves change little, and all else fleets by: it is
a grief to them. Slow, because they do not count the running years, not for
themselves."
Antonio Fanelli
2003-08-01 18:01:46 UTC
Permalink
Post by Elfo
Post by Antonio Fanelli
c'è un bellisismo romazo fantasy "l'armata delle tenebre" credo,
Conosco con questo titolo solo il (peraltro esilarante) film di Sam Raimi.
Ecco dove avevo pescato il titolo :))
Post by Elfo
Se potessi darmi qualche altra indicazione te ne sarei grato. ;-)
Era in un vecchio Omnibus Mondadori Fantasy del 1980 insieme ad altri
due romanzi che mescolavano cristianesimo reinventato e paganesimo
inventato.

La crociata nera di Karl Edward Wagner 1976 (quello col dio
dimenticato morente per mancanza di sacrifici)

gli altri romanzi erano:
Venti di fuoco (che reinventa la figura dle Prete Gianni, con tanto di
frammento della vera croce) di Norvel Page 1939

Sangue di strega di John Jakes (con i nestoriani, un dio senza nome e
una croce dai bracci uguali) 1969
--
Io devo insegnare alle mie aspirazioni a conformarsi ai fatti,
e non cercare di far armonizzare i fatti con le mie aspirazioni.
www.toto63.net
www.iaciners.org
www.nelbuio.net
www.the-brights.net/
Elfo
2003-08-03 11:51:13 UTC
Permalink
Post by Antonio Fanelli
La crociata nera di Karl Edward Wagner 1976 (quello col dio
dimenticato morente per mancanza di sacrifici)
Tnx. :-)

--

Elfo.

"For the Elves the world moves, and it moves both very swift and very slow.
Swift, because they themselves change little, and all else fleets by: it is
a grief to them. Slow, because they do not count the running years, not for
themselves."
Leo_Nero
2003-07-30 10:02:03 UTC
Permalink
Post by Lucio
Post by Leo_Nero
Altre religioni ed altre 'credenze' continuano ad utilizzare
il sacrificio cruento come mezzo di scambio.
E' un mezzo efficace?
Mah, io nella mia ingenuità ho sempre pensato che quando si sacrifica sia
importante la sincerità che ci si mette, dopo di che bastano anche semplici
offerte con semplici preghiere.
Va bene ma, funzionano ?

All'interno della nostra mente certamente si
se dopo si sta 'meglio' ma,
visti dall'esterno, funzionano ?

E' questo che mi chiedevo.

Sai, un conto e' 'sacrificare al dio' una focaccia al miele
altro conto e' farsi spellare vivi e strappare il cuore.

Se nel primo caso il sacrificio non funziona, chi se ne frega.

Se non funziona nel secondo caso...
ci sarebbe da porsi qualche domandina in piu'... o no ?
Post by Lucio
Riguardo al sacrificio cruento, si pensava una volta che il sangue delle
vittime servisse a far crescere in potenza gli Dèi; ma se questo fosse vero,
dopo secoli che nessuno ha più sacrificato, gli Dèi avrebbero dovuto essere
scomparsi. Può un dio morire?
Non lo so.

Non so neanche se un 'dio' c'e' ed e' *vivo*,
figurati se posso sapere se puo' morire.

Gli antichi sacerdoti egizi erano convinti di si,
tanto che giungevano a minacciare i loro 'dei'.

Forse un 'dio' vive fin quando c'e' qualcuno che crede in lui
e diventa tanto piu' 'forte' quanto piu' grande e' il numero delle
persone che credono in lui.

Proiezioni delle nostre menti... gli dei ?

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Elfo
2003-07-30 10:36:26 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Forse un 'dio' vive fin quando c'e' qualcuno che crede in lui
e diventa tanto piu' 'forte' quanto piu' grande e' il numero delle
persone che credono in lui.
Cosa questa sulla quale ho riflettuto svariate volte e che spiegherebbe il
*perchè* dell'incessante accaparramento di *anime* al quale ogni religione
tende con tutti i mezzi (basti pensare a come si è modificata quella
cattolica negli ultimi anni).

Ma anche tenuto conto di questo fattore, non penso che un *dio* possa
*morire*: al massimo può venire relegato nell' iperuranio del nostro
immaginario collettivo insieme a tutti gli altri dei possibili.

Sarebbe solo uno dei tanti dei le cui impronte non sono più visibili su
questa terra :-)


Byez.


--

Elfo.

