Discussione:
OT, ma non troppo! Conoscere gli interlocutori virtuali un po' meglio.
(troppo vecchio per rispondere)
U***@ukar.net
2009-10-06 13:01:12 UTC
Permalink
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.

Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Perché?
Molto semplice. A differenza di un congresso, di un pubblico
dibattito, di un faccia a faccia in videoconferenza, le discussioni
usenet consentono solo di ricevere il messaggio scritto, magari
infronzolito da qualche faccina, ma non di captare tutti gli altri
segnali non verbali che un normale interlocutore fisico emete nel
corso di un dialogo relae.
Ecco che può essere utile, per chi ne abbia il tempo e la voglia,
conoscere maggiormente l'interlocutore abituale, come persona reale e
non come semplice nickname.
In questo mini corso, se sarà ritenuto interessante, spiegherò come
rintracciare agevolmente ed in poco tempo i messaggi postati da un
frequentatore usenet su "tutti" i gruppi testuali esistenti, piuttosto
che solo su alcuni, come leggerli, come pubblicarne un eventuale link
per far condividere il loro pubblico contenuto ad altri postatori
usenet, come verificare, nel caso del proprio nickname, se altri
postatori lo abbiano citato, magari su gruppi mai direttamente
frequentati.
La ricerca può essere limitata alle Usenet, oppure può essere
completata con una ricerca Web estesa ai Blog, esistenti oppure anche
non più attivi.
Per gli incontentabili posso indegnare i "trucchi del mestiere" per
non perdere tempo a causa della ridondanza di informazioni derivanti
da omonimie e, rapidamente, avere un ritratto dell'intelocutore
oggetto di legittima ricerca, il più completo possibile.
E' inutile sottolineare che la ricerca ci fornirà un ritratto tanto
più completo quanto maggiore sarà il tempo che l'oggetto della nostra
ricerca posta sulle usenet.
Per un postatore di vecchia data, specialmente se prolifico
all'esagerazione, come la stella nascente, per non perdere troppo
tempo saranno essenziali alcuni trucchetti operativi che, se lo
riterrete opportuno, sarò lieto di spiegare.
Va da se che quanto spiegherò su come rintraciare e pubblicare
eventualmente informazioni sui nostri interlocutori sarà sempre nel
pieno rispetto delle normative sulla privacy individuale.
I dati reperibili infatti saranno dati pubblici, presenti sul WEB,
magari difficili da cercare per chi non sia un po' addentro ai
meccanismi, ma comunque pubblici.
NON spieghero come, invece, partendo da un indirizzo email autentico,
sia possibile ricavare, nell'80% circa dei casi, i dati anagrafici del
postatore, in quanto il procedimento non pè immediato e trasparente
come i precednti metodi.
Fatemi sapere se siete interessati a questo mini corso (un messaggio
alla settimana, per un periodo la cui durata dipenderà da quanto vi
interesserà approfondire i meccanismi.
Intanto vi faccio un piccolo regalo, un link ad un sito Web che vi
permetterà, semplicemente inserendo l'indirizzo IP dell'ultimo server
di inoltro del messaggio usenet, di localizzare decodificando
l'informazione contenuta nell'indirizzo IP, la zona di provenienza del
messaggio.
Naturalmente la precisione è garantita per chi posti direttamente,
tramite provider, non tramite servizi esteni tippo "Google group",
ecc. ecc

http://whatismyipaddress.com/

I più scafati conosceranno già questo sito.
Sarà sufficiente scrivere o copia incollare l'indirizzo IP del Server
delle News, alias NNTP posting host del nostro interlocutore nella
finestrella.
Vi appariranno i dati ed una bella cartina geografica, anche
satellitare, della zona di provenienza del messaggio.
Dove ricavare l'indirizzo? Semplicemente attivando il campo "mostra
intestazioni complete" o "show headers" del vostro news reader.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.

Ukar
Inbario
2009-10-06 13:23:03 UTC
Permalink
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Perché?
Molto semplice. A differenza di un congresso, di un pubblico
dibattito, di un faccia a faccia in videoconferenza, le discussioni
usenet consentono solo di ricevere il messaggio scritto, magari
infronzolito da qualche faccina, ma non di captare tutti gli altri
segnali non verbali che un normale interlocutore fisico emete nel
corso di un dialogo relae.
Ecco che può essere utile, per chi ne abbia il tempo e la voglia,
conoscere maggiormente l'interlocutore abituale, come persona reale e
non come semplice nickname.
In questo mini corso, se sarà ritenuto interessante, spiegherò come
rintracciare agevolmente ed in poco tempo i messaggi postati da un
frequentatore usenet su "tutti" i gruppi testuali esistenti, piuttosto
che solo su alcuni, come leggerli, come pubblicarne un eventuale link
per far condividere il loro pubblico contenuto ad altri postatori
usenet, come verificare, nel caso del proprio nickname, se altri
postatori lo abbiano citato, magari su gruppi mai direttamente
frequentati.
La ricerca può essere limitata alle Usenet, oppure può essere
completata con una ricerca Web estesa ai Blog, esistenti oppure anche
non più attivi.
Per gli incontentabili posso indegnare i "trucchi del mestiere" per
non perdere tempo a causa della ridondanza di informazioni derivanti
da omonimie e, rapidamente, avere un ritratto dell'intelocutore
oggetto di legittima ricerca, il più completo possibile.
E' inutile sottolineare che la ricerca ci fornirà un ritratto tanto
più completo quanto maggiore sarà il tempo che l'oggetto della nostra
ricerca posta sulle usenet.
Per un postatore di vecchia data, specialmente se prolifico
all'esagerazione, come la stella nascente, per non perdere troppo
tempo saranno essenziali alcuni trucchetti operativi che, se lo
riterrete opportuno, sarò lieto di spiegare.
Va da se che quanto spiegherò su come rintraciare e pubblicare
eventualmente informazioni sui nostri interlocutori sarà sempre nel
pieno rispetto delle normative sulla privacy individuale.
I dati reperibili infatti saranno dati pubblici, presenti sul WEB,
magari difficili da cercare per chi non sia un po' addentro ai
meccanismi, ma comunque pubblici.
NON spieghero come, invece, partendo da un indirizzo email autentico,
sia possibile ricavare, nell'80% circa dei casi, i dati anagrafici del
postatore, in quanto il procedimento non pè immediato e trasparente
come i precednti metodi.
Fatemi sapere se siete interessati a questo mini corso (un messaggio
alla settimana, per un periodo la cui durata dipenderà da quanto vi
interesserà approfondire i meccanismi.
Intanto vi faccio un piccolo regalo, un link ad un sito Web che vi
permetterà, semplicemente inserendo l'indirizzo IP dell'ultimo server
di inoltro del messaggio usenet, di localizzare decodificando
l'informazione contenuta nell'indirizzo IP, la zona di provenienza del
messaggio.
Naturalmente la precisione è garantita per chi posti direttamente,
tramite provider, non tramite servizi esteni tippo "Google group",
ecc. ecc
http://whatismyipaddress.com/
I più scafati conosceranno già questo sito.
Sarà sufficiente scrivere o copia incollare l'indirizzo IP del Server
delle News, alias NNTP posting host del nostro interlocutore nella
finestrella.
Vi appariranno i dati ed una bella cartina geografica, anche
satellitare, della zona di provenienza del messaggio.
Dove ricavare l'indirizzo? Semplicemente attivando il campo "mostra
intestazioni complete" o "show headers" del vostro news reader.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
Stella Nascente
2009-10-06 13:59:45 UTC
Permalink
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
E se non lo mettono affatto, pare evidente che hanno una gran fifa di far
sapere chi sono e dove sono ( un pò come i ricercati insomma ;-)
Peter11
2009-10-06 20:07:46 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
E se non lo mettono affatto, pare evidente che hanno una gran fifa di far
sapere chi sono e dove sono ( un pò come i ricercati insomma ;-)
Invece stella nascente; ***@libero.it potrebbero essere nick e
indirizzo mail che usa Brunetta per prenderci tutti per il culo :-)
Stella Nascente
2009-10-06 20:10:34 UTC
Permalink
Post by Peter11
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
E se non lo mettono affatto, pare evidente che hanno una gran fifa di far
sapere chi sono e dove sono ( un pò come i ricercati insomma ;-)
indirizzo mail che usa Brunetta per prenderci tutti per il culo :-)
:-D
U***@ukar.net
2009-10-06 19:32:01 UTC
Permalink
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
Io poi non, e mi sembra di averlo detto chiaramente, voglio insegnare
a conoscere l'identità reale di chi posta, ma conoscere, molto meglio
di quanto lo scarno messaggio scritto permetta, la personalità, le
abitudini ed i gusti dell'interlocutore, almeno per quanto è
recuperabile da tutto quello che lui ha postato o su di lui è stato
postato nel Web.
Sempre segreto come identità reale, a meno ché non l'abbia, magari
anche molti anni prima resa nota lui, ma più trasparente nella sua
globalità.
E' ilo rovescio della medaglia che chi posta su un mezzo pubblico a
libero accesso come le usenet sa esserne implicito.
A meno che uno non disabili l'indicizzazione dei suoi messaggi da
parte dei motori (vi sono comunque motori che ignorano il comando "no
archive") i suoi messaggi rimangono, reperibili da una molteplicità di
fonti diverse, nella "memoria" del Web.
Pensa che ho scoperto miei messaggi postati nel 1995, erano appena
apparsi i primi gruppi usenet italiani, ancora archiviati. (Non usavo
lo pseudonimo "Ukar", ma uno differente).
L'obiettivo del mio eventuale mini-corso non è incoraggiare il
"guardonismo mediatico" peraltro perfettamente legale se limitato alla
raccolta di fonti pubbliche, che l'interessato lo sappia o meno della
loro esistenza è irrilevante, ed all'eventuale pubblicazione dei link
che ad esse rimandano.
L'obiettivo è far si che chi posta sui gruppi abbia maggior
consapevolezza di con chi sta dialogando (interessi, gusti, precedenti
messaggi, ecc) e contemporaneamente che i bischeri/e delle usenet
sappiano che forse non conviene loro "bluffare" più di tanto nel
assumere ruoli non veritieri, perché la "grande memoria" web è sempre
lì a sputtanarli ed a mostrare, in maniera trasparente ed
inequivocabile, la realtà del postatore.
A titolo di esmpio un postatore/postatrice non può giocare a fare
l'originale e l'innovativo se continua a ripostare, praticamente
invariati, argomenti già presentati più volte anni prima. facendo
quindi un copia incolla, magari involontario, di se stesso.
Tutto qui caro Imbario.
Spero di averti chiarito meglio la questione e, comtemporaneamente
aver risposto ad altri dubbi.
Fammi comunque, se vuoi, senza alcun problema, sapere se sei per
pollice verso o pollice recto.
Ciao
Ukar
Inbario
2009-10-06 20:17:19 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
lo so che la riservatezza è un'illusione ma NON SI PUO' chiedere ad una
persona di rendersi disponibile a violarla,poco o tanto,Io non lo capisco
questo tuo discorso se uno ha voglia di parlare di sè stesso deve essere
libero di farlo ma diversamente no
vivi e lascia vivere
al di là delle libertà personali si può immaginare dove porterebbe quello
che proponi,polemiche e litigi ancor più di adesso
Post by U***@ukar.net
Io poi non, e mi sembra di averlo detto chiaramente, voglio insegnare
a conoscere l'identità reale di chi posta, ma conoscere, molto meglio
di quanto lo scarno messaggio scritto permetta, la personalità, le
abitudini ed i gusti dell'interlocutore, almeno per quanto è
recuperabile da tutto quello che lui ha postato o su di lui è stato
postato nel Web.
Sempre segreto come identità reale, a meno ché non l'abbia, magari
anche molti anni prima resa nota lui, ma più trasparente nella sua
globalità.
E' ilo rovescio della medaglia che chi posta su un mezzo pubblico a
libero accesso come le usenet sa esserne implicito.
A meno che uno non disabili l'indicizzazione dei suoi messaggi da
parte dei motori (vi sono comunque motori che ignorano il comando "no
archive") i suoi messaggi rimangono, reperibili da una molteplicità di
fonti diverse, nella "memoria" del Web.
Pensa che ho scoperto miei messaggi postati nel 1995, erano appena
apparsi i primi gruppi usenet italiani, ancora archiviati. (Non usavo
lo pseudonimo "Ukar", ma uno differente).
L'obiettivo del mio eventuale mini-corso non è incoraggiare il
"guardonismo mediatico" peraltro perfettamente legale se limitato alla
raccolta di fonti pubbliche, che l'interessato lo sappia o meno della
loro esistenza è irrilevante, ed all'eventuale pubblicazione dei link
che ad esse rimandano.
L'obiettivo è far si che chi posta sui gruppi abbia maggior
consapevolezza di con chi sta dialogando (interessi, gusti, precedenti
messaggi, ecc) e contemporaneamente che i bischeri/e delle usenet
sappiano che forse non conviene loro "bluffare" più di tanto nel
assumere ruoli non veritieri, perché la "grande memoria" web è sempre
lì a sputtanarli ed a mostrare, in maniera trasparente ed
inequivocabile, la realtà del postatore.
A titolo di esmpio un postatore/postatrice non può giocare a fare
l'originale e l'innovativo se continua a ripostare, praticamente
invariati, argomenti già presentati più volte anni prima. facendo
quindi un copia incolla, magari involontario, di se stesso.
Tutto qui caro Imbario.
Spero di averti chiarito meglio la questione e, comtemporaneamente
aver risposto ad altri dubbi.
Fammi comunque, se vuoi, senza alcun problema, sapere se sei per
pollice verso o pollice recto.
Ciao
Ukar
Stella Nascente
2009-10-06 20:43:10 UTC
Permalink
Post by Inbario
Post by U***@ukar.net
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
lo so che la riservatezza è un'illusione ma NON SI PUO' chiedere ad una
persona di rendersi disponibile a violarla,poco o tanto,Io non lo capisco
questo tuo discorso
E' lui che non capisce non tu ;-)
Guarda non sta per niente bene...poveretto, non sa più cosa postare per
attirare l'attenzione, insomma neanche si rende conto che sta facendo
parecchie stronzate è troppo preso.
Comunque...ridici sopra pensa che io con quel programma risulto risiedere a
Pozzuoli!! :-D
none
2009-10-06 21:23:27 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
Post by U***@ukar.net
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
lo so che la riservatezza è un'illusione ma NON SI PUO' chiedere ad una
persona di rendersi disponibile a violarla,poco o tanto,Io non lo capisco
questo tuo discorso
E' lui che non capisce non tu ;-)
Guarda non sta per niente bene...poveretto, non sa più cosa postare per
attirare l'attenzione, insomma neanche si rende conto che sta facendo
parecchie stronzate è troppo preso.
Comunque...ridici sopra pensa che io con quel programma risulto risiedere a
Pozzuoli!! :-D
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Io, per conto mio, appaio in una cittadina a 4 Km da qui, per stile e
abitudini molto diversa da questa.


Mah. Non so se serva, a me interesserebbe, ma per altri motivi: poter
fare ricerche più specifiche, su aziende o persone, di quanto lo faccia
adesso con la semplice pazienza e google.

Horaz
Stella Nascente
2009-10-06 21:27:34 UTC
Permalink
Post by none
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Azz..come le sirene...modestamente :-))
( e meno male che non abbiamo l'oceano, altrimenti papa Ukar, per la sua
invidia da camore nel film Malena, direbbe come le balene :-))
Post by none
Io, per conto mio, appaio in una cittadina a 4 Km da qui, per stile e
abitudini molto diversa da questa.
E' stato preso dalla foga e non si neanche accorto di aver postato la solita
sua idiozia, per non parlare del post kilometrico che ha accompagnato a quel
linck con quel programma...nà roba..:-))
Post by none
Mah. Non so se serva, a me interesserebbe, ma per altri motivi: poter fare
ricerche più specifiche, su aziende o persone, di quanto lo faccia adesso
con la semplice pazienza e google.
A me non interessa proprio sapere, se c'è qualcosa che proprio non posso
evitare di portare a conoscenza di chi so io... ho chi sa subito trovare
anche uno che si nasconde l'IP, un genio! :-)
Ma rararamente in ben dieci anni di usenet ho dovuto rivolgermi a lui, meno
male...io sono qui per divertimento e anche per conoscere o far conoscere il
mio pensiero, ma questo di Ukar è proprio un caso patologico più che
illegale...
Post by none
Horaz
Buona sera...
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2009-10-07 05:57:01 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
per non parlare del post kilometrico che ha
accompagnato a quel linck con quel programma...nà roba..:-))
"linck"??!!
"programma"??!!

:D
U***@ukar.net
2009-10-07 07:26:43 UTC
Permalink
Post by none
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Io, per conto mio, appaio in una cittadina a 4 Km da qui, per stile e
abitudini molto diversa da questa.
Mah. Non so se serva, a me interesserebbe, ma per altri motivi: poter
fare ricerche più specifiche, su aziende o persone, di quanto lo faccia
adesso con la semplice pazienza e google.
Horaz
Il link che ho pubblicato era un semplice esempio di sito web con una
funzione di localizzazione geografica diaponibile per tutti e
gratuito.
Una precisione di 4 Km. è migliore di quanto lo stesso sito dichiari.
Vuol dire che i tuoi messaggi sono inoltrati dalla vicina cittadina.
In ogni caso se vuoi una maggiore precisione, in caso di IP dinamico,
quale è quello dei normaliprovider ad uso dei privati, devi usare
almeno 3 o 4 IP che, ad ogni connessione, di solito cambiano.
Se necessiti di un servizio più professionale per ricerche su Aziende
o comunque su soggetti dotati di IP fisso e non dinamico, ti segnalo
un altro sito liberamente disponibile.
Se poi ti serve per lavoro e frequentemente, puoi usare:

http://www.robtex.com/

Il suo "coltellino svizzero" contiene molte opportunità, per uso
professionale.
Siamo, fortunatamente, in Europa, non negli USA e le ricerche sui
singoli individui, privati cittadini, non hanno ancora organizzazioni
specializzate che ti consentano, dietro pagamento, di conoscere anche
il numero di scarpe ed il nome del gatto dell'oggetto del tuo
interesse.
Diverso è il caso delle aziende.
Se sai usare bene le stringhe di ricerca di Google, magari facendoti
aiutare da Google hacks, risparmi moltissimo tempo nelle tue ricerche.
Ancher qui nulla di illegale.
Raccogli sempre e solo informazioni già pubbliche.
Ciao
Ukar
none
2009-10-07 11:10:36 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Post by none
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Io, per conto mio, appaio in una cittadina a 4 Km da qui, per stile e
abitudini molto diversa da questa.
Mah. Non so se serva, a me interesserebbe, ma per altri motivi: poter
fare ricerche più specifiche, su aziende o persone, di quanto lo faccia
adesso con la semplice pazienza e google.
Horaz
Il link che ho pubblicato era un semplice esempio di sito web con una
funzione di localizzazione geografica diaponibile per tutti e
gratuito.
Una precisione di 4 Km. è migliore di quanto lo stesso sito dichiari.
Vuol dire che i tuoi messaggi sono inoltrati dalla vicina cittadina.
In ogni caso se vuoi una maggiore precisione, in caso di IP dinamico,
quale è quello dei normaliprovider ad uso dei privati, devi usare
almeno 3 o 4 IP che, ad ogni connessione, di solito cambiano.
Se necessiti di un servizio più professionale per ricerche su Aziende
o comunque su soggetti dotati di IP fisso e non dinamico, ti segnalo
un altro sito liberamente disponibile.
http://www.robtex.com/
Il suo "coltellino svizzero" contiene molte opportunità, per uso
professionale.
Siamo, fortunatamente, in Europa, non negli USA e le ricerche sui
singoli individui, privati cittadini, non hanno ancora organizzazioni
specializzate che ti consentano, dietro pagamento, di conoscere anche
il numero di scarpe ed il nome del gatto dell'oggetto del tuo
interesse.
Diverso è il caso delle aziende.
Se sai usare bene le stringhe di ricerca di Google, magari facendoti
aiutare da Google hacks, risparmi moltissimo tempo nelle tue ricerche.
Ancher qui nulla di illegale.
Raccogli sempre e solo informazioni già pubbliche.
Ciao
Ukar
Grazie molte.

Horaz
LG
2009-10-07 14:09:03 UTC
Permalink
Post by none
Post by Stella Nascente
Comunque...ridici sopra pensa che io con quel programma risulto risiedere
a Pozzuoli!! :-D
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Ma Anna! Scrivi da uno yacht? :-)

LG
Stella Nascente
2009-10-07 14:17:30 UTC
Permalink
Post by LG
Post by none
Post by Stella Nascente
Comunque...ridici sopra pensa che io con quel programma risulto
risiedere a Pozzuoli!! :-D
Ho visto, più precisamente *in mezzo al mare*.
Ma Anna! Scrivi da uno yacht? :-)
Ho dato l'indirrizzo esatto :-)
Voglio proprio vedere il ceppo istigato dall'Ukar il quale voleva proprio
arrivare a far sapere il mio indirizzo a quel deliquentuccio dichiarato,
cosa fa...che venghi pure...per quanto riguarda la vigliaccheria dell'Ukar,
non può farmi che schifo...povero invertebrato...
U***@ukar.net
2009-10-07 07:14:21 UTC
Permalink
Post by Inbario
Post by U***@ukar.net
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
lo so che la riservatezza è un'illusione ma NON SI PUO' chiedere ad una
persona di rendersi disponibile a violarla,poco o tanto,Io non lo capisco
questo tuo discorso se uno ha voglia di parlare di sè stesso deve essere
libero di farlo ma diversamente no
vivi e lascia vivere
al di là delle libertà personali si può immaginare dove porterebbe quello
che proponi,polemiche e litigi ancor più di adesso
Premesso che non vi sarebbe alcuna violazione in quanto si tratterebbe
solo di raccogliere notizie già pubbliche e disponibili sul web, non
di accedere ad informazioni private, comprendo i tuoi timori di
incremento della rissosità.
Pollice verso, quindi.
Ciao
Ukar
Post by Inbario
Post by U***@ukar.net
Io poi non, e mi sembra di averlo detto chiaramente, voglio insegnare
a conoscere l'identità reale di chi posta, ma conoscere, molto meglio
di quanto lo scarno messaggio scritto permetta, la personalità, le
abitudini ed i gusti dell'interlocutore, almeno per quanto è
recuperabile da tutto quello che lui ha postato o su di lui è stato
postato nel Web.
Sempre segreto come identità reale, a meno ché non l'abbia, magari
anche molti anni prima resa nota lui, ma più trasparente nella sua
globalità.
E' ilo rovescio della medaglia che chi posta su un mezzo pubblico a
libero accesso come le usenet sa esserne implicito.
A meno che uno non disabili l'indicizzazione dei suoi messaggi da
parte dei motori (vi sono comunque motori che ignorano il comando "no
archive") i suoi messaggi rimangono, reperibili da una molteplicità di
fonti diverse, nella "memoria" del Web.
Pensa che ho scoperto miei messaggi postati nel 1995, erano appena
apparsi i primi gruppi usenet italiani, ancora archiviati. (Non usavo
lo pseudonimo "Ukar", ma uno differente).
L'obiettivo del mio eventuale mini-corso non è incoraggiare il
"guardonismo mediatico" peraltro perfettamente legale se limitato alla
raccolta di fonti pubbliche, che l'interessato lo sappia o meno della
loro esistenza è irrilevante, ed all'eventuale pubblicazione dei link
che ad esse rimandano.
L'obiettivo è far si che chi posta sui gruppi abbia maggior
consapevolezza di con chi sta dialogando (interessi, gusti, precedenti
messaggi, ecc) e contemporaneamente che i bischeri/e delle usenet
sappiano che forse non conviene loro "bluffare" più di tanto nel
assumere ruoli non veritieri, perché la "grande memoria" web è sempre
lì a sputtanarli ed a mostrare, in maniera trasparente ed
inequivocabile, la realtà del postatore.
A titolo di esmpio un postatore/postatrice non può giocare a fare
l'originale e l'innovativo se continua a ripostare, praticamente
invariati, argomenti già presentati più volte anni prima. facendo
quindi un copia incolla, magari involontario, di se stesso.
Tutto qui caro Imbario.
Spero di averti chiarito meglio la questione e, comtemporaneamente
aver risposto ad altri dubbi.
Fammi comunque, se vuoi, senza alcun problema, sapere se sei per
pollice verso o pollice recto.
Ciao
Ukar
Billy
2009-10-07 18:13:58 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Ciao Imbario, ben risentito!
Verissimo, ma si illudono di averla.
Io poi non, e mi sembra di averlo detto chiaramente, voglio insegnare
a conoscere l'identità reale di chi posta, ma conoscere, molto meglio
di quanto lo scarno messaggio scritto permetta, la personalità, le
abitudini ed i gusti dell'interlocutore, almeno per quanto è
recuperabile da tutto quello che lui ha postato o su di lui è stato
postato nel Web.
Sempre segreto come identità reale, a meno ché non l'abbia, magari
anche molti anni prima resa nota lui, ma più trasparente nella sua
globalità.
E' ilo rovescio della medaglia che chi posta su un mezzo pubblico a
libero accesso come le usenet sa esserne implicito.
A meno che uno non disabili l'indicizzazione dei suoi messaggi da
parte dei motori (vi sono comunque motori che ignorano il comando "no
archive") i suoi messaggi rimangono, reperibili da una molteplicità di
fonti diverse, nella "memoria" del Web.
Pensa che ho scoperto miei messaggi postati nel 1995, erano appena
apparsi i primi gruppi usenet italiani, ancora archiviati. (Non usavo
lo pseudonimo "Ukar", ma uno differente).
L'obiettivo del mio eventuale mini-corso non è incoraggiare il
"guardonismo mediatico" peraltro perfettamente legale se limitato alla
raccolta di fonti pubbliche, che l'interessato lo sappia o meno della
loro esistenza è irrilevante, ed all'eventuale pubblicazione dei link
che ad esse rimandano.
L'obiettivo è far si che chi posta sui gruppi abbia maggior
consapevolezza di con chi sta dialogando (interessi, gusti, precedenti
messaggi, ecc) e contemporaneamente che i bischeri/e delle usenet
sappiano che forse non conviene loro "bluffare" più di tanto nel
assumere ruoli non veritieri, perché la "grande memoria" web è sempre
lì a sputtanarli ed a mostrare, in maniera trasparente ed
inequivocabile, la realtà del postatore.
A titolo di esmpio un postatore/postatrice non può giocare a fare
l'originale e l'innovativo se continua a ripostare, praticamente
invariati, argomenti già presentati più volte anni prima. facendo
quindi un copia incolla, magari involontario, di se stesso.
Tutto qui caro Imbario.
Spero di averti chiarito meglio la questione e, comtemporaneamente
aver risposto ad altri dubbi.
Fammi comunque, se vuoi, senza alcun problema, sapere se sei per
pollice verso o pollice recto.
Ciao
Ukar
M'attacco qua perchè l'originale l'ho cancellato e tanto per partecipare.


Onestamente scappa del tutto la voglia di frequentare usenet.
Per conto mio mi associo a quanti come LG o Jacob o Inbario hanno scritto.

Io pure non giro in rete da ieri,però ti confesso che la cosa che più mi ha
sempre infastidito è proprio l'abitudine di alcuni di lanciare 'sta sorta di
messaggio minatorio "occhio IO so dove sei".

E' 'na brutta roba,un parlare mafioso,una plateale prova dell'incapacità di
stare ad alcun gioco ed ad alcuna regola.
E' la manifesta immagine di colui che non essendo in grado di replicare come
il mezzo permette si lancia in tentativi di "chiuderti la bocca" che
rasentano (o forse no) il reato,il delinquere.

Mi fa ridere che la questione sia focalizzata su due personaggi che di
questa "usanza" fanno largo uso,cioè tu e la pazza galoppante.



Se apprezzi la sincerità,questo è quel che penso.
Lo unisco all'invito di "duellare" come usenet prevede,oppure di frequentare
posti più consoni,dove bastano meno palle.


Ciao
U***@ukar.net
2009-10-08 17:30:36 UTC
Permalink
Post by Billy
M'attacco qua perchè l'originale l'ho cancellato e tanto per partecipare.
Onestamente scappa del tutto la voglia di frequentare usenet.
Per conto mio mi associo a quanti come LG o Jacob o Inbario hanno scritto.
Io pure non giro in rete da ieri,però ti confesso che la cosa che più mi ha
sempre infastidito è proprio l'abitudine di alcuni di lanciare 'sta sorta di
messaggio minatorio "occhio IO so dove sei".
E' 'na brutta roba,un parlare mafioso,una plateale prova dell'incapacità di
stare ad alcun gioco ed ad alcuna regola.
Non mi risulta di aver mai utilizzato la localizzazione geografica in
questo senso.
Se ho conosciuto dai anagrafici di postatori li ho conosciuti in
quanto erano già da loro stati resi pubblici.
Il fatto stesso che li abbia condivisi ripubblicandoli, anziché farne
usi trasversali conservandoli per me, ritengo chiarisca le mie
intenzioni.
Ho reso pubblico poi il sito Web "what is my IP adress" per mettere
tutti in condizione di capiore come non occorra essere delle maghe per
"indovinare" l'area del postatore, ma basti un semplice pubblico sito
WEB.
Offrendomi, se l'idea avesse incontrato l'approvazione, di condividere
tra TUTTI la possibilità di conoscere, non l'anagrafica, ma la
persobalità dell'interlocutore e le sue abitudini.
A parer mio un deterrente per i bulletti.
Può darsi mi sbagli.
Post by Billy
E' la manifesta immagine di colui che non essendo in grado di replicare come
il mezzo permette si lancia in tentativi di "chiuderti la bocca" che
rasentano (o forse no) il reato,il delinquere.
Mi sembra, se vuoi perdere tempo a rileggere qualche mio messaggio ne
avrai la conferma, di aver sempre replicato, argomentando, ad ogni,
benvenuta, diversità di opinioni.
Naturalmente ho riservato agli interlocutori un trattamento speculare
a quello da loro per primi usato.
Se qualcuno ulula e ringhia, è inutile, ameno di non essere il
leggendario san Francesco, parlare: o lo ignori o ringhi anche tu.
Almeno io la vedo così.
Post by Billy
Mi fa ridere che la questione sia focalizzata su due personaggi che di
questa "usanza" fanno largo uso,cioè tu e la pazza galoppante.
Premetto che la signora alla quale ti riferisci ha in comune con me
solo l'antagonismo personale.
Nei suoi confronti personalmente ho un disprezzo, non personale, in
quanto come persona, al di là di quello da lei dichiarato non la
conosco, ma come postarice.
Nella vita privata potrà anche essere un genio, sulle usenet è
arrogante, offensiva sul piano personale con chiunque non condivida i
suoi ragionamenti, litigiosa ed intimidatoria.

Uno dei suoi ultimi messaggi nei quali millanta, me lo auguro per gli
interessati conivolti loro malgrado, parentele strette nelle forze
dell'ordine, compresa la GDF da usarsi se necessario...., oltre ad un
cugino Magistrato e le associa ad un suo successo in tre cause contro
usenet postatori è semplicemente sconcertante.
O il credito è millantato o, nell'improbabilissimo caso che le
affermazioni ed i sottintesi fossero veri, è faccenda da procedimenti
d'ufficio.

Già da più di un mese non rispondo ad alcun suo post, pur continuando
a punzecchiarla, gli arroganti mi sono invisi, evidentemente la
signora se ne sente sminuita.
Post by Billy
Se apprezzi la sincerità,questo è quel che penso.
Certamente che apprezzo le risposte dirette e franche e ti ringrazi0
per esserti francamente e senza inutili "peli" espresso
Post by Billy
Lo unisco all'invito di "duellare" come usenet prevede,oppure di frequentare
posti più consoni,dove bastano meno palle.
Credo che riprenderò i miei soliti dialoghi con le persone
intelligenti ed educate, lasciado la signora partenopea ad ingiuriare
da sola.
Ciao
Ukar
Stella Nascente
2009-10-08 17:37:00 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Uno dei suoi ultimi messaggi nei quali millanta, me lo auguro per gli
interessati conivolti loro malgrado, parentele strette nelle forze
dell'ordine, compresa la GDF da usarsi se necessario...., oltre ad un
cugino Magistrato e le associa ad un suo successo in tre cause contro
usenet postatori è semplicemente sconcertante.
O il credito è millantato o, nell'improbabilissimo caso che le
affermazioni ed i sottintesi fossero veri, è faccenda da procedimenti
d'ufficio.
:-D
Vediamo il tuo procedimento và...fa pure

Hai preso una fissazione, stai proprio impazzendo poveretto...
Ho consegnato i tuoi post perchè è un mio dovere, c'è una causa in atto, lo
capisci? No...non puoi, sei troppo preso dalla tua personale crociata, ma mi
costringi a conservare i tuoi post dove non solo fai continuamente fatto il
mio nome, ma anche questo a capo thread in cui istighi a far sapere dove IO
abito ( ma credi che siano tutti scemi come te?), citi il mio nick in questo
stesso capothread e specififichi che chi vuol saoere di me basta che a
clicchi l'indirizzo IP :-)
Ma anche i post s dove istighi continuamente i postatori fino al punto che
ad uno ha alluso a MINACCE, uno da te istigato, per poi buttarla sullo
scherzo,m che ho accettato, ma tu continui...ho dovuto dire che se si
permette di attuare quelle minacce avrà ben a che fare con chi i
minacciatori li mette in galera.
Poi, che c'è di male ad avere parenti nelle forze dell'ordine nella guardia
difinanza e magistrati? E' un capo di imputazione? :-D
Ma va a curarti malato...esci da questa psicosi che hai preso, fai pena..
Billy
2009-10-08 17:55:11 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Certamente che apprezzo le risposte dirette e franche e ti ringrazi0
per esserti francamente e senza inutili "peli" espresso
Taglio qualcosa,ma per essere chiaro.

Voglio sottolineare che ne è uscito un "colore" diverso da quello che mi
proponevo,e un pò me l'aspettavo.
Non ti accomuno assolutamente all'inqualificabile e sgradevolissima
squilibrata,io di te non ho da dire nulla,tuttavia ti ho letto qualche volta
"far capire" al tuo interlocutore che sai pressapoco dove sta.

A che serve?

Qui è così: se vuoi un dialogo sereno parli con chi ti aggrada,se qualcuno
esagera a tua volta reagisci,se si litiga,si litiga......e c'è pure il
giorno che ti alzi male e vuoi fare polemica tu per primo.

Alla fine si può convergere,divergere,riconoscere di aver torto,plonkarsi e
sfancularsi,ma santa Madonna,ti pare che per aver l'ultima parola si debba
sconfinare nel reale e nella privacy di chi approda qui?

A me certi stanno sul culo in rete,figurati se vorrei conoscerli pure dal
vivo !!! 8D
Post by U***@ukar.net
Credo che riprenderò i miei soliti dialoghi con le persone
intelligenti ed educate, lasciado la signora partenopea ad ingiuriare
da sola.
Ciao
Ukar
Come ho giò scritto e sperimentato,io un affare del genere non l'ho mai
conosciuto,e non son cresciuto nei salotti,pregio o difetto che sia ;)


Ciao
U***@ukar.net
2009-10-10 09:03:56 UTC
Permalink
Post by Billy
Post by U***@ukar.net
Certamente che apprezzo le risposte dirette e franche e ti ringrazi0
per esserti francamente e senza inutili "peli" espresso
Taglio qualcosa,ma per essere chiaro.
Voglio sottolineare che ne è uscito un "colore" diverso da quello che mi
proponevo,e un pò me l'aspettavo.
Non ti accomuno assolutamente all'inqualificabile e sgradevolissima
squilibrata,io di te non ho da dire nulla,tuttavia ti ho letto qualche volta
"far capire" al tuo interlocutore che sai pressapoco dove sta.
Questo mi basta. Mi sarebbe spiaciuto moltissimo essere in qualche
modo accomunato, se non come avversario, alla squilibratissima
postatrice.
Non sono permaloso, ma ci sarei veramente rimasto male.
La risposta alla conoscecenza geografica approssimativa è in quel link
al sito web.
Post by Billy
A che serve?
Concretamente a nulla. Talvolta come in una mia risposta ad Inbario
ove gli dicevo di salutarmi un santo patrono del suo capoluogo doi
provincia è un modo simpatico di aprire o chiudere un post.
Può comunque essere interpretato in senso opposto: ho fatto male a
copiare le abitudini della potatrice partenopea che appena iniziai a
postare dopo lungo lurkeraggio, si affrettò, non richiesta, a farmi
sapere dati ed informazioni sui reali soggetti dietro ai vari nick.
Post by Billy
Qui è così: se vuoi un dialogo sereno parli con chi ti aggrada,se qualcuno
esagera a tua volta reagisci,se si litiga,si litiga......e c'è pure il
giorno che ti alzi male e vuoi fare polemica tu per primo.
Vero., Anche nelle usenet riflettiamo comunque il nostro umore.
Post by Billy
Alla fine si può convergere,divergere,riconoscere di aver torto,plonkarsi e
sfancularsi,ma santa Madonna,ti pare che per aver l'ultima parola si debba
sconfinare nel reale e nella privacy di chi approda
A me certi stanno sul culo in rete,figurati se vorrei conoscerli pure dal
vivo !!! 8D
Effettivamente.............
Post by Billy
Post by U***@ukar.net
Credo che riprenderò i miei soliti dialoghi con le persone
intelligenti ed educate, lasciado la signora partenopea ad ingiuriare
da sola.
Ciao
Ukar
Come ho giò scritto e sperimentato,io un affare del genere non l'ho mai
conosciuto,e non son cresciuto nei salotti,pregio o difetto che sia ;)
Effettivamente io che non ho mai usato il filtro blocca mittenti ho
decisao da ora di inaugurarlo per la postatrice campana.
Vi è un limite a tutto!
Ciao
Ukar
Post by Billy
Ciao
Billy
2009-10-10 11:17:06 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Questo mi basta. Mi sarebbe spiaciuto moltissimo essere in qualche
modo accomunato, se non come avversario, alla squilibratissima
postatrice.
Non sono permaloso, ma ci sarei veramente rimasto male.
Mi scuso per l'equivoco. 8)
Post by U***@ukar.net
Effettivamente io che non ho mai usato il filtro blocca mittenti ho
decisao da ora di inaugurarlo per la postatrice campana.
Vi è un limite a tutto!
Ciao
Ukar
Io non plonko,anzi mi esercito all'autocontrollo o alla lotta
(dialettica,sia chiaro) ,dipende 8)


Ciao
U***@ukar.net
2009-10-11 08:29:28 UTC
Permalink
Post by Billy
Post by U***@ukar.net
Questo mi basta. Mi sarebbe spiaciuto moltissimo essere in qualche
modo accomunato, se non come avversario, alla squilibratissima
postatrice.
Non sono permaloso, ma ci sarei veramente rimasto male.
Mi scuso per l'equivoco. 8)
Post by U***@ukar.net
Effettivamente io che non ho mai usato il filtro blocca mittenti ho
decisao da ora di inaugurarlo per la postatrice campana.
Vi è un limite a tutto!
Ciao
Ukar
Io non plonko,anzi mi esercito all'autocontrollo o alla lotta
(dialettica,sia chiaro) ,dipende 8)
Io ho condiviso l'ellenico detto "noi theoì....."
"anche gli dei sono impotenti di fronte all'umana stupidità" e mi sono
rassegnato ad usare il filtro...
Ciao
Ukar
Karman
2009-10-07 08:55:31 UTC
Permalink
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Perché?
Molto semplice. A differenza di un congresso, di un pubblico
dibattito, di un faccia a faccia in videoconferenza, le discussioni
usenet consentono solo di ricevere il messaggio scritto, magari
infronzolito da qualche faccina, ma non di captare tutti gli altri
segnali non verbali che un normale interlocutore fisico emete nel
corso di un dialogo relae.
Ecco che può essere utile, per chi ne abbia il tempo e la voglia,
conoscere maggiormente l'interlocutore abituale, come persona reale e
non come semplice nickname.
In questo mini corso, se sarà ritenuto interessante, spiegherò come
rintracciare agevolmente ed in poco tempo i messaggi postati da un
frequentatore usenet su "tutti" i gruppi testuali esistenti, piuttosto
che solo su alcuni, come leggerli, come pubblicarne un eventuale link
per far condividere il loro pubblico contenuto ad altri postatori
usenet, come verificare, nel caso del proprio nickname, se altri
postatori lo abbiano citato, magari su gruppi mai direttamente
frequentati.
La ricerca può essere limitata alle Usenet, oppure può essere
completata con una ricerca Web estesa ai Blog, esistenti oppure anche
non più attivi.
Per gli incontentabili posso indegnare i "trucchi del mestiere" per
non perdere tempo a causa della ridondanza di informazioni derivanti
da omonimie e, rapidamente, avere un ritratto dell'intelocutore
oggetto di legittima ricerca, il più completo possibile.
E' inutile sottolineare che la ricerca ci fornirà un ritratto tanto
più completo quanto maggiore sarà il tempo che l'oggetto della nostra
ricerca posta sulle usenet.
Per un postatore di vecchia data, specialmente se prolifico
all'esagerazione, come la stella nascente, per non perdere troppo
tempo saranno essenziali alcuni trucchetti operativi che, se lo
riterrete opportuno, sarò lieto di spiegare.
Va da se che quanto spiegherò su come rintraciare e pubblicare
eventualmente informazioni sui nostri interlocutori sarà sempre nel
pieno rispetto delle normative sulla privacy individuale.
I dati reperibili infatti saranno dati pubblici, presenti sul WEB,
magari difficili da cercare per chi non sia un po' addentro ai
meccanismi, ma comunque pubblici.
NON spieghero come, invece, partendo da un indirizzo email autentico,
sia possibile ricavare, nell'80% circa dei casi, i dati anagrafici del
postatore, in quanto il procedimento non pè immediato e trasparente
come i precednti metodi.
Fatemi sapere se siete interessati a questo mini corso (un messaggio
alla settimana, per un periodo la cui durata dipenderà da quanto vi
interesserà approfondire i meccanismi.
Intanto vi faccio un piccolo regalo, un link ad un sito Web che vi
permetterà, semplicemente inserendo l'indirizzo IP dell'ultimo server
di inoltro del messaggio usenet, di localizzare decodificando
l'informazione contenuta nell'indirizzo IP, la zona di provenienza del
messaggio.
Naturalmente la precisione è garantita per chi posti direttamente,
tramite provider, non tramite servizi esteni tippo "Google group",
ecc. ecc
http://whatismyipaddress.com/
I più scafati conosceranno già questo sito.
Sarà sufficiente scrivere o copia incollare l'indirizzo IP del Server
delle News, alias NNTP posting host del nostro interlocutore nella
finestrella.
Vi appariranno i dati ed una bella cartina geografica, anche
satellitare, della zona di provenienza del messaggio.
Dove ricavare l'indirizzo? Semplicemente attivando il campo "mostra
intestazioni complete" o "show headers" del vostro news reader.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
Per Ukar
Eccoti la mia Ukar.:Intanto una persona che non ha nulla da nascondere,
dovrebbe avere il coraggio civile di dare nome, cognome indirizzo.(come io
ho fatto sempre).E fra questi rientriamo tutti, te compreso
Una cosa e' esortare gli amici a dichiarare chi sono,(sarebbe cosa simpatica
e bella)
altra cosa che qulcuno vada a spulciare i mie dati,(a mia insaputa), anche
se sa che li trovera' e poi li diffonda:questa mi pare una violazione
serissima della Privacy.!Perche' se io mi iscrivo ad un sito, ,(cosa mia
privatissima) e qualcuno su un post scrive che ha scoperto che io ho fatto
cio, e da esso ricava altri dati che diffonde, io,se lo scopro, gliela
faccio "pagare cara! "Fatti i cazzi toi.(Dice un proverbio Calabrese,
sull'Aspromonte) ca campi cent'anni!"
Fatta questa premessa,e' l'interessato che se ne ha voglia deve decidere se
farsi conoscere o meno.Perche' ognuno ha il diritto alla privacy, e sta a
lui decidere!
Quanto al programmino, con la cartina,e la freccetta, e cosa ultra vecchia.
LO conoscono anche i bimbi dell'asilo.

karman



(Ciao Antonio )
Buona permanenzasu Icr.
(io sono sui ng Cristiani ..)


.
,
N
U***@ukar.net
2009-10-07 14:48:17 UTC
Permalink
Post by Karman
Per Ukar
Eccoti la mia Ukar.:Intanto una persona che non ha nulla da nascondere,
dovrebbe avere il coraggio civile di dare nome, cognome indirizzo.(come io
ho fatto sempre).E fra questi rientriamo tutti, te compreso
Una cosa e' esortare gli amici a dichiarare chi sono,(sarebbe cosa simpatica
e bella)
altra cosa che qulcuno vada a spulciare i mie dati,(a mia insaputa), anche
se sa che li trovera' e poi li diffonda:questa mi pare una violazione
serissima della Privacy.!Perche' se io mi iscrivo ad un sito, ,(cosa mia
privatissima) e qualcuno su un post scrive che ha scoperto che io ho fatto
cio, e da esso ricava altri dati che diffonde, io,se lo scopro, gliela
faccio "pagare cara! "Fatti i cazzi toi.(Dice un proverbio Calabrese,
sull'Aspromonte) ca campi cent'anni!"
Fatta questa premessa,e' l'interessato che se ne ha voglia deve decidere se
farsi conoscere o meno.Perche' ognuno ha il diritto alla privacy, e sta a
lui decidere!
Quanto al programmino, con la cartina,e la freccetta, e cosa ultra vecchia.
LO conoscono anche i bimbi dell'asilo.
karman
Caro Mimmo,
la privacy, con la diffusione del WEB e della telematica è un qualcosa
che devi difendere tu, preventivamente, in prima persona.
Questo anche e soprattutto se, come ritengo sia il tuo, ed il mio,
caso, non hai nulla di personalmente illecito da nascondere.
Anche perché non mi stancherò mai di ripeterlo, l'anonimato assoluto
non esiste nell'era telematica.
La vecchia Polizia Postale che una postatrice partenopea di mezza età
si ostina a chiamare Polpost, non esiste più, oggi è un organismo
molto, ma molto più specializzato, che si chiama Poltel - Polizia
telematica, è in grado, se lo ritiene opportuno in base alle
circostanze di rintracciare l'idebntità reale ed anagrafica di
qualsiasi postatore abituale con una facilità che è direttamente
proporzionale al tempo, alla frequenza ed alla varietà di mezzi di
comunicazione che l'identificando ha usato.
Il tutto semplicemente seguendo le tracce lasciate sul Web e
dall'integrazione tra Web e fonti di vita reale che, a loro volta,
vengono inglobate nel Web.
Non è quindi questo lo scopo dell'anonimato, ma la difesa della
propria tranquillità
Tu fai come ti pare,ma da oltre 10 anni, dopo essere stato
personalmente scottato, - frequento il WEB fin dai suoi albori e
prima ancora aevo addirittura una BBS, affiliata Fidonet - con
tentativi sostituzioni di persona, iscrizioni di ufficio a mailing
list con conseguente collasso di caselle email a causa del fatto che
la mia email ed il mio nome e cognome erano pubblici, oggi la mia
identità elettronica la conoscono solo i pochi affidabili
interlocutori, amici stretti o colleghi piuttosto che clienti, ai
quali desidero essa sia nota.
Ti chiederai a questo punto come il thread da me inziato sia
compatibile con questa affermazione.
Sono entrambi perfettamente compatibili, anzi una cosa non
interferisce con l'altra
Nel mio messaggio di inizio 3ed offrivo, se confermatomi il gradimento
della maggioranza, la possibilità, mediante tecniche di consultazione
di conoscere meglio, come persone, con i loroi gusti, le loro
frequentazioni elettroniche, le loro approsimative collocazioni
geografiche i, nostri 'interlocutori che, altrimenti, consisterebbero
in nicks od un indirizzi email e fredde righe di testo.
Non offrivo, se non come fatto casuale, la possibilità di sapere chi
sia, dove abiti, se sia coniugato o meno, ecc l'interloocutore.
Nessuno degli strumenti disponibili et utilizzabili lecitamente per
conioscere meglio l'identityà degli interlocutori prevede l'utilizzo
di tecniche intrusive dell'altrui privacy per scoprire o rivelare cose
nascoste sugli interlocutori.
Solo informazioni pubbliche e come tali liberamente ripubblicabili
senza alcuna lesione della privacy dell'interessato.
Un banale esempio.
Se io, IPOTETICAMENTE, dieci anni fa su di un group, su di un blog, o
ad un giornale cartaceo, che oggi è stato censito dal Web avessi
dichiarato di essere omesex, se uno pubblicasse il link alla notizia
non commetterebbe alcun reato, anche se io mi fossi, poi, sempre
dichiarato nemico degli omesex.
Lo commetterebbe se la commentasse definendomi "ricchiune, traditore,
ecc. ecc.".
Il reato sarebbe nel commento insultante, non nella pubblicazione
della notizia, da me magari dimenticata.
Vedo comunque, anche dalla tua reazione, che la mia proposta non
incontra il favore del gruppo.
No problem.
Non ho né la presunzione, né il bisogno di trovare necessariamente
consenso ad ogni mia iniziativa.
Circa il sito Web al quale ho postato il link, è presente da molto sul
WEB, non è una novità, ma la sua conoscenza non è poi così diffusa
come si crede.
Ciao
Ukar
Stella Nascente
2009-10-07 14:47:54 UTC
Permalink
Curati, stai *messo proprio pietosamente* oltre a far pena fai pure schifo,
dopo aver istigato, non fai che ricominciare a farti le solite...ma và a
ricoverarti!

<***@ukar.net> ha scritto nel messaggio
Karman
2009-10-07 10:55:51 UTC
Permalink
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Per un postatore di vecchia data, specialmente se prolifico
Post by U***@ukar.net
all'esagerazione, come la stella nascente, per non perdere troppo
tempo saranno essenziali alcuni trucchetti operativi che, se lo
riterrete opportuno, sarò lieto di spiegare.
Hai chiesto al Marito di Stella Nascente(visto che l'hai nominata) cosa ne
pensa della tua iniziativa?Guarda che a Napoli Nisciun'e fesso!
Non pensi possa trovarti ed interessarti tanto a te?
Uhe..Tom Ponz, ini.:.prova a farlo con mia moglie!
Ma poi, se hai i coglioni, devi dire a Mimmo Luppino, che abita a Sanremo,in
via Agosti,
chi sei, come ti chiami , dove vivi, cosi ti "contattero" di persona" IO "
per dirti quanto si "Cap'epupazzo"!!!!

Karman!
Post by Inbario
Post by U***@ukar.net
Ukar
Stella Nascente
2009-10-07 14:10:44 UTC
Permalink
Post by Karman
Post by Inbario
scusa Ukar ma se uno anzi molti mettono un nickname e un indirizzo email
falso pare subito evidente che preferiscono la riservatezza.
Per un postatore di vecchia data, specialmente se prolifico
Post by U***@ukar.net
all'esagerazione, come la stella nascente, per non perdere troppo
tempo saranno essenziali alcuni trucchetti operativi che, se lo
riterrete opportuno, sarò lieto di spiegare.
Hai chiesto al Marito di Stella Nascente(visto che l'hai nominata) cosa ne
pensa della tua iniziativa?Guarda che a Napoli Nisciun'e fesso!
Non pensi possa trovarti ed interessarti tanto a te?
Mio marito non sa nulla di questo istigatore e non ne saprà nulla.
Ora non si tratta più di un gioco, questo messaggio di ukar aveva un
intento che poi ha ben rilvelato istigando ceppo alle minacce.
Insomma un cagone come Ukar che crede di restare anonimo e poi viola la
privacy ( ho voluto far sapere di dove ero, lo dice chiaramente nel suo post
c kilometrico) per istigare uno dei suoi abbrancati, è solo un
vigliaccuccio malato!
Che venga pure la merdina che si nika ceppo, ( logicamente l'Ukar dopo
averlo istigato, crede di restarne fuori) avrà tutto quanto riceve uno che
minaccia, basto solo io con una merdina simile :-)
Anzi gli dò anche l'indirizzo esatto: Parco Villani.4 Napoli

Voglio proprio vedere come finisce schiacciata sotto i miei piedini una
mosca come lui...:-)
Rendax
2009-10-06 13:49:20 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Credo che l'unico mezzo opportuno sia il buon senso... l'anonimato
garantisce la piena libertà di espressione e pertanto ti invito a non
portare avanti il tuo corso. Se l'interlocutore non ci piace possiamo
evitare di rispondergli, o rispondergli con ironia, e tutto finisce
immediatamente senza scomodare avvocati e giudici che hanno cose più
importanti da fare.

Come auspicava Fabio, occorrerebbe semplicemente abbassare i toni e
smetterla di soffiare sul fuoco. Invito tutti i protagonisti della vicenda
incriminata a ritornare ad occuparsi di problemi veri. Nella speranza che
il NG torni ad essere almeno decente.

Ciao
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Stella Nascente
2009-10-06 14:02:41 UTC
Permalink
Post by Rendax
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Credo che l'unico mezzo opportuno sia il buon senso... l'anonimato
garantisce la piena libertà di espressione
Anche di delinquere via internet? Ho capito allora perchè parecchi
nascondono l'IP appoggiandosi n.server...credono di commettere reati come la
pedofilia senza poi essere rintracciati, ingenui...;-)
Rendax
2009-10-06 17:25:17 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Rendax
Credo che l'unico mezzo opportuno sia il buon senso... l'anonimato
garantisce la piena libertà di espressione
Anche di delinquere via internet? Ho capito allora perchè parecchi
nascondono l'IP appoggiandosi n.server...credono di commettere reati come la
pedofilia senza poi essere rintracciati, ingenui...;-)
Come osi polemizzare con me?! ;-)

Con il mio rilevatore all'antimateria posso localizzarti ovunque... stai
attenta a come parli o ti scateno contro mille agenti del Mossad... stai
attenta... :-) <-- faccina che ride! (non si sa mai!:-)

Ciao!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Stella Nascente
2009-10-06 19:03:21 UTC
Permalink
Post by Rendax
Post by Stella Nascente
Post by Rendax
Credo che l'unico mezzo opportuno sia il buon senso... l'anonimato
garantisce la piena libertà di espressione
Anche di delinquere via internet? Ho capito allora perchè parecchi
nascondono l'IP appoggiandosi n.server...credono di commettere reati come la
pedofilia senza poi essere rintracciati, ingenui...;-)
Come osi polemizzare con me?! ;-)
Con il mio rilevatore all'antimateria posso localizzarti ovunque... stai
attenta a come parli o ti scateno contro mille agenti del Mossad... stai
attenta... :-) <-- faccina che ride! (non si sa mai!:-)
;-D
Post by Rendax
Ciao!
Ciao collega!!
Post by Rendax
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
LG
2009-10-06 13:59:50 UTC
Permalink
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare in
minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che si
contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.

LG
Stella Nascente
2009-10-06 14:07:41 UTC
Permalink
Post by LG
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare
in minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che
si contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.
Ma lui ( l'Ukar) ci tiene eccome all'anonimato ( chissà perchè poi ;-)
mentre posta un programma che individua la località dei postatori mediante
il loro IP, lui si è nascosto gli IP credendo di restare anonimo :-))
Insomma, ci sono motivazioni psicologiche, come dici tu, nel suo postare in
crosspost questo programma ( che tra l'altro non è neanche perfetto) ma
anche altre motivazioni ;-)
Post by LG
LG
Ciao!!
Inbario
2009-10-06 14:11:59 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by LG
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare
in minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che
si contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.
Ma lui ( l'Ukar) ci tiene eccome all'anonimato ( chissà perchè poi ;-)
mentre posta un programma che individua la località dei postatori mediante
il loro IP,
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Stella Nascente
2009-10-06 14:15:42 UTC
Permalink
Post by Inbario
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Lo so, se leggi il mio messaggio, l'ho scritto anche
Comunque, tanto per informare il ricercato, NESSUNO è anonimo su internet
;-)
Sarebbe troppo facile esserlo per esempio per i pedofili ecc...ma nessuno è
anonimo.
Inbario
2009-10-06 14:25:46 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Lo so, se leggi il mio messaggio, l'ho scritto anche
Comunque, tanto per informare il ricercato, NESSUNO è anonimo su internet
;-)
Sarebbe troppo facile esserlo per esempio per i pedofili ecc...ma nessuno
è anonimo.
probabilmente non è che sia impreciso ma dà un riferimento legato al
provider così mi è stato detto
Stella Nascente
2009-10-06 14:32:00 UTC
Permalink
Post by Inbario
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Lo so, se leggi il mio messaggio, l'ho scritto anche
Comunque, tanto per informare il ricercato, NESSUNO è anonimo su internet
;-)
Sarebbe troppo facile esserlo per esempio per i pedofili ecc...ma nessuno
è anonimo.
probabilmente non è che sia impreciso ma dà un riferimento legato al
provider così mi è stato detto
Già, è vero.
Resta il fatto che chi ha postato questo messaggio PUBBLICAMENTE in
crosspost con un programma in cui chiunque ( anche se non precisamente) può
conoscere la provenienza di un postatore per violare la privacy dei
postatori stessi, stranamente ( ma non è poi strano) nasconde i suoi
credendo di restare anonimo mentre è individuabilissimo nonostante creda di
essere anonimo senza IP ;-)

Questo mi fa ben pensare che ha problemi psicologici grandi quanto una casa,
oltre ad averne altri prossimamente.

Ricordi il pugnetta di i.p.? Uguale uguale...;-)
U***@ukar.net
2009-10-06 18:31:55 UTC
Permalink
Post by Inbario
Post by Stella Nascente
Post by Inbario
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Lo so, se leggi il mio messaggio, l'ho scritto anche
Comunque, tanto per informare il ricercato, NESSUNO è anonimo su internet
;-)
Sarebbe troppo facile esserlo per esempio per i pedofili ecc...ma nessuno
è anonimo.
probabilmente non è che sia impreciso ma dà un riferimento legato al
provider così mi è stato detto
Ti hanno detto esattamente.
Più comunque che l'IP fornitoti dal tuo provider che, a meno di utenze
professionali o Soho è variabile, il messaggio parte in genere da un
server che ha un IP finale fisso e non sempre è necessariamente quello
del tuo provider,
Anche nelle connessioni fisse Web esiste ancora il fenomeno, come
nelle comunicazioni cellulari, della condivisione di infratrutture.
Tra parentesi se esplori bene il sito Web in questione, che è negli
Stati Uniti, vedrai che offre anche molti altri servizi.
Se poi ti interessa vi è un altro sito, ubicato in Irlanda, che offre
tutta un altra serie di servizi molto più professionali.
Lo utilizzavo, come abbonato, per ragioni professionali.
Visto che sei del settore eccoti il link:

http://www.robtex.com/

Ciao
Ukar
LG
2009-10-06 14:55:02 UTC
Permalink
Post by Inbario
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
A me avevano trovato che scrivo da Genova (ma che ridere, l'ho sempre
detto), e che pero' scrivevo - molto comica - addirittura dal carcere! Ha ah
ah. O da li' vicino (per altro da tutt'altra parte da dove abito io)!

LG
U***@ukar.net
2009-10-06 19:32:01 UTC
Permalink
Post by Inbario
Post by Stella Nascente
Post by LG
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare
in minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che
si contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.
Ma lui ( l'Ukar) ci tiene eccome all'anonimato ( chissà perchè poi ;-)
mentre posta un programma che individua la località dei postatori mediante
il loro IP,
e quel sito non è per niente preciso la località che trova non è quella
Caro Inbario, il sito Web del quale ho postato il link, non so in
dettaglio in base a che programma funzioni, ha una precisione più che
ragionevole nello stabilire la centrale del provider dal quale il post
è partito.
E' naturale che anche se tu abiti in provincia, ma il server è sotto
San Gaudenzio, venga indicato quest'ultimo.
La precisone sarà tanto più elevata quanto più alta è la densità
territoriale dei punti di instradamento.
Per il servizio che vuole comunque dare questa pagina Web la
precisione è più che sufficiente.
E' un po' come trovare la propria posizione usando le cellule di
telefonia della rete mobile con un telefono di nuova generazione tipo
il Nokia N97.
La precisione non è così accurata come il Gps, ma è più che
suggiciente.
Non si tratta di ritrovare un naufrago sotto una valanga, ma di saper
se chi ti rispone, quando e se ti interessi saperlo, posta da Bolzano
piuttosto che da Oristano o Caltanissetta.
Se vuoi una precisione maggiore esistono altri servizi e softwares in
grado di tracciarti il percorso del messaggio dall'origine.
Mi sembra di ricordare che tu abbia una buona conocsenza informatica,
conoscerai quindi benissimo gl altrii siti o programmi web relativi .

Ukar
LG
2009-10-06 14:49:59 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by LG
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare
in minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che
si contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.
Ma lui ( l'Ukar) ci tiene eccome all'anonimato ( chissà perchè poi ;-)
Gia', chissa perche', per non essere confuso con uno che gode a far delle
spiate, non da' lui stesso l'esempio: non dice come si chiama, dove abita,
mostra una sua fotografia... :-).

Ciao!
LG
Stella Nascente
2009-10-06 14:57:35 UTC
Permalink
Post by LG
Post by Stella Nascente
Ma lui ( l'Ukar) ci tiene eccome all'anonimato ( chissà perchè poi ;-)
Gia', chissa perche', per non essere confuso con uno che gode a far delle
spiate, non da' lui stesso l'esempio: non dice come si chiama, dove abita,
mostra una sua fotografia... :-).
Vero, chissà perchè poi...;-D
Post by LG
Ciao!
LG
Ciao!!
Anna
U***@ukar.net
2009-10-06 19:32:01 UTC
Permalink
Post by LG
.....
Sei una vittima della crisi? Ti trovi disoccupato e hai tempo da buttare in
minchiate?
I nick sono I TESTI che scrivono, fine. Non ho mai capito la motivazione
(indubbiamente psicologica) di questa tua predisposizione da Tom Ponzi.
Mettiamo che qui tu sia Ukar e dica A e che su un altro NG tu sia Pinco
Pallino e dica tutto il contrario di A. Io, se incontro entrambi i testi,
rispondo ad entrambi I TESTI, condividendo A o non-A nel merito, cosa mi
frega di chi c'e' dietro, cosa mi frega se e' un'unica persona reale che si
contraddice, o gioca a smentirsi?? Sono problemi suoi.
LG
Ciao LG,
non sono disoccupato, semplicemente sono, dal primo di luglio, in
pensione.
Ho indibbiamente quindi più tempo libero per me stesso e posso
dedicarne un pochettino di più ai miei hobbies virtuali.
L'informatica ed Internet in particolare, oltre che uno strumento di
lavoro poi, sono state, fin dalle origini, un pallino per me.
Navigavo in USA con Mosaic sul Web testuale quando ancora in Italia
non si sapeva cosa fosse il Web.
Mi hanno sempre appassionato, in positivo ed in negativo, le
possibilità offerte, in termini di conoscenza e di indagine dal Web.
Il mio lavoro, in sintonia con il mio carattere, sono un estroverso
con una buona dose di empatia, mi ha sempre portato, anche nei
rapporti professionali con interlocutori reali a cercare di vedere "la
persona" e non il "ruolo" che entrambi in quel momento recitavamo.
Lo stesso atteggiamento lo ho conservato sulle usenet.
Se qualche volta mi leggi avrai notato che, anche se è irrazionale, in
quanto come tu dici un "nick" altro non è che ciò che scrivi, tendo
spesso a cadere nell'anedottica personale, con le mie relative
fissazioni, pur consapevole che, essendo solo un nick, in realtà parlo
con me stesso, in quanto ai miei interlocutori non può fregare di
meno, o se anche fregasse qualcosa non hanno modo di verificarlo, di
quello che io sono o dell'immagine di me che trasmetto.
Le tue considerazioni sono giuste, ma fotografano solo ed
esclusivamente il momento in cui hai uno scambio di messaggi con A o
con B e presuppongono uno scambio esclusivamente razionale.
Sai benissimo anche tu che spesso il rapporto, specialmente tra
interlocutori abituali, non è semplicemente intellettuale, ma implica
valenze emotive.
La persona lasciata fuori dalla porta, entra in gioco dalla finestra.
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
OK, ne tengo conto nel mio mini censimento.
Ciao
Ukar
Stella Nascente
2009-10-06 19:35:28 UTC
Permalink
bla bla bla
La persona lasciata fuori dalla porta, entra in gioco dalla finestra.
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
Incredibile..tu stai male sul serio...
Ma tutto questo casino, mentre credi di essere anonimo è solo per attirare
l'attenzione? Prendi un programma ( dal web) lo posti in tre NG in
crosspost, dici come al solito idiozie con messaggi kilometrici per poi
contraddirti con altre idiozie ( sempre kilometriche) ma...che roba....hai
pensato ad un viaggetto ( veramente però, non virtuale come i tuoi
raccontini) e a rivolgerti ad uno bravo?
OK, ne tengo conto nel mio mini censimento.
Mini? Ho capito...te ne stai facendo una malattia!! Non solo...stai proprio
varcando certi limiti.
Poraccio...
LG
2009-10-07 14:11:26 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
La mia opinione e' che la tua mente e' nei testi che scrivi, e non dove
abiti.

LG
JAcob
2009-10-07 14:57:48 UTC
Permalink
Post by LG
Post by U***@ukar.net
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
La mia opinione e' che la tua mente e' nei testi che scrivi, e non dove
abiti.
condivido solo in parte
il luogo da cui uno scrive è senz'altro ininfluente
quello che uno scrive in 4 righe è giudicabile in
modo abbastanza parizale e limitato .
In questi NG al massimo puoi scoprire se uno è ateo o superstizioso
o al massimo se sta dx o a sx, se è pro o contro la pillola
e l'aborto, cose peraltro sufficienti a mantenere uno scambio
epistolare, che è quello che si esige da un NG, insufficienti
solo nel caso in cui si voglia eccedere il mero rapporto con
un monitor e una tastiera dietro i quali si può nascondere chiunque
LG
2009-10-08 08:37:28 UTC
Permalink
Post by JAcob
Post by LG
Post by U***@ukar.net
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
La mia opinione e' che la tua mente e' nei testi che scrivi, e non dove
abiti.
condivido solo in parte
il luogo da cui uno scrive è senz'altro ininfluente
quello che uno scrive in 4 righe è giudicabile in
modo abbastanza parizale e limitato .
Ma mica i NG sono un tribunale, o una specie di inquisizione che debba
inquadrare la persona reale per giudicarla.
Si giudicano i testi e si replica ai testi. Se uno vuol esibirsi meglio
scrive un blog con tanto di fotografie, a partire da quando si succhiava il
dito.
Post by JAcob
In questi NG al massimo puoi scoprire se uno
E cosa vorresti scoprire?

LG
JAcob
2009-10-08 12:41:16 UTC
Permalink
Post by LG
Post by JAcob
Post by LG
Post by U***@ukar.net
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
La mia opinione e' che la tua mente e' nei testi che scrivi, e non dove
abiti.
condivido solo in parte
il luogo da cui uno scrive è senz'altro ininfluente
quello che uno scrive in 4 righe è giudicabile in
modo abbastanza parizale e limitato .
Ma mica i NG sono un tribunale, o una specie di inquisizione che debba
inquadrare la persona reale per giudicarla.
Si giudicano i testi e si replica ai testi. Se uno vuol esibirsi meglio
scrive un blog con tanto di fotografie, a partire da quando si succhiava
il dito.
Post by JAcob
In questi NG al massimo puoi scoprire se uno
E cosa vorresti scoprire?
io nulla, per quello sto qui
Karman
2009-10-17 07:49:16 UTC
Permalink
"LG" <***@tiscali.it> ha scritto nel messaggio news:4acda4c8$0$6828>
Se uno vuol esibirsi meglio
Post by LG
scrive un blog con tanto di fotografie, a partire da quando si succhiava
il dito.
Post by JAcob
In questi NG al massimo puoi scoprire se uno
E cosa vorresti scoprire?
Come se lo succhia...ahahahaha .)))
Ciao, LG.-:)))
Post by LG
LG
U***@ukar.net
2009-10-08 17:35:02 UTC
Permalink
Post by LG
Post by U***@ukar.net
Mi sembra comunque di capire, in modo inequivocabile, che la tua
opinione è sostanzialmente: fatti i caxxi tuoi e non rompere! ;-)
La mia opinione e' che la tua mente e' nei testi che scrivi, e non dove
abiti.
LG
Quoto!

Uno, nella sua globalità di postatore, non importa cosa sia o cosa
faccia nella vita reale, è quello che scrive ora , oltre a quello che
ha già scritto, la cui memoria resta sul Web.
Ukar
ivanatwork
2009-10-06 15:20:32 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
L'identità di chi posta? O la zona da cui sta arrivando il messaggio?
Entrambe, non è che si possano dedurre da un IP (tra l'altro, può essere
falso) o da un sito che dice "il messaggio è partito da".
L'unica cosa certa che uno può fare, se ci sono i motivi, è rivolgersi a
qualcuno che verificherà chi c'è dall'altra parte della cornetta.
Questo qualcuno, se non è il "vacante" (forse) servizio Abuse, si chiama
Polizia Postale e, mi dicono, funziona.


Poi dimostrami che sei stato proprio tu a postare e non qualche tuo
parente oppure amico ...




Saluti.




Ivan.
U***@ukar.net
2009-10-06 19:13:58 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
L'identità di chi posta? O la zona da cui sta arrivando il messaggio?
Non ho parlato di identità, ma di conoscere meglio, tramite ananlisi
rapida delle sue tracce virtuali, la persona, intesa come personalità,
hobby, interessi, gruppi o blog che frequenta, che è dietro il nick.
Il sapere come si chiami o dove abiti non è l'obiettivo anche se,
incidentalmente, in alcuni casi puoi pervenire a quelle informazioni
se l'interessato, che magari non si risorda nemmeno più di averlo
fatto, le ha rese note.
In ogni caso le notizie da utilizzare sono sempre di pubblico dominio.
Post by ivanatwork
Entrambe, non è che si possano dedurre da un IP (tra l'altro, può essere
falso) o da un sito che dice "il messaggio è partito da".
Qui non interessa, ripeto chi, anagraficamente sia il tuo
interlocutore, ma semplicemente "chi" sia come persona, interessi,
ecc.
Nessun IP te lo dirà mai, ma la raccolta veloce e mirata di quello che
lui ha reso pubblico, si. Sopratutto se è un postatore/postatrice
inveterato.
Il sito che collega l'IP dell'ultimo server dal quale parte il
messaggio è solo un mezzo per sapere, con buona approssimazione, in
quale area vive la tua persona.
Anche questo contribuisce a dare un'identità umana al tuo
interlocutore virtuale.
Post by ivanatwork
L'unica cosa certa che uno può fare, se ci sono i motivi, è rivolgersi a
qualcuno che verificherà chi c'è dall'altra parte della cornetta.
Questo qualcuno, se non è il "vacante" (forse) servizio Abuse, si chiama
Polizia Postale e, mi dicono, funziona.
Gli abuse dei maggiori providers sono intasati e straintasati da
segnalazioni fasulle.
Concordo con te che la Poltel ( io collaboro con loro nell'anti
fishing, ho appena mandato ad una Poltel vicina alla mia residenza un
nuovo tipo di phishing bancario evoluto appena apparso) in presenza di
reati commessi ai tuoi danni e sanzionabili dietro querela o se vieni
a conoscenza di reati commessi via Web e perseguibili d'ufficio dietro
semplice segnalazione sia uno dei canali preferenziali e che funzioni
e bene.
Devi solo stare attento, particolarmente nel primo caso, ad essere ben
certo di avere gli estremi oggettivi, altrimenti rischi il boomerang,
da parte del soggetto segnalato, della denuncia, non più querela
quindi, ai sensi dell'art. 368 C.P. (calunnia)

Ciao
Ivan

Ukar
Post by ivanatwork
Poi dimostrami che sei stato proprio tu a postare e non qualche tuo
parente oppure amico ...
Saluti.
Ivan.
ivanatwork
2009-10-06 19:20:00 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Devi solo stare attento, particolarmente nel primo caso, ad essere ben
certo di avere gli estremi oggettivi, altrimenti rischi il boomerang,
da parte del soggetto segnalato, della denuncia, non più querela
quindi, ai sensi dell'art. 368 C.P. (calunnia)
Guarda Ukar, entrambi sappiamo come funzionano queste cose.
Io faccio la mia parte, loro fanno la loro parte.
Da parte mia - continuando il giochino di parole - evito accuratamente
di varcare il confine e, se capita e me ne accorgo, vedo bene di fare un
mea culpa.
Certe cazzate - è bene sottolinearlo - distruggono il lavoro e magari
creano castelli in aria, cosa socialmente molto pericolosa.



Grazie del consiglio.




Ivan.
Karman
2009-10-07 09:31:56 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
Post by U***@ukar.net
Devi solo stare attento, particolarmente nel primo caso, ad essere ben
certo di avere gli estremi oggettivi, altrimenti rischi il boomerang,
da parte del soggetto segnalato, della denuncia, non più querela
quindi, ai sensi dell'art. 368 C.P. (calunnia)
Per Ukar :
Mica riski solo quello.!(sarebbe il meno...)
Ma tu chissi' ?Lupu o Lapa?

Mimmo Luppino
Post by ivanatwork
Guarda Ukar, entrambi sappiamo come funzionano queste cose.
Io faccio la mia parte, loro fanno la loro parte.
Da parte mia - continuando il giochino di parole - evito accuratamente di
varcare il confine e, se capita e me ne accorgo, vedo bene di fare un mea
culpa.
.
Ivan.
LG
2009-10-07 14:05:18 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Non ho parlato di identità, ma di conoscere meglio, tramite ananlisi
rapida delle sue tracce virtuali, la persona, intesa come personalità,
hobby, interessi, gruppi o blog che frequenta, che è dietro il nick.
Ma basta leggere questo quotato per rendersi conto che tu hai lasciato un
mucchio di deprecabili "tracce virtuali" della tua personalita'! Non te ne
accorgi? I tuoi testi non sono la tua mente? Che altro serve per
inquadrarti?

LG
U***@ukar.net
2009-10-08 17:37:52 UTC
Permalink
Post by LG
Post by U***@ukar.net
Non ho parlato di identità, ma di conoscere meglio, tramite ananlisi
rapida delle sue tracce virtuali, la persona, intesa come personalità,
hobby, interessi, gruppi o blog che frequenta, che è dietro il nick.
Ma basta leggere questo quotato per rendersi conto che tu hai lasciato un
mucchio di deprecabili "tracce virtuali" della tua personalita'! Non te ne
accorgi? I tuoi testi non sono la tua mente? Che altro serve per
inquadrarti?
LG
Ritengo, come quasi tutti, di averne lasciate di deprecabili, di
indifferenti ed anche di positive durante l'anno e mezzo nel quale ho
ripreso a frequentare questi gruppi.
L'essenziale è comunque per me aver partecipato, bene o male non lo
devo giudicare io.
Ukar
Stella Nascente
2009-10-06 19:14:11 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
L'unica cosa certa che uno può fare, se ci sono i motivi, è rivolgersi a
qualcuno che verificherà chi c'è dall'altra parte della cornetta.
Questo qualcuno, se non è il "vacante" (forse) servizio Abuse, si chiama
Polizia Postale e, mi dicono, funziona.
1) ad abuse si possono segnalare OT e varie.
2) alla Polpost si possono portare prove per esposti querele se si tratta di
reati.
NESSUNA delle due autorità preposte ti dirà mai le generalità del segnalato
o denunciato.
Solo l'avvocato ( se si apre una causa per esempio) può venire a sapere chi
è tramite la Polpost che lo comunica al magistato che a sua volta informa
l'avvocato ecc..
Post by ivanatwork
Poi dimostrami che sei stato proprio tu a postare e non qualche tuo
parente oppure amico ...
La responsabilità cade su chi ha intestato la linea telefonica
Buona sera...
Peter11
2009-10-06 20:05:18 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Vuoi anche una fotocopia delle chiappe? :-)
Stella Nascente
2009-10-06 20:05:50 UTC
Permalink
Post by Peter11
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Vuoi anche una fotocopia delle chiappe? :-)
:-D
scommetto che poichè tu non sei donna, ora cercherà di abbrancarti con
qualche leccatina iniziale,( come ha fatto con i suoi devotissimi, al suo
papato, ma quelli avevano già mandato le foto delle loro chiappe all'ukar
:-)) contro l'eretica strega panteista, mi sa però che con te sarà dura
;-))

Voglio vedere cosa ti risponde :-D
U***@ukar.net
2009-10-07 07:36:37 UTC
Permalink
Post by Peter11
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Il WEB offre un apparente anonimato, solo apparente, che impedisce di
conoscere immediatamente chi è il nostro interlocutore.
E' mia intenzione, in una serie di messaggi, se l'iniziativa verrà
ritenuta positiva -attendo al riguardo l'opinione del maggior numero
possibile di usenettari- fornire una serie di semplici regole e
strumenti per meglio approfondire la conoscenza dei nostri
interlocutori virtuali.
Vuoi anche una fotocopia delle chiappe? :-)
No, anche perché sui gruppi testuali come questi non sono ammessi
allegati binari.
In ogni caso natiche pelose o vizze non rientrano nella mia sfera di
interessi. ;-)
Ciao
Ukar
mana
2009-10-06 23:33:46 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
_____________________________________
Ciao Ukar
Scusa la mia intromissione.
...( ma cosa dici mai )...direbbe ( Topo Gigio ).
E aggiungo di mio : Ma chi te l'ha fatto scrivere questo Post ?
E scusa pure anche queste due mie irriverenti battute.
Sempre con stima e simpatia.
Pietro
Stella Nascente
2009-10-06 23:45:30 UTC
Permalink
Post by mana
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
_____________________________________
Ciao Ukar
Scusa la mia intromissione.
Ma siamo in un Ng libero ;-)
Post by mana
...( ma cosa dici mai )...direbbe ( Topo Gigio ).
E aggiungo di mio : Ma chi te l'ha fatto scrivere questo Post ?
Psss...non glielo dire, ma è stata la fifa, per non parlare del rosicamento
poi :-))
Post by mana
E scusa pure anche queste due mie irriverenti battute.
Guarda che le contraddizioni dell'Ukar ( poraccio) sono molto più
esilaranti.
Leggi un pò in questo stesso thread dopo aver postato come fare( secondo
lui) per violare la privacy dei postatori in modo che anche chi non vuol far
sapere il proprio indirizzo di residenza o anche solo la città in cui vive,
viene invece violato in tale diritto e dopo aver aperto questo thread
volendo impartire lezioni su come fare a far sapere tutto di tutti ( sempre
Post by mana
Bene Fabio, vedo che tu hai dato un giusto taglio alla questione.
Al provider in questione mi sono abbonato più di 10 anni fa, dopo
aver dovuto chiudere varie caselle email ed account resi
inutilizzabili da spam, sottoscrizioni a liste di newsletter (agli
inizi non chiedevano conferma singolarmente), ecc.
Quindi il mio provider usenet mi assicura la giusta riservatezza dai
sempre presenti e sempre crescenti rompi coglioni internettiani ed
usenettiani.
Anche io inizialmente ho commesso l'errore tuo, non ci casco più.
Ciao
Ukar
(...)
:-D
Questo è da ricovero immediato!!
mana
2009-10-07 00:09:51 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by mana
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
_____________________________________
Ciao Ukar
Scusa la mia intromissione.
Ma siamo in un Ng libero ;-)
Post by mana
...( ma cosa dici mai )...direbbe ( Topo Gigio ).
E aggiungo di mio : Ma chi te l'ha fatto scrivere questo Post ?
Psss...non glielo dire, ma è stata la fifa, per non parlare del
rosicamento poi :-))
Post by mana
E scusa pure anche queste due mie irriverenti battute.
Guarda che le contraddizioni dell'Ukar ( poraccio) sono molto più
esilaranti.
Leggi un pò in questo stesso thread dopo aver postato come fare( secondo
lui) per violare la privacy dei postatori in modo che anche chi non vuol
far sapere il proprio indirizzo di residenza o anche solo la città in cui
vive, viene invece violato in tale diritto e dopo aver aperto questo
thread volendo impartire lezioni su come fare a far sapere tutto di tutti
Questo è da ricovero immediato!!
______________________________
Ciao Anna
( Melius abundare quam deficere )...
Ma in eloquenza.
A volte ci si ravvede.
Notte Anna
Mana ( Pietro )
U***@ukar.net
2009-10-07 07:43:53 UTC
Permalink
Post by mana
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
Attendo le vostre opinioni al riguardo.
Ukar
_____________________________________
Ciao Ukar
Scusa la mia intromissione.
...( ma cosa dici mai )...direbbe ( Topo Gigio ).
E aggiungo di mio : Ma chi te l'ha fatto scrivere questo Post ?
E scusa pure anche queste due mie irriverenti battute.
Sempre con stima e simpatia.
Pietro
Ciao Pietro,
ti rispondo alla topo Gigio.
Proprio il "ma cosa dici mai?"
Lo stupore di rilevare come vi siano persone che affermano oggi bianco
mentre ieri sostenevano nero, oppure gridsano aggi "al nuovo, al
nuovo!" auto copia incollando i se stessi di 8 anni prima.
La memoria condivisa Web, a disposizione di chiunque voglia accedervi,
serve a disperdere un po' di cortine fumogene.
Ciao Pietro
Ukar
JAcob
2009-10-07 06:54:05 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
............................
Post by U***@ukar.net
Ecco che può essere utile, per chi ne abbia il tempo e la voglia,
conoscere maggiormente l'interlocutore abituale, come persona reale e
non come semplice nickname.
Premesso che mi piacerebbe sapere cosa cambia se uno posta
da Roncofritto piuttosto che da San Felice Dàndolo (cosa che
potrebbe interessare forse ad un leghista della prima ora)
o se si chiama Boemondo piuttosto che Venceslao
o se posta uno che pesa 140 kg con la barba piuttosto che
un mingherlino da 55 kg con la pelle raggrinzita,
ci sono miliardi di motivi per non voler apparire pubblicamente

A prescindere che tu già parti infrangendo le regole di usenet
inviando un cross-post, io generelmente scrivo su ICA e
poco su ICR (e mi guardo bene da entrare in ICF) ,
in entrambi i casi gli interlocutori di questi 2 NG
si contano sulle dita di 2 mani, sono sempre quelli, ogni
tanto appare qualcuno che poi scompare nel giro di pochi post
non appena si rende conto che in realtà c'è ben poco da imparare
e le tematiche che si affrontano c'entrano ben poco con l'ateismo
e le religioni, dato che si scivola spesso e volentieri sul solito
berlusconi o sugli onni-presenti preti pedofili
Se hai un accentuato interesse su alcune persone, puoi
sempre chiedere di corrispondere in pvt e magari farti
mandare la foto della prima comunione

Per quanto poi uno desideri mettre sulla piazza la propria
personalità, i propri desideri, le proprie passioni , chi ti
assicura che ciò che uno scrive corrisponda alla realtà ?
cambia qualcosa se la vesuviana dice di assomigliare a Luciana
Turina piuttosto che a Vladimir Lussuria o se dice che è
brava a far la pizza piuttosto che la pastiera ?

Il gossip che interessa alle persone, generalmente è quello
dei personaggi VIP, a chi cavolo vuoi che interessi se
a te piace la gnocca (cosa peraltro non certo originale)
o sapere quanti km io ho fatto in camper quest'anno
o a che ora va a messa Lori o se il parroco di cui
è innamorato Mana è biondo con gli occhi azzurri ?
Dal momento che esiste un NG per ogni argomento ed
esistono decine di forum su altrettanti argomenti, è chiaro
che quello che accomuna le persone in questi siti
è ristretto a ciò di cui si parla in un determinato Ng o forum,
e tanto deve bastare
Tu ti dichiari uomo in pensione, per come la vedo io potresti
anche essere una casalinga divorziata ma ciò cambierebbe
ben poco, quello che conta è ciò che si scrive non chi lo scrive

Da notare poi che c'è facebook, non è escluso che
lì ci siano gli stessi che sproloquiano qui, e lì
davvero hai qualche probabilità che uno si descriva
così com'è

Però a Forum pochi giorni fa, una che pesava 140 kg ha fatto
causa ad uno perchè dopo 6 mesi di scambi epistolari, si
son voluti conoscere, ma lui appena l'ha vista se l'è squagliata
a gambe levate, dunque..................
U***@ukar.net
2009-10-07 15:15:28 UTC
Permalink
Post by JAcob
Post by U***@ukar.net
Qualche suggerimento, per chi ne fosse interessato, su come meglio
conoscere i propri interlocutori virtuali usenet utilizzando i mezzi
messi a disposizione daL WEB.
............................
Post by U***@ukar.net
Ecco che può essere utile, per chi ne abbia il tempo e la voglia,
conoscere maggiormente l'interlocutore abituale, come persona reale e
non come semplice nickname.
Premesso che mi piacerebbe sapere cosa cambia se uno posta
da Roncofritto piuttosto che da San Felice Dàndolo (cosa che
potrebbe interessare forse ad un leghista della prima ora)
o se si chiama Boemondo piuttosto che Venceslao
o se posta uno che pesa 140 kg con la barba piuttosto che
un mingherlino da 55 kg con la pelle raggrinzita,
ci sono miliardi di motivi per non voler apparire pubblicamente
Ed infatti io non proponevo di scoprire i dati anagrafici di chi
scrive sulle usenet o da qualche altra parte.
Post by JAcob
A prescindere che tu già parti infrangendo le regole di usenet
inviando un cross-post, io generelmente scrivo su ICA e
poco su ICR (e mi guardo bene da entrare in ICF) ,
in entrambi i casi gli interlocutori di questi 2 NG
si contano sulle dita di 2 mani, sono sempre quelli, ogni
tanto appare qualcuno che poi scompare nel giro di pochi post
non appena si rende conto che in realtà c'è ben poco da imparare
e le tematiche che si affrontano c'entrano ben poco con l'ateismo
e le religioni, dato che si scivola spesso e volentieri sul solito
berlusconi o sugli onni-presenti preti pedofili
Il cross post era vituperato agli albori del web e delle NNTP quando
la banda disponibile, sia su server che nei modem, era scarsa e
preziosa.
Se anche tu hai scaricato a 9,6Kbit (non Byte) al secondo sai cosa
intendo.
Oggi il cross-post è quasi la norma tra gruppi non ultra
specializzati.
I nuovi newsreader, tipo Agent, ti segnalano quando devi rispondere se
il messaggio è in cross post ed un messaggio già letto una volta in un
grupo te lo evidenziano come tale anche in tutti gli altri gruppi.
Post by JAcob
Se hai un accentuato interesse su alcune persone, puoi
sempre chiedere di corrispondere in pvt e magari farti
mandare la foto della prima comunione
Senza bisogno di foto della prima comunione conosco personalmente, de
visu per chiarire, persone inizialmente conosciute tramite usenet.
Penso che anche a te sia capitata la stessa cosa.
Post by JAcob
Per quanto poi uno desideri mettre sulla piazza la propria
personalità, i propri desideri, le proprie passioni , chi ti
assicura che ciò che uno scrive corrisponda alla realtà ?
cambia qualcosa se la vesuviana dice di assomigliare a Luciana
Turina piuttosto che a Vladimir Lussuria o se dice che è
brava a far la pizza piuttosto che la pastiera ?
Nulla assicura circa l'identità dichiarata. Quello che i genitori
raccomandano ai ragazzani che chattano, di non prendere per oro colato
come vera l'identità dell'interlocutore sconosciuto, vale anche qui.
Io potrei esser una zittella acidosa, un provocatore dei servizi, un
ragazzino nullafacente, che si è creato un cliche' virtuale, nei
dettagli e lo esibisce.
Però, a meno del secondo caso, è difficile che il clichè non si riveli
se qualcuno facesse ricerche mirate su tutto ciò che di pubblico vi è
di me disponibile sul Web.
Il rovescio della medaglia è che se uno raccogliesse tutte le
informazioni pubbliche che ho legato al mio nick, probabilmente
arriverebbe, anche senza fare nulla di speciale, a saper il mio numero
di scarpa.
Ma non vedo ove sia il problema.
Post by JAcob
Il gossip che interessa alle persone, generalmente è quello
dei personaggi VIP, a chi cavolo vuoi che interessi se
a te piace la gnocca (cosa peraltro non certo originale)
o sapere quanti km io ho fatto in camper quest'anno
o a che ora va a messa Lori o se il parroco di cui
è innamorato Mana è biondo con gli occhi azzurri ?
Dal momento che esiste un NG per ogni argomento ed
esistono decine di forum su altrettanti argomenti, è chiaro
che quello che accomuna le persone in questi siti
è ristretto a ciò di cui si parla in un determinato Ng o forum,
e tanto deve bastare
Pollice verso anche da te ed argomentato, capito.
Post by JAcob
Tu ti dichiari uomo in pensione, per come la vedo io potresti
anche essere una casalinga divorziata ma ciò cambierebbe
ben poco, quello che conta è ciò che si scrive non chi lo scrive
Indiscutibile. Sono i contenuti che identificano la qualità di un
interlocutore, non chi dