Discussione:
Sconfessare il mito sulla presunta bontà di Dio
(troppo vecchio per rispondere)
Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
2006-11-22 20:36:21 UTC
Permalink
Premetto che sono un laico razionale, però mi viene da ridere quando leggo
critiche vs i cattolici sulla base del fatto che il mondo è contraddistinto
da millenni in mostruosità disumane.
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli....però onestamente ritengo che i campi di
sterminio, i genocidi, gli stupri, l'odio e chi più ne ha ne metta siano da
attribuire solamente alla nostra coscienza e al nostro libero arbitrio.
Il tanto ostentato motto a mio parere puerile, ovvero...." ma se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
Questa frase che ognuno di noi avrà o pronunciato o perlomeno sentito è
emblematica, la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Non voglio intraprendere un discorso di tipo socio -economico , ma è facile
individuare le cause dei tanto citati bambini africani....milioni di uomini
che mettono al mondo altri individui senza poterli mantenere, classe
politica Africana corrotta, opportunismo dei paesi occidentali (materie
prime...),ecct,ecct.


Detto questo, io stesso smentisco il mito cattolico del Dio amorevole che si
segue dai cieli con un padre....analizziamo un argomento molto in voga in
questi ultimi anni sopratutto in America, mi riferisco alla
conttrapposizione tra "intelligent design" ed evoluzionismo ( o Darwinismo).
Indistintamente, qualunque sia la vera tesi rimane comunque inconciliabile
poter pensare ad un "padre amorevole" quando il "figlio" è stato costretto
ad evolversi in un contesto che paradossalmente è l'opposto del messaggio
evangelico.
Il "figlio" da batterio nei fondali marini si è evoluto attraverso la
selezione naturale ( la legge delle crudeltà e del più forte) sino ad
arrivare ad essere un uomo, un animale con un cervello superiore a qualunque
altra specie terrestre.
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un tirannousaro
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Ho mischiato un pò le carte, per esprimere quelli che secondo me sono
realmente gli interrogativi che dovrebbero far riflettere sulla presunta
bontà di Dio.
La nostra storia è stata contraddista dalla violenza e dal dolore,
attraverso un processo di selezione naturale( probabilmente casuale) siamo
arrivati ad essere tali.
Tra parentesi, viviamo in termini geologici da un minuto in un modo
dignitoso, senza crepare per una banale influenza tanto per
intedrci...questo grazie alla scienza.
La ragione è severe anche per quel che concerne qualunque supposizione di
stampo religioso riguardo la possibilità di una vita dopo la morte.
E' assolutamente irrazionale pensare di ricordare, sentire,vedere, pensare,
toccare dopo la morte perchè la coscienza e i cinque sensi fanno parte del
corpo fisico.

In conclusione...per sconfessare il mito sulla bontà di Dio è sufficiente
studiare la nostra storia evolutiva e usare un pò di razionalità, senza
tenere in considerazione eccidi, olocausti o massacri di vario tipo...:-(



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
karman
2006-11-22 21:07:29 UTC
Permalink
Beh, na cosa giusta l'hai detta: che tutte le skifezze e' l'uomo a
provocarle.
Quanto a Dio, avrebbe due strade: O aggiustare tutto cio' che noi sbagliamo,
(ed alura saremmo burattini e privi di capacita' decisionale), o lasciarci
liberi di scegliere.
La terra al cospetto di una galassia e' solo come un granellino di sabbia
rispetto a tutta la sabbia degli oceani. Se Dio decidera' di mandare a
remengo sto piccolo puntino chiamato "terra..."lUniverso non ne
risentira'..affatto. Noi siamo muschio, un niente, rispetto Cosmo e Dio
di Terre come la nostra, ne puo " creare" miliardi in ogni istante..!

* § K A R M A N * §
.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale, però mi viene da ridere quando leggo
critiche vs i cattolici sulla base del fatto che il mondo è
contraddistinto
da millenni in mostruosità disumane.
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli....però onestamente ritengo che i campi di
sterminio, i genocidi, gli stupri, l'odio e chi più ne ha ne metta siano da
attribuire solamente alla nostra coscienza e al nostro libero arbitrio.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Salvatore
2006-11-22 21:18:58 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale,
Anch'io, piacere.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
Perchè restino quelli più robusti e capaci di migliorare la specie.
Noi che abbiamo abolito la mortalità infantile, che facciamo solo 1 o due
figli come vengono vengono, stiamo costruendo una umanità migliore?

È crudele ma la natura ragiona così.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Detto questo, io stesso smentisco il mito cattolico del Dio amorevole
Non occorre nè smentirlo nè accettarlo.
Ognuno crede in quello che vuole purchè non dannaggi gli altri.
In fondo nessuno può provarne l'esistenza nè il contrario.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
usare un pò di razionalità,
La razionalità fà cilecca qualche volta e noi abbiamo in certe occasioni
la necessità di essere o diventare irrazionali.

Salvatore
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
pinko
2006-11-23 03:32:56 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale,
E che vuol dire? Che sei un ingegnere che non si è
fatto prete?
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
però mi viene da ridere quando leggo
critiche vs i cattolici sulla base del fatto che il mondo è contraddistinto
da millenni in mostruosità disumane.
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli....però onestamente ritengo che i campi di
sterminio, i genocidi, gli stupri, l'odio e chi più ne ha ne metta siano da
attribuire solamente alla nostra coscienza e al nostro libero arbitrio.
Forse non sei molto informato, se non sbaglio per i Cristiani Dio ha
donato all'uomo il libero arbitrio, il mondo appartiene alle tentazioni
del Diavolo ed il Cristo è stato mandato in terra per indicarci la via
della salvezza, quella che conduce al regno dei cieli governato da Dio.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
conttrapposizione tra "intelligent design" ed evoluzionismo ( o Darwinismo).
Oh, beh.
Per quel che mi riguarda sono un Pastafariano.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
La religione non ha bisogno di prove perché c'è la fede.
Altrimenti non sarebbe una religione.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Ho mischiato un pò le carte, per esprimere quelli che secondo me sono
realmente gli interrogativi che dovrebbero far riflettere sulla presunta
bontà di Dio.
Il dio cristiano non è buono, ma è esso stesso il bene.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
E' assolutamente irrazionale pensare di ricordare, sentire,vedere, pensare,
toccare dopo la morte perchè la coscienza e i cinque sensi fanno parte del
corpo fisico.
Ti è mai capitato di sognare?

Le forme a priori appartengono all'anima, il tuo ragionamento non
ne tiene conto.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
In conclusione...per sconfessare il mito sulla bontà di Dio è sufficiente
studiare la nostra storia evolutiva e usare un pò di razionalità, senza
tenere in considerazione eccidi, olocausti o massacri di vario tipo...:-(
Anziché tirare conclusioni certe basandoti su ragionamenti
approssimativi, dovresti riflettere un po' sul significato
dell' umiltà.
--
mail to: pinko(at)people.it
karman
2006-11-23 09:55:09 UTC
Permalink
Post by pinko
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale,
E che vuol dire? Che sei un ingegnere che non si è
fatto prete?
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
però mi viene da ridere quando leggo
critiche vs i cattolici sulla base del fatto che il mondo è
contraddistinto
da millenni in mostruosità disumane.
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli....però onestamente ritengo che i campi di
sterminio, i genocidi, gli stupri, l'odio e chi più ne ha ne metta siano da
attribuire solamente alla nostra coscienza e al nostro libero arbitrio.
Forse non sei molto informato, se non sbaglio per i Cristiani Dio ha
donato all'uomo il libero arbitrio, il mondo appartiene alle tentazioni
del Diavolo ed il Cristo è stato mandato in terra per indicarci la via
della salvezza, quella che conduce al regno dei cieli governato da Dio.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
conttrapposizione tra "intelligent design" ed evoluzionismo ( o Darwinismo).
Oh, beh.
Per quel che mi riguarda sono un Pastafariano.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Bubbole.E possibile vederle,"materiarizzarsi " dal nulla, toccarle e
chiacchiecchierarci pure, quando e come piu ti pare..(se ne hanno voglia, )
e puoi farlo (se ti alleni...)! Ogni cosa ha un'anima, ci sono anche le
amime splendide dei Mici,, dei cani e pure delle zanzare.))..(amebe
comprese..)
SCUSAMI MA TU PARLI SENZA AVER MAI CAPITO UNA MAZZA DI NULLA SU ANIME, CORPI
SPIRITI, MONDO ASTRALE,..
Daje. informati:.)))Eccoti un buon Libro:" I MORTI PARLANO" .( di padre
Leonard BRUNE)
E' un Sacerdote, un teologo, ma in primis un grande sperimentatore..di
fenomeni metapsichici

/
Anto
2006-11-23 04:19:04 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale,
Anch'io lo ero, salvo dovermi arrendere all'universo sconfinato delle
emozioni e dei sentimenti che la nostra memoria custodisce, anche se
noi li abbiamo seppelliti, negando loro il diritto di cittadinanza
nella nostra vita consapevole.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli........" ma se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
la colpa se ci pensate e dell'uomo.

Mi sembra ovvio, anche se la morte in se è connaturata con l'uomo e
con tutto il creato.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Detto questo, io stesso smentisco il mito cattolico del Dio amorevole che si
segue dai cieli con un padre....
Indistintamente, qualunque sia la vera tesi rimane comunque inconciliabile
poter pensare ad un "padre amorevole" quando il "figlio" è stato costretto
ad evolversi in un contesto che paradossalmente è l'opposto del messaggio
evangelico.
Non mi risulta che nel Vangelo il contesto sia stato favorevole a
Cristo.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Non è stato provato neanche il contrario.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un tirannousaro
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Nella fede, l'uomo si realizza attraverso gli ostacoli e le
difficoltà, nel contesto in cui è chiamato a vivere. Questo è venuto
ad annunciare e a testimoniare Gesù Cristo.
La fede o ce l'hai o non ce l'hai e non si fonda su un ragionamento ma
sull'incontro con una Persona.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Tra parentesi, viviamo in termini geologici da un minuto in un modo
dignitoso, senza crepare per una banale influenza tanto per
intedrci...questo grazie alla scienza.
Il motivo per cui si muore è cambiato, e per molti il tempo della vita
è aumentato, ma, nonostante la scienza, si continua a morire.
Il tempo da finito diventa infinito, se ti fidi della Persona che te lo
dice, essendo figlio di Dio, incarnatosi per amore.
Ma tuttro questo bisogna sperimentarlo, e poi ragionarci sopra. Ai
bambini non si può spiegare che il fuoco brucia o che la forza di
gravità ti fa cadere in basso, se ti sporgi dal balcone.Solo da adulti
si capisce ciò che i nostri genitori hanno detto o fatto per amore.

Saluti
Anto
http://www.laprimaparola.it
Centauro Chirone
2006-11-23 14:37:02 UTC
Permalink
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Premetto che sono un laico razionale,
Anch'io lo ero, salvo dovermi arrendere all'universo sconfinato delle
emozioni e dei sentimenti che la nostra memoria custodisce, anche se
noi li abbiamo seppelliti, negando loro il diritto di cittadinanza
nella nostra vita consapevole.
Sarò poco romantico, il fatto che l'universo sconfinato dei sentimenti di
cui parli è in sostanza il prodotto della selezione naturale e dei tanti
"componenti" biochimici del nostro cervello.
Prova ad immaginare come potrebbe stare un individuo innamorati senza la
presenza di serotonina e ossitocina nel cervello....
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci segue
come un padre premuroso dai cieli........" ma se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Mi sembra ovvio, anche se la morte in se è connaturata con l'uomo e
con tutto il creato.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Detto questo, io stesso smentisco il mito cattolico del Dio amorevole che si
segue dai cieli con un padre....
Indistintamente, qualunque sia la vera tesi rimane comunque
inconciliabile
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
poter pensare ad un "padre amorevole" quando il "figlio" è stato costretto
ad evolversi in un contesto che paradossalmente è l'opposto del messaggio
evangelico.
Non mi risulta che nel Vangelo il contesto sia stato favorevole a
Cristo.
Forse non mi sono spiegato. Il contesto in cui l'uomo ( il figlio di Dio...)
si è sviluppato ha imposto ai nostri antenati che vivevano nei fondali
marini qualche milione di anno fa ti evolversi, attraverso un processo
crudele , scaltro e violento quale è la selezioen naturale. Paradossale non
credi? Potrebbe essere accetata l'ipotesi di un universo uomo-centrico se
fosse provata la favola di Adamo ed Eva.
Ma le prove attribuiscono al caso e alla selezioen naturale la comparsa del
fantastico homo sapiens sapiens.....
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Non è stato provato neanche il contrario.
Il discorso si fa pericoloso.....provami allora che non sia un uomo che che
sia soggetto alla forza di gravità....ribadisco, si parla a sproposito di
anima senza sapere cosa diavolo sia.
Nell'immaginario collettiva l'anima che emigra in un altra dimensione
sarebbe una sorta di coscienza copia che prosegue a ricordare e pensare.
Come pensare che dopo la morte io toccherò, vedrò, annusero...per quel che
ne sappiamo i 5 sensi cessano di vivere con la morte fisica.
Altre prove non ce ne sono, mi spiace.
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un tirannousaro
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Nella fede, l'uomo si realizza attraverso gli ostacoli e le
difficoltà, nel contesto in cui è chiamato a vivere. Questo è venuto
ad annunciare e a testimoniare Gesù Cristo.
La fede o ce l'hai o non ce l'hai e non si fonda su un ragionamento ma
sull'incontro con una Persona.
Ok, essendo tu di formazione cattolica dovresti quindi credere che l'uomo è
ad immagine e somiglianza dell'uomo e che quindi l'universo sia un prodotto
al servizio del figlio di Dio, ovvero l'uomo.
Come concilia il fatto che per qualche milione di anno sono vissute delle
inutili e mostruose forme di vita tipo i dinosauri?
Le ipotesi sono due: dal big bang in poi tutto lasciato al caso.
Oppure Dio è così sanguinario che da spettatore si è divertito per qualche
milione di anno ad assistere alla zuffe tra dinosauri, per poi inviare un
grosso meteorite 65 milioni di fa per fare piazza pulita.
Oppure dammi qualche altra ipotesi.....
Post by Anto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Tra parentesi, viviamo in termini geologici da un minuto in un modo
dignitoso, senza crepare per una banale influenza tanto per
intedrci...questo grazie alla scienza.
Il motivo per cui si muore è cambiato, e per molti il tempo della vita
è aumentato, ma, nonostante la scienza, si continua a morire.
Il tempo da finito diventa infinito, se ti fidi della Persona che te lo
dice, essendo figlio di Dio, incarnatosi per amore.
Ma tuttro questo bisogna sperimentarlo, e poi ragionarci sopra. Ai
bambini non si può spiegare che il fuoco brucia o che la forza di
gravità ti fa cadere in basso, se ti sporgi dal balcone.Solo da adulti
si capisce ciò che i nostri genitori hanno detto o fatto per amore.
Saluti
Anto
http://www.laprimaparola.it
Il problema è che neanche le scoperte scientifiche riescono a farvi credere
che l'intero universo sia uomo-centrico.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
karman
2006-11-25 12:02:02 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone
Sarò poco romantico, il fatto che l'universo sconfinato dei sentimenti di
cui parli è in sostanza il prodotto della selezione naturale e dei tanti
"componenti" biochimici del nostro cervello.
Staminkia.!
Dovresti prima dimostrarmi cos'e' la " Mente (non il Cervello)
la cui serotonina, le cui endorfine sono solo " conseguenze di impulsi
elettrici ".
(vatti almeno a ripassare l'arco riflesso ed il SNC.) oppure i legami
vibrazionali che consentono
ad un elettrone di saltare da un'orbita ad un'altra eliminando (o acquisendo
energia).
a seconda che scenda in basso o salga in alto, e poi vai a studiarti cosa ci
sia alla base dei fenomeni "quantici"
Indi leggiti L'ottimo volume di ECCLES, (NEUROPSICHIATRA )che ha dimostrato
come la Mente sia cosa ben diversa,dal cervello, perche lo trascende., e dai
di recettori specifici della serotonina stessa, o comunque da qualsivoglia
fibra ( muscolare, nervosa, ossea, ) di nevroglia, di oligodebdroglia, etc
etc etc..
Dopo aver fatto tali studi almeno su un buon testo di Neurologia ( ma prima
parti con Biochimica perche non capirestti una mazza, ed in merito ti
rimando ALL'OTTIMO "LENTI" (SON SOLO DUE VOLUMONI), RIPASSATI ANCHE
iSTOLOGIA ( OTTIMO IL " MONESI " che ebbi l'onore di conoscere, bene, un
tempo..!) potrai parlarne con maggior competenza.
Poi dimostrami che lo Spazio ed il Tempo sono stati creati dai tuoi
neuroni.e che la vita e' una cosa soggettiva (IDIOZIE) (ma primja Leggi
almeno KANT.....
tI RINGRAZIO..PERO'.mi hai fatto venir voglia di riprendere a 61 anni, gli
studi di medicina..
Dio mi ha donato tutto fin ora! :Ho coronato fin ora tutti i miei sogni, (
di diventare Pittore, Pianista, Pilota (,anche se solo virtuale, ma molto
bravino...)) di onorarlo parlando con profondo amore e consapevolezza di
Lui, .
Mi manca una laurea in medicina ma vivro " purtroppo" ( son troppi.. perche
mi son rotto di sto mondo marcio..) ancora Otto Anni..!
Potrei pero'.. farcvela Chissa..!.))).
Felice sera.)))

* § K A R M A N * §




...

..
Post by Centauro Chirone
Prova ad immaginare come potrebbe stare un individuo innamorati senza la
presenza di serotonina e ossitocina nel cervello....
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Io smentisco le tesi cattoliche di un presunto Dio amorevole che ci
segue
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
come un padre premuroso dai cieli........" ma se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Mi sembra ovvio, anche se la morte in se è connaturata con l'uomo e
con tutto il creato.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Detto questo, io stesso smentisco il mito cattolico del Dio amorevole
che si
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
segue dai cieli con un padre....
Indistintamente, qualunque sia la vera tesi rimane comunque
inconciliabile
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
poter pensare ad un "padre amorevole" quando il "figlio" è stato
costretto
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
ad evolversi in un contesto che paradossalmente è l'opposto del
messaggio
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
evangelico.
Non mi risulta che nel Vangelo il contesto sia stato favorevole a
Cristo.
Forse non mi sono spiegato. Il contesto in cui l'uomo ( il figlio di Dio...)
si è sviluppato ha imposto ai nostri antenati che vivevano nei fondali
marini qualche milione di anno fa ti evolversi, attraverso un processo
crudele , scaltro e violento quale è la selezioen naturale. Paradossale non
credi? Potrebbe essere accetata l'ipotesi di un universo uomo-centrico se
fosse provata la favola di Adamo ed Eva.
Ma le prove attribuiscono al caso e alla selezioen naturale la comparsa del
fantastico homo sapiens sapiens.....
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri
esseri
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Non è stato provato neanche il contrario.
Il discorso si fa pericoloso.....provami allora che non sia un uomo che che
sia soggetto alla forza di gravità....ribadisco, si parla a sproposito di
anima senza sapere cosa diavolo sia.
Nell'immaginario collettiva l'anima che emigra in un altra dimensione
sarebbe una sorta di coscienza copia che prosegue a ricordare e pensare.
Come pensare che dopo la morte io toccherò, vedrò, annusero...per quel che
ne sappiamo i 5 sensi cessano di vivere con la morte fisica.
Altre prove non ce ne sono, mi spiace.
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un
tirannousaro
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Nella fede, l'uomo si realizza attraverso gli ostacoli e le
difficoltà, nel contesto in cui è chiamato a vivere. Questo è venuto
ad annunciare e a testimoniare Gesù Cristo.
La fede o ce l'hai o non ce l'hai e non si fonda su un ragionamento ma
sull'incontro con una Persona.
Ok, essendo tu di formazione cattolica dovresti quindi credere che l'uomo è
ad immagine e somiglianza dell'uomo e che quindi l'universo sia un prodotto
al servizio del figlio di Dio, ovvero l'uomo.
Come concilia il fatto che per qualche milione di anno sono vissute delle
inutili e mostruose forme di vita tipo i dinosauri?
Le ipotesi sono due: dal big bang in poi tutto lasciato al caso.
Oppure Dio è così sanguinario che da spettatore si è divertito per qualche
milione di anno ad assistere alla zuffe tra dinosauri, per poi inviare un
grosso meteorite 65 milioni di fa per fare piazza pulita.
Oppure dammi qualche altra ipotesi.....
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Tra parentesi, viviamo in termini geologici da un minuto in un modo
dignitoso, senza crepare per una banale influenza tanto per
intedrci...questo grazie alla scienza.
Il motivo per cui si muore è cambiato, e per molti il tempo della vita
è aumentato, ma, nonostante la scienza, si continua a morire.
Il tempo da finito diventa infinito, se ti fidi della Persona che te lo
dice, essendo figlio di Dio, incarnatosi per amore.
Ma tuttro questo bisogna sperimentarlo, e poi ragionarci sopra. Ai
bambini non si può spiegare che il fuoco brucia o che la forza di
gravità ti fa cadere in basso, se ti sporgi dal balcone.Solo da adulti
si capisce ciò che i nostri genitori hanno detto o fatto per amore.
Saluti
Anto
http://www.laprimaparola.it
Il problema è che neanche le scoperte scientifiche riescono a farvi credere
che l'intero universo sia uomo-centrico.
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Centauro Chirone
2006-11-25 14:36:48 UTC
Permalink
Post by karman
Post by Centauro Chirone
Sarò poco romantico, il fatto che l'universo sconfinato dei sentimenti di
cui parli è in sostanza il prodotto della selezione naturale e dei tanti
"componenti" biochimici del nostro cervello.
Staminkia.!
Dovresti prima dimostrarmi cos'e' la " Mente (non il Cervello)
la cui serotonina, le cui endorfine sono solo " conseguenze di impulsi
elettrici ".
(vatti almeno a ripassare l'arco riflesso ed il SNC.) oppure i legami
vibrazionali che consentono
ad un elettrone di saltare da un'orbita ad un'altra eliminando (o acquisendo
energia).
a seconda che scenda in basso o salga in alto, e poi vai a studiarti cosa ci
sia alla base dei fenomeni "quantici"
Indi leggiti L'ottimo volume di ECCLES, (NEUROPSICHIATRA )che ha
dimostrato
Post by karman
come la Mente sia cosa ben diversa,dal cervello, perche lo trascende., e dai
di recettori specifici della serotonina stessa, o comunque da qualsivoglia
fibra ( muscolare, nervosa, ossea, ) di nevroglia, di oligodebdroglia, etc
etc etc..
Dopo aver fatto tali studi almeno su un buon testo di Neurologia ( ma
prima
Post by karman
parti con Biochimica perche non capirestti una mazza, ed in merito ti
rimando ALL'OTTIMO "LENTI" (SON SOLO DUE VOLUMONI), RIPASSATI ANCHE
iSTOLOGIA ( OTTIMO IL " MONESI " che ebbi l'onore di conoscere, bene, un
tempo..!) potrai parlarne con maggior competenza.
Poi dimostrami che lo Spazio ed il Tempo sono stati creati dai tuoi
neuroni.e che la vita e' una cosa soggettiva (IDIOZIE) (ma primja Leggi
almeno KANT.....
tI RINGRAZIO..PERO'.mi hai fatto venir voglia di riprendere a 61 anni, gli
studi di medicina..
Dio mi ha donato tutto fin ora! :Ho coronato fin ora tutti i miei sogni, (
di diventare Pittore, Pianista, Pilota (,anche se solo virtuale, ma molto
bravino...)) di onorarlo parlando con profondo amore e consapevolezza di
Lui, .
Mi manca una laurea in medicina ma vivro " purtroppo" ( son troppi.. perche
mi son rotto di sto mondo marcio..) ancora Otto Anni..!
Potrei pero'.. farcvela Chissa..!.))).
Felice sera.)))
* § K A R M A N * §
Facciamo un pò di ordine...visto che parli di spazio e tempo devo subito
sottolineare che non ho mai scritto che a mio aprere non possa esistere un
Dio creatore.
Un apertura simile però non deve in nessun modo ( per quale motivo poi?)
tenere viva la speranza in una religione PARADOSSALE E IN PARTE IRRAZIONALE
come il Cristianesimo.
Nello stesso tempo, la possibile esistenza di un Dio creatore del tempo e
dello spazio non deve necessariamente far nutrire speranze su un eventuale
evelozione guidata e intelligente, sulla possibilità che Dio sia amore e
sopratutto, l'eventuale presenza di un Dio non deve per forza di cose farci
credere che esista la possibilità di una completa resurrezione dell'uomo
dopo la morte.
Accetto che un qualunque credente reputi magari irrazionale questa tesi, non
accetto un verdetto simile da un Cristiano che ha fede in un paradosso,
ovvero un Dio che si fa uomo per salvare il genere umano da un peccato
commesso conto egli stesso.
Stiamo parlando del paradosso probabilmente più grande della storia, per
questo ritengo che un credente del paradossale e irrazionale definisca il
mio pensiero come assurdo, perchè si rietiene assurdo credere che la morte
fisica sia la cessazione totale dell'individuo.
Nel diciannovesimo secolo uno dei pochi che sosteneva il controllo
totalmente "fisico" della mente era Hobbes, decennio dopo decennio le sue
tesi hanno avuto sempre più credito grazie agli enormi passi avanti fatti
nello studio sul cervello e fidati...siamo solo agli inizi.
Questa situazione ricorda molte altre, in assenza di prove entra in ballo il
metafisico ma ci penserà a la scienza nel corso dei decenni a tacciare il
surreale SPIEGANDO la realtà.
Lo sappiamo, è un film già visto.....ci sarà comunque un adattamento,
d'altronde anche coloro che credevano (in modo intregalistico) nella
creazione di Adamo da parte di Dio hanno modificato le proprie convinzioni
con teorie poco scientifiche quali "l'intelligent design...."


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
karman
2006-11-25 17:13:27 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone
Post by karman
Post by Centauro Chirone
Sarò poco romantico, il fatto che l'universo sconfinato dei sentimenti
di
Post by karman
Post by Centauro Chirone
cui parli è in sostanza il prodotto della selezione naturale e dei tanti
"componenti" biochimici del nostro cervello.
Staminkia.!
Dovresti prima dimostrarmi cos'e' la " Mente (non il Cervello)
la cui serotonina, le cui endorfine sono solo " conseguenze di impulsi
elettrici ".
(>
Facciamo un pò di ordine...visto che parli di spazio e tempo devo subito
sottolineare che non ho mai scritto che a mio aprere non possa esistere un
Dio creatore.
Un apertura simile però non deve in nessun modo ( per quale motivo poi?)
tenere viva la speranza in una religione PARADOSSALE E IN PARTE IRRAZIONALE
come il Cristianesimo.
Ma perche' paradossale?IO trovo che amare sia molto piu bello che non amare,
e che se tutti lo facessimo " Ipso facto,
ciascuno farebbe a gara per far felice l'altro.E la terra diventerebbe un
Paradiso
Quanto a Dio , io lo avverto come Coscienza Cosmica e causa Prima,che regge
i cosmi ma preferisco parlargli da figlio che
perder tempo a cercare di capire Come sia fatto...)) Impazzirei se
continuassi..a pormi simili domande.))
Gesu "non venne" per farsi ammazzare, ma per portarci al Padre, non e'
andato
Lui a pagare i carnefici., ma da grandissimo Veggente..conosceva il suo
futuro.E lo anticipo' ai suoi discepoli.Sudo' sangue al Getsemani, prego
Iddio che allontanasse da Lui quel calice amaro.ma Dio lo volle con se'.!
Dopo
tre giorni risorse..e prima di andarsene,disse chiaro ai suoi, che, dopo
il Suo ritorno al Padre, ci avrebbe mandato il Suo Spirito Consolatore.
.



.


Quanto agli universi, io trovo che
che dietro l'apparenza "materiale abbiamo dei " Campi"
Intelligenti !" Vedo" la Coscienza Cosmica operare ovunque.HO LETTO DI
PIANTE CHE SOFFRONO E
CAMMINANO, E CANTANO.
, Vedo L'uninerso "Vivo " .vedo in me, in te, in un micio, La scintilla
dell'intelligenza.la vedo anche in un cristalloIL COSMO CHE TU VEDI, CHE IO
VEDO E' SOLOUNO DEGLI INFINITI COSMI,in cui ogni essere ( anche un Quark..)
e'
, animato da una coscienza come la mia,(fatte le debite proporzioni) e noi
siamo solo vibrazioni, " bolle" (di sapone..) di un UNICO INFINITO IMMENSO
MARE DI AMORE CREATIVO., UNA ENERGIA COSCIENTE (altrimenti non avrebbe
potuto dar vita alle nostre coscienze individuali), UNA COSCIENZA
COSMICA.CHE E' ESSA STESSA LA VITA., UN MARE INFINITO..dal quale ogni cosa
si
di parte, negli eoni di tempo..attraverso le sue leggi, che poi son quelle
che essa da' a quella che chiamiamo Natura..,intesa come " il complesso di
tutte
le manifestazioni visibili, ( rocce, mari, piante, fiori, insetti, ) ".
I Mondi dello Spirito sono gia in Noi..!Ci aspettano eoni ed eoni di
esistenze..e tutto ha un senso, una logica, un fine.
Per l'ateo invece che pensa che tutto finisca con la morte..Il mondo
dovrebbe essere il Luogo del " Nonsenso.."
Mi spiace per lui, perche' vive davvero malissimo., se non riesce a trovare
uno scopo alla Esistenza della realta e dunque
del fenomeno VITA CHE IO TROVO SUBLIME.



..
.
.
Post by Centauro Chirone
Nello stesso tempo, la possibile esistenza di un Dio creatore del tempo e
dello spazio non deve necessariamente far nutrire speranze su un eventuale
evelozione guidata e intelligente, sulla possibilità che Dio sia amore
Non e Odio: Dio e Amore >INfinito.)))
L'odio distrugge, fa soffrire, uccide, arreca dolore, getta nella
disperazione, Porta al crimine alla soppressione di una vita,
a far tutto il male possibile.Nessuno di noi vuole sperimentare su di se' le
conseguenze dell'odio, per natura, la gente tende ad essere felice, cerca il
" Piacere, la gioia, L'allegria, ama l'aria pulita, ama la vita ( non la
morte), preferisce essere gaia, far scampagnate con gli amici.
Gli stessi animali che vivono di istinto, vogliono calore umano, coccole, i
gatti voglio esser accarezzati dietro le orecchie, si sdraiano per terra,
fanno le fusa, non ho visto mai un solo animale esser " felice" di farsi
picchiare, of di farsi, ammazzare di botte.
Dunque e' insita nei Cromosomi di ogni creatura, la gioia di vivere, di
esistere, si sentirsi felice se e' coccolata, e questo mi pare lo proviamo
tutti gli uomini.
( il fatto che poi ci facciamo le guerre non e che nasca dal piacere di
farsi ammazzare ma da interessi razionali gretti..che spingono gente poco
cosciente fino alla depravazione della propria umanita).
Chi dunque ha creato I mondi ha posto la bonta' come Istinto fondamentale di
ogni essere dandogli una coscienza, cioe un qulcosa cui rapportare le
proprie azioni. Da cui il rimorso..Ed un Dio che pone la bonta nei cuori
dell'Uomo e solo Amore.AMOTE TOTALE DOLCISSIMO, INFINITO.
L'odio non viene che dalla mancanza di amore.! perche' a non siamo robot ma
creature libere, E POSSIAMO ANCHE RIFIUTARLO.
L'uomo sogna di esser felice, l'uomo "crea," sinfonie divine perche " ama
Creare..non perche Odia creare.Se odiasse creare spaccherebbe il
pianoforte..!!+
L'uomi si accoppia: (molrti par epensino solo a quello)..ma nessuno che
ringrazi Iddio del piacere infinito che prova quando una creatura dell'altro
sesso.Lo ama.
Non ho mai visto due creature innamorate spaccarsi la testa.mentre
dichiaravano a loro stesse di volersi..bene..
Te lo immagini un discorso che inizia cosi?fra die innamorati :" Cara..sai
mi sono accorto che ti odio..e giu botte da orbi.!
Questo amore..cosi bello, cosi appassionato, cosi dolce..poi ti permette di
dare alla luce una tua creaturina , che ami, coccoli, vezzeggi, cui sorridi,
.)))
DIO NON E AMORE? E COS'E ?UNA PIZZA ALLA NAPOLI? ..
ED IL Suo COSMO GIRA PER AMORE..
Mai sentito la musica delle sfere? i DOLCISSIMI CANTI DI LODE CHE GLI STESSI
STRI INNALZANO A DIO PADRE?..o il canto di una rosa?
Ed i tramonti di fuoco..intervallati da nubi cupe, violette..mente il disco
del Sole sta per tramontare?
E non e eper amore della bellezza ( e non della bruttezza.) che i Pittori
creano i loro capolacori?.
DIO E AMORE., CARO KIRO.))) SU QUESTO NON CI PIO VE E NON CI NEVICA.)))))..
--






,




e
Post by Centauro Chirone
sopratutto, l'eventuale presenza di un Dio non deve per forza di cose farci
credere che esista la possibilità di una completa resurrezione dell'uomo
dopo la morte.
IO su questo non ho dubbi, essendo da 26anni in contatto medianico con la
Un sacco di amici.))
"NESSUNO MUORE"!
Post by Centauro Chirone
"fisico" della mente era Hobbes, decennio dopo decennio le sue
tesi hanno avuto sempre più credito grazie agli enormi passi avanti fatti
nello studio sul cervello e fidati...siamo solo agli inizi.
Questa situazione ricorda molte altre, in assenza di prove entra in ballo il
metafisico ma ci penserà a la scienza nel corso dei decenni a tacciare il
surreale SPIEGANDO la realtà.
Certo e ti anticipo che L'aldila' su cui ora facciamo congetture
un giorno sara' indagine della scienza.Un giornodi 16 anni fa.(.ma cosa mi
fai ricordare.!!!! .))) , in un bar sul
lungomare di Bordighera,. donai ad una dolce
signora,un bel volume di A Volbden.:.))) per avere una buona scusa. per
..rivederla ancora...))..(bei tempi...)..
Non lo trovo piu.( e manco leiI.ma meglio cosi..forse..)...
IL volume, si intitola" Perche si nasce..perche' si cresce..perche' si
soffre perche si muore.)
"Di AVolbden.
Ed Mediterranee.

..
Post by Centauro Chirone
Lo sappiamo, è un film già visto.....ci sarà comunque un adattamento,
d'altronde anche coloro che credevano (in modo intregalistico) nella
creazione di Adamo da parte di Dio hanno modificato le proprie convinzioni
con teorie poco scientifiche quali "l'intelligent design...."
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
tep
2006-11-23 07:41:35 UTC
Permalink
<***@h.it Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)> ha scritto nel messaggio news:***@usenet.libero.it...

.................................................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Penso sia un pensiero poco scientifico (ormai chi non pensa scientificamente
è considerato un folle) asserire che tra due insondabilità (prima della
nascita e dopo la cessazione della vita) ci possa essere coscienza ma oltre
i due confini citati no.

...........................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un tirannousaro
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Un altro che sa cosa vuole dio, "dio" parola che continua ad essere
utilizzata a sproposito in ogni occasione e in particolare da chi ostenta
religiosità o ateismo.

............................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
La ragione è severe anche per quel che concerne qualunque supposizione di
stampo religioso riguardo la possibilità di una vita dopo la morte.
E' assolutamente irrazionale pensare di ricordare, sentire,vedere, pensare,
toccare dopo la morte perchè la coscienza e i cinque sensi fanno parte del
corpo fisico.
Certo, ottima idea, per smontare "supposizioni religiose" e avere certezze
(senza certezze si sta male, e chi vuol star più male?), dico: prima di
nascere non esistevo e dopo la morte non esisterò più; tra due nulla esisto.
Molto scientifico.
Centauro Chirone
2006-11-23 14:47:29 UTC
Permalink
Post by tep
.................................................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Penso sia un pensiero poco scientifico (ormai chi non pensa
scientificamente
Post by tep
è considerato un folle) asserire che tra due insondabilità (prima della
nascita e dopo la cessazione della vita) ci possa essere coscienza ma oltre
i due confini citati no.
Poco scientifico? Ma diamine, sei più scientifico tu che ipotizzi qualcosa
senza evidenza sperimentale o io che penso che posso annusare o sentire solo
in vita considerando che i 5 sensi sono collegati ad un cervello?
E sono poco scientifico nel pensare che da morto tutto questo non è più
possibile? Nessuno ti vieta di avere fede.
Prova ad approfondire quanto di quello che sei dipende dal cervello.....
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Quando ti accorgi che per milioni sono vissuti dei dinosauri diventa
difficile credere che Dio abbia voluto godersi da spettatore un tirannousaro
per qualche milione di anno in attesa di vedere all'opera il suo figlio
prediletto.
Un altro che sa cosa vuole dio, "dio" parola che continua ad essere
utilizzata a sproposito in ogni occasione e in particolare da chi ostenta
religiosità o ateismo.
Non deviare e rispondimi sul discorso dei dinosauri. La loro milionaria (in
termini di anni vita) presenza si sposta con le tesi di un universo
incentrato sul figlio di Dio (uomo)?
Oppure si sposa con un evoluzione casuale e non governata ( intelligent
design)?
Post by tep
............................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
La ragione è severe anche per quel che concerne qualunque supposizione di
stampo religioso riguardo la possibilità di una vita dopo la morte.
E' assolutamente irrazionale pensare di ricordare, sentire,vedere, pensare,
toccare dopo la morte perchè la coscienza e i cinque sensi fanno parte del
corpo fisico.
Certo, ottima idea, per smontare "supposizioni religiose" e avere certezze
(senza certezze si sta male, e chi vuol star più male?), dico: prima di
nascere non esistevo e dopo la morte non esisterò più; tra due nulla esisto.
Molto scientifico.
Si è scientifica perchè non c'è evidenza sperimentale che possa far supporre
il contrario. sul fatto che poi un pensiero del genere possa far male non ci
sono dubbi.
Qui però siamo di fronte a due possibilità: credere a quello che ti fa star
male o credere a quello che è logico. Oca capisci perchè secondo me il
Cristianesimo è irrazionale? Devi riconoscerlo così come devi ammettere che
è la religioen più paradossale che esista.
Un Dio si fa uomo per salvarci da un peccatto commessi contro egli stesso!!
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
karman
2006-11-26 13:59:47 UTC
Permalink
Post by tep
.................................................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Tu non l'hai mai provata, aha aha aha.....))) che ridere...)))).
Recati sul Web, al sito sullo Spiritismo..e metti in pratica fiolo.)))
( E ne vedrai delle..belle.)) )..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Occorre "sperimentare" dopo aver pensato..
Ti ho suggerito il sito !.Vacci (ma sii cauto..ed attento!..E'
pericolosetto scomodarle, certe anime.))..)..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
...........................
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Per chi si accontenta di fare i " calcoli " col pallottoliere,si..)).
Io scomodo I miei Fantastici Neuroni.., che tra l'altro sono
strettamente ed intimamente collegati..
a "Campi" di Energia" di " Mondi che i tuoi musei di storia naturale.coi
loro reperti
.non potranno mai non dico indagare ma nemmeno " concepire"..))
Saluti Contati....))

* § K A R M A N * §
Centauro Chirone
2006-11-26 22:35:03 UTC
Permalink
Post by karman
Post by tep
.................................................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Tu non l'hai mai provata, aha aha aha.....))) che ridere...)))).
Recati sul Web, al sito sullo Spiritismo..e metti in pratica fiolo.)))
( E ne vedrai delle..belle.)) )..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Occorre "sperimentare" dopo aver pensato..
Ti ho suggerito il sito !.Vacci (ma sii cauto..ed attento!..E'
pericolosetto scomodarle, certe anime.))..)..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
...........................
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Per chi si accontenta di fare i " calcoli " col pallottoliere,si..)).
Io scomodo I miei Fantastici Neuroni.., che tra l'altro sono
strettamente ed intimamente collegati..
a "Campi" di Energia" di " Mondi che i tuoi musei di storia naturale.coi
loro reperti
.non potranno mai non dico indagare ma nemmeno " concepire"..))
Saluti Contati....))
* § K A R M A N * §
Perchè non mi rispondi anche sui dinosauri? Forse sono la prova di un
disegno casuale , oppure intravedi comunque un paradossale disegno
intelligente che ha visto per milioni di anni delle inutili bestiacce vagare
e scannartsi per il mondo?

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
karman
2006-11-27 19:14:32 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone
Post by karman
Post by tep
.................................................
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
I cattolici parlano di un anima che ci separa totalmente dagli altri esseri
viventi, di certo l'esistenza di quest'anima non è mai stata provata ne
sugli animali che sugli uomini.
Tu non l'hai mai provata, aha aha aha.....))) che ridere...)))).
Recati sul Web, al sito sullo Spiritismo..e metti in pratica fiolo.)))
( E ne vedrai delle..belle.)) )..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Continuo a pensare che sia stata scambiata per la coscienza, ovvero un
ammasso di neuroni e sinapsi destinati a perire con la morte cerebrale.
Occorre "sperimentare" dopo aver pensato..
Ti ho suggerito il sito !.Vacci (ma sii cauto..ed attento!..E'
pericolosetto scomodarle, certe anime.))..)..
Post by tep
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
...........................
Credo che sia sufficiente recarsi in un qualunque museo di storia naturale
per percepire meglio la casualità della vita sulla terra.
Per chi si accontenta di fare i " calcoli " col pallottoliere,si..)).
Io scomodo I miei Fantastici Neuroni.., che tra l'altro sono
strettamente ed intimamente collegati..
a "Campi" di Energia" di " Mondi che i tuoi musei di storia naturale.coi
loro reperti
.non potranno mai non dico indagare ma nemmeno " concepire"..))
Saluti Contati....))
* § K A R M A N * §
Perchè non mi rispondi anche sui dinosauri? Forse sono la prova di un
disegno casuale , oppure intravedi comunque un paradossale disegno
intelligente che ha visto per milioni di anni delle inutili bestiacce vagare
e scannartsi per il mondo?
Fra tutte le creature viventi ( che tu a spoposito chiami bestiacce mentre
le uniche bestiacce per me sono i cosiddetti Presun Umani., . )
ti consiglio di guardarti attono bene: la bellezza di uno scarafaggio,
immune alla radioattivita, la dolcezza di un ragno
che ti fa compagnia per mesi, la sua fantastica precisione nel tessere la
tela, (nessun ingegnere e' capace di far una cosa simile..in poci
istanti)....e gioca con te( io ci gioco), la perfezione di una " Drosofila
Melanogaster",
L'eleganza di una tartaruga marina, il caldo vibrare di una stella di mare,
l'intelligenza e la furbizia di un granchiolino,
non sono da meno della perfetta struttura di un tetraedro, o di un
cristallo, e della sua simmetria.(studiati il sistema monocromo
cristallino..).
le leggi fisiche sono quanto di piu perfetto esista,, al punto tale che
puoi calcolare la traiettorie di un proiettile, la sua velocita di fuga, il
suo attrito..(dove di casuale non c'e nulla).
Non c'e nulla di casuale in una reazione chimica, (infatti la puoi
descrivere a priori )..non c'e' nulla di causale in una reazione cellulare,
il metabolismo cellulare, i ciclo di crebs, (ma forse per te parlo cinese)
la struttura del Dna, i suoi legami,
gli interscambi a livello di citocromi, la respirazione cellulare, i
processi osmotici, son tutte cose che ubbidiscono a leggi ben precise.
Non parliamo poi dei Frattali..(sai cosa sono)?.
Il Creato e' ordine perfetto. Keplero si innamoro di Dio quando scopri' le
sue famose tre leggi ( ma non so se hai le nozioni per capirle)
Quanto ai nostri simpaticissimi Dinosauri, li adoro.
Non trovo nullo di brutto in Loro, ma solo una grande intelligenza.Noi del
resto siamo i loro Propropronipoti..!
L'universo e Vivo, ed e Coscienza.
ma io non ho la bacchetta magica per fartelo capire.
"
Post by Centauro Chirone
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
F.M.Arouet
2006-11-23 10:15:08 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Il tanto ostentato motto a mio parere puerile, ovvero...." ma se Dio esiste
perchè tutti i bambini in Africa muiono?".
Questa frase che ognuno di noi avrà o pronunciato o perlomeno sentito è
emblematica, la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Non voglio intraprendere un discorso di tipo socio -economico , ma è facile
individuare le cause dei tanto citati bambini africani....milioni di uomini
che mettono al mondo altri individui senza poterli mantenere, classe
politica Africana corrotta, opportunismo dei paesi occidentali (materie
prime...),ecct,ecct.
Sì, lo so, sono fissato, ma permettimi una domanda: hai mai letto
i fratelli Karamazov?
Se la risposta è no, ti consiglio, a proposito di questa tematica, la
lettura del capitolo intitolato "Ribellione"... si può leggere anche a
se, senza leggere l'intero romanzo.
Ciao.Fabio.

Lo puoi trovare anche qui:
http://www.presentepassato.it/Documenti/Dio_si_no/dostoevskij_karamazov1.htm
SILVEA
2006-11-23 13:50:17 UTC
Permalink
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Questa frase che ognuno di noi avrà o pronunciato o perlomeno sentito è
emblematica, la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Non voglio intraprendere un discorso di tipo socio -economico , ma è facile
individuare le cause dei tanto citati bambini africani....milioni di uomini
che mettono al mondo altri individui senza poterli mantenere, classe
politica Africana corrotta, opportunismo dei paesi occidentali (materie
prime...),ecct,ecct.
Mi pare un discorso molto superficiale; le obiezioni che si
possono fare sono talmente tante che non so da che
parte cominciare.

Vediamo: prima di tutto possiamo dire che non e' affatto
certo che un comportamento corretto da parte dell'uomo
potrebbe risolvere tutti i guai dai quali l'uomo stesso e' afflitto,
perche' le calamita' naturali, le epidemie e le carestie non sono
eventi cosi' facili da controllare come tu sembri credere.
E poi mi pare che la misura piu' efficace che potremmo
adottare per limitare i danni, cioe' il controllo delle
nascite, e' proprio quella che il Padreterno, almeno a sentire
i Cristiani, considera il peggiore dei mali. Insomma, se
vogliamo stare meglio, dobbiamo andare contro la volonta'
del dio dei Cristiani.

Altra obiezione: se anche ammettiamo che una parte di colpa
e' dell'uomo, come fai a non tenere in considerazione il fatto
che l'uomo e' una creatura di Dio, fatta a sua immagine e
somiglianza? Dio poteva scegliere di creare un uomo buono
o un uomo malvagio, ed ha scelto liberamente di crearlo malvagio.
Se un essere che non ha limiti ne' vincoli di nessun tipo genera
una creatura malvagia, mi pare ovvio che e' esso stesso
malvagio, anche se da secoli gli uomini di chiesa si affannano
e si arrampicano sugli specchi per cercare di contraddire
un'osservazione cosi' ovvia. Se uno ha gli occhi per vedere si
accorge che stanno dicendo una stronzata, se invece e' cretino
abbocca.

Alta obiezione: mi spieghi in base a quale assurdo principio
un bambino che nasce oggi in Africa o in uno di quei posti
in cui la vita e' tutta un orrore dovrebbe pagare le colpe
dei suoi avi? E che cazzo di giustizia sarebbe questa?!?!?
Ti pare che uno puo' essere cosi ottuso da giustificare
una cosi' evidente ingiustizia, da parte di un essere che
i suoi adepti venerano come infinitamente giusto?

In conclusione, io dico che se uno non crede in Dio puo'
sostenere a ragione che una parte delle colpe della situazione
attuale e' dell'uomo, invece i credenti dovrebbero ammettere che
le colpe sono quasi tutte da attribuire al nostro benamato
creatore.

Saluti
Centauro Chirone
2006-11-23 14:13:50 UTC
Permalink
Post by SILVEA
Post by Centauro Chirone (io ho istruito Achille!)
Questa frase che ognuno di noi avrà o pronunciato o perlomeno sentito è
emblematica, la colpa se ci pensate e dell'uomo.
Non voglio intraprendere un discorso di tipo socio -economico , ma è facile
individuare le cause dei tanto citati bambini africani....milioni di uomini
che mettono al mondo altri individui senza poterli mantenere, classe
politica Africana corrotta, opportunismo dei paesi occidentali (materie
prime...),ecct,ecct.
Mi pare un discorso molto superficiale; le obiezioni che si
possono fare sono talmente tante che non so da che
parte cominciare.
Vediamo: prima di tutto possiamo dire che non e' affatto
certo che un comportamento corretto da parte dell'uomo
potrebbe risolvere tutti i guai dai quali l'uomo stesso e' afflitto,
perche' le calamita' naturali, le epidemie e le carestie non sono
eventi cosi' facili da controllare come tu sembri credere.
E poi mi pare che la misura piu' efficace che potremmo
adottare per limitare i danni, cioe' il controllo delle
nascite, e' proprio quella che il Padreterno, almeno a sentire
i Cristiani, considera il peggiore dei mali. Insomma, se
vogliamo stare meglio, dobbiamo andare contro la volonta'
del dio dei Cristiani.
Altra obiezione: se anche ammettiamo che una parte di colpa
e' dell'uomo, come fai a non tenere in considerazione il fatto
che l'uomo e' una creatura di Dio, fatta a sua immagine e
somiglianza? Dio poteva scegliere di creare un uomo buono
o un uomo malvagio, ed ha scelto liberamente di crearlo malvagio.
Se un essere che non ha limiti ne' vincoli di nessun tipo genera
una creatura malvagia, mi pare ovvio che e' esso stesso
malvagio, anche se da secoli gli uomini di chiesa si affannano
e si arrampicano sugli specchi per cercare di contraddire
un'osservazione cosi' ovvia. Se uno ha gli occhi per vedere si
accorge che stanno dicendo una stronzata, se invece e' cretino
abbocca.
Alta obiezione: mi spieghi in base a quale assurdo principio
un bambino che nasce oggi in Africa o in uno di quei posti
in cui la vita e' tutta un orrore dovrebbe pagare le colpe
dei suoi avi? E che cazzo di giustizia sarebbe questa?!?!?
Ti pare che uno puo' essere cosi ottuso da giustificare
una cosi' evidente ingiustizia, da parte di un essere che
i suoi adepti venerano come infinitamente giusto?
In conclusione, io dico che se uno non crede in Dio puo'
sostenere a ragione che una parte delle colpe della situazione
attuale e' dell'uomo, invece i credenti dovrebbero ammettere che
le colpe sono quasi tutte da attribuire al nostro benamato
creatore.
Saluti
Ci sono da fare distinzioni. Ad esempio, uno tsunami 2 anni fa ha ucciso
migliaia di innocenti, è colpa di Dio? Potrei risponderti ( a favore dei
credenti) che alla fin fine la colpa è sempre dell'uomo per questi ha
costruito delle abitazioni in prossimità del mare.
Sto sintetizzando e credo che il concetto lo stai capendo, vale per
qualsiasi altro tipo di calamità o accidente della terra....di certo, sarà
capitato nella milionaria storia delle terra che un essere vivenete sia
stato ucciso a causa di un fulmine o magari da un piccolo frammento di
meteorite.
Basta questo per poter parlare comunque di un disegno "ingiusto" perchè ha
previsto l'uccisione di qualche innocente senza responsabilità dirette dello
stesso o degli uomini, tornando quindi all'esempio delle costruzioni in
prossimità del mare o magari a ridosso delle faglie della crosta
terrestre......

Ce ne torniamo al succo del discorso, Dio evidentemente ha lasciato operare
il caso , Dio non è questo essere dolce e magnanime come viene dipinto dalla
gran parte degli uomini.
In quanto alla presunta somiglianza tra Dio e l'uomo....ma ci vogliamo
mettere una pietra sopra questa stronz.....riconoscendo che si tratta di una
tradizione orale nata da qualche nomade ignorante del neolitico?
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Continua a leggere su narkive:
Loading...