"For the Elves the world moves, and it moves both very swift and very slow.
Swift, because they themselves change little, and all else fleets by: it is
a grief to them. Slow, because they do not count the running years, not for
themselves."
Sporofito Ancestrale
2003-07-30 12:22:43 UTC
Permalink
provina signature...
--
Gli Dei sopportano e permettono nei re cio' che aborriscono sul cammino
dei furfanti

Buckhurst,Ferrex e Porrex

--

"" Eh...gia',cosi' le cose tornano: Lui (Gesu')che era il figlio
prediletto di D%o si e' fatto maciullare per noi e tu che sei
un povero stronzo qualsiasi che fai ti lamenti? Giu' a testa bassa e
soffri...
Cesco Cesco...""

"Beh, mi sembra il minimo visto il sacrificio fatto da Dio
stesso per me"

Risposta di Francesco Rossi su ICR
Data: Jul 29 2003





questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sasaeanna
2003-07-31 11:08:56 UTC
Permalink
"Sporofito Ancestrale" il cacasotto che si protegge dietro un computer tutto
tremante<***@unibo.it> ha scritto nel messaggio:

le solite leccate a sacerdoti sacrificatori di altri..ed attacchi a chi vede
forte...

poveretto tutto tremante e frustrato che persevera ad attaccare
virtualmente una donna per ricompernsare la sua vigliaccaggine reale...solo
per dirgli di venire nel reale a diffamarmi come fa nel virtuale già si è
fatto sotto :-)
Leo_Nero
2003-07-30 12:29:31 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Gli antichi sacerdoti egizi erano convinti di si,
tanto che giungevano a minacciare i loro 'dei'.
Leo_Nero
Hai voglia di spenderci qualche parolina ancora su questo argimento di
"minaccia"?
Lo trovo sbellicante ma anche interessante allo stesso tempo...
La voglia l'avrei pure...
solo che non ricordo proprio su quale libro ho letto quanto riportato.

Dovrei iniziare un lavoro di ricerca terribile, con questo caldo.

Fai finta che non l'ho scritto...
facciamo prima! :-))

Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Lucio
2003-07-30 17:47:10 UTC
Permalink
Post by Leo_Nero
Va bene ma, funzionano ?
All'interno della nostra mente certamente si
se dopo si sta 'meglio' ma,
visti dall'esterno, funzionano ?
"Visti dall'esterno" significa "visti da un non credente"?
In tal caso andrebbero monitorati un certo numero di sacrifici e registrare
la percentuale dei successi.
Potremmo chiedere al CICAP :-)
Post by Leo_Nero
E' questo che mi chiedevo.
Sai, un conto e' 'sacrificare al dio' una focaccia al miele
altro conto e' farsi spellare vivi e strappare il cuore.
Se nel primo caso il sacrificio non funziona, chi se ne frega.
Se non funziona nel secondo caso...
ci sarebbe da porsi qualche domandina in piu'... o no ?
La risposta potrebbe essere che nel mondo attuale non sono più richiesti i
sacrifici umani, e che, anzi, forse *oggi* sono diventati empi. Se rimaniamo
bovinamente incollati ad una ritualità neolitica corriamo il rischio di
assomigliare ai fanatici cristiani che tanto critichiamo. A Roma la
religione non rimaneva fissa ma si evolveva: è vero che di solito niente
veniva abolito, ma i rituali che si ritenevano non più idonei cadevano in
disuso e non si celebravano più. E proprio il sacrificio umano fu
ufficialmente abolito, ad un certo punto, dal Senato di Roma.
Post by Leo_Nero
Post by Lucio
Riguardo al sacrificio cruento, si pensava una volta che il sangue delle
vittime servisse a far crescere in potenza gli Dèi; ma se questo fosse vero,
dopo secoli che nessuno ha più sacrificato, gli Dèi avrebbero dovuto essere
scomparsi. Può un dio morire?
Forse un 'dio' vive fin quando c'e' qualcuno che crede in lui
e diventa tanto piu' 'forte' quanto piu' grande e' il numero delle
persone che credono in lui.
Proiezioni delle nostre menti... gli dei ?
Beh, qui io la penso in modo radicalmente diverso: per me gli dèi esistono,
sono esseri dotati di volontà, formatisi da una matrice metafisica (che tu
chiameresti Tao) non misurabile. Forse si può dire che un dio è nato, ma non
credo si possa dire che può morire, a meno non si intenda con questo un suo
riassorbimento nella matrice (per motivi a noi incomprensibili).
Posso dire di aver avuto qualche esperienza diretta di alcuni "prodotti
della matrice", ma non posso sapere per ora se sia l'esperienza di qualcosa
di oggettivamente esistente o solo di una mia proiezione psichica. Nel
dubbio preferisco attenermi alla tradizione dei miei padri (che sicuramente
ne sapevano più di me) e considerarli qualcosa di realmente esistente.
Post by Leo_Nero
Leo_Nero
--
Lucius

...tu sei molto più potente e più grande
di me, Signore, e immensa è la tua forza...
(Omero: inno ad Apollo, 267-268)
http://spqr.9cy.com
Lucio
2003-07-31 22:25:19 UTC
Permalink
Post by Lucio
Post by Lucio
La risposta potrebbe essere che nel mondo attuale non sono più richiesti i
sacrifici umani, e che, anzi, forse *oggi* sono diventati empi. Se
rimaniamo
Post by Lucio
bovinamente incollati ad una ritualità neolitica corriamo il rischio di
assomigliare ai fanatici cristiani che tanto critichiamo. A Roma la
religione non rimaneva fissa ma si evolveva: è vero che di solito niente
veniva abolito, ma i rituali che si ritenevano non più idonei cadevano in
disuso e non si celebravano più. E proprio il sacrificio umano fu
ufficialmente abolito, ad un certo punto, dal Senato di Roma.
Tale esperienza diretta viene meno nelle società urbanizzate, non più a
contatto con il mondo naturale, luogo prediletto delle manifestazioni
divine. Tale è il caso per esempio della società romana classica.
Cicerone,
Post by Lucio
Varrone, Cesare, non avevano più esperienza diretta del divino, tuttavia
continuavano a credere nell'esistenza degli dèi romani.
La religione romana si è evoluta sotto la guida del collegio pontificale,
depositario della tradizione religiosa. Questo significa che i pontefici non
si alzavano una mattina e decidevano di cambiare quel che gli pareva, ma
gradualmente venivano apportate innovazioni sempre con grande cautela e non
senza errori ed eventuali espiazioni.
Se nei tempi primitivi *tutti* erano più o meno a contatto col divino, nelle
società ubanizzate solo i depositari della scienza sacra (a Roma i
Pontefici) avevano sicuramente questo contatto diretto e dunque erano coloro
ai quali lo Stato si affidava per far evolvere la religione.

Perciò se nei tempi primitivi si faceva uso del sacrificio umano era perché
si sentiva che gli Dèi lo ritenevano necessario. Cambiati i tempi,
cambiata la società, i Pontefici (gli unici in età classica *sicuramente* a
conoscenza della volontà divina) si rendevano conto che gli Dèi non
ritenevano più necessario quel tipo di sacrificio.


--
Lucius

...tu sei molto più potente e più grande
di me, Signore, e immensa è la tua forza...
(Omero: inno ad Apollo, 267-268)
http://spqr.9cy.com
Lucio
2003-07-31 22:26:07 UTC
Permalink
Post by Lucio
La risposta potrebbe essere che nel mondo attuale non sono più richiesti i
sacrifici umani, e che, anzi, forse *oggi* sono diventati empi. Se rimaniamo
bovinamente incollati ad una ritualità neolitica corriamo il rischio di
assomigliare ai fanatici cristiani che tanto critichiamo. A Roma la
religione non rimaneva fissa ma si evolveva: è vero che di solito niente
veniva abolito, ma i rituali che si ritenevano non più idonei cadevano in
disuso e non si celebravano più. E proprio il sacrificio umano fu
ufficialmente abolito, ad un certo punto, dal Senato di Roma.
E questo NON lo capisco.
Se, come scrivi oltre, gli 'dei' esistono,
sono dotati di volonta ed apprezzano il sacrificio
rendendosi sensibili al patto di restituzione del dono
(ref. i post di Raffaele)
non capisco come si possa far cadere in disuso
un rito apprezzato dagli dei.
Come ho scritto anche ad Elfo, e mi riferisco all'esperienza romana, la
religione si è evoluta sotto la guida dei Pontefici. I cambiamenti che ci
sono stati sono sempre stati cauti e non senza errori, seguiti sempre da
espiazioni. È un *fatto* che, seguendo questa linea, la Roma pagana ha
prosperato per più di 1000 anni, segno che gli Dèi erano d'accordo con
questo comportamento. Durante questa evoluzione c'è stata anche l'abolizione
del sacrificio umano, ritenuto necessario in tempi primitivi (basti pensare
ai ritrovamenti presso le mura romulee di corpi di vittime umane sacrificate
sul posto), ma divenuto ormai obsoleto in età classica.

Questi sono i fatti. Resterebbe da trovare una spiegazione plusibile (sempre
che noi poveri mortali possiamo spiegarci il comportamento di un dio). Può
darsi che gli Dèi si comportino con noi come un padre si comporta con i
figli. Quando i figli sono piccoli si ricorre agli sculaccioni, quando sono
un po' più grandicelli gli si taglia la paghetta, poi gli si leva il
motorino, e così via. Allo stesso modo, può darsi che il sacrificio segua
una gradazione diversa a seconda del livello di civiltà.
Leo_Nero
--
Lucius

...tu sei molto più potente e più grande
di me, Signore, e immensa è la tua forza...
(Omero: inno ad Apollo, 267-268)
http://spqr.9cy.com
Elfo
2003-08-03 11:51:13 UTC
Permalink
"Lucio" <***@raglio.md> finalmente al cospetto di Legolas
Verdefoglia così sentenziò: news:bge4v6


[]
Faccio notare però un particolare inquietante. Roma ha mantenuto il suo
imperium finché ha mantenuto fede al patto con gli dèi stipulato da
Romolo.
Quando il cristianesimo è subentrato e la religione romana è stata
condannata, in pratica Roma è caduta preda dei barbari. L'abolizione del
sacrificio umano è avvenuta credo all'inizio dell'età imperiale, e il
fatto
che l'impero sia prosperato ancora per secoli dimostra che gli dèi avevano
gradito.
Ora, gli Aztechi praticavano il sacrificio umano su larga scala,
ricorrendo
a prigionieri di guerra (quindi vittime non consenzienti), e accadde che
la
loro civiltà fu distrutta in pochissimo tempo dagli Spagnoli (scambiati
per
divinità, altro segno inquietante).
Per tornare vicino a casa nostra, come non pensare ai Cartaginesi che
praticavano il sacrificio dei bambini (sembra sia stato confermato dalle
ricerche archeologiche) e che furono distrutti dai Romani?
Il problema del tuo esempio risiede nel fatto che proprio durante la terza
guerra punica ed in genere mei momenti di maggiore difficoltà (parlo sempre
dell'età repubblicana btw), si rispolveravano le pratiche dei sacrifici
umani, i quali normalmente erano sostituiti dagli Argei.
Sembrerebbe quasi che gli dèi non gradiscano affatto il sacrificio umano
nelle società urbanizzate.
Ho i miei dubbi in proposito (vedi sopra)
Al momento non ricordo alcuna civiltà avanzata che abbia comunemente
praticato il sacrificio umano ed abbia prosperato per un periodo di tempo
abbastanza lungo senza grandi catastrofi.
Su questo concordiamo :-)


Vale.




--

Elfo.

"For the Elves the world moves, and it moves both very swift and very slow.
Swift, because they themselves change little, and all else fleets by: it is
a grief to them. Slow, because they do not count the running years, not for
themselves."
Leo_Nero
2003-08-04 13:27:56 UTC
Permalink
Secondo me gli dèi si manifestano in modi diversi nei diversi popoli a
seconda del loro contesto culturale, vale a dire che si manifestano ad un
popolo in un modo che possa essere comprensibile alla cultura di quel
popolo. Potrebbe essere questo il motivo per il quale i riti, i miti, i nomi
cambiano da popolo a popolo, anche se certi caratteri generali sembrano
abbastanza costanti. Forse per questo anche il sacrificio umano potrebbe
essere tollerato in certe culture avanzate e in altre no.
Umf... Lucio :-))

Ho letto parole molto simili in post di cristiani
che cosi' giustificavano l'amore divino
descritto nel vecchio testamento...
fatto di bambini sfracellati sulle rocce
e di donne incinta sventrate.

Piuttosto che ipotizzare divinita'
maldestramente pedagoghe dell'umanita' o solo di un popolo

sarebbe molto piu' sensato ipotizzare sia la divinita'
ad essere influenzata e caratterizzata dai sentimenti di quel popolo
in quel momento della sua storia.

Non e' idea tanto assurda.

Basta ipotizzare che gli dei, con tutte le loro manifestazioni,
siano una conseguenza dei pensieri di coloro che sanno pensare.

Creature 'psichiche' invece che entita' autonome
ed esistenti di per se.

I Buddisti Tibetani sono convinti di cio'
ed alcuni affermano di saper anche 'creare'
simili entita' 'spirituali'.


Leo_Nero
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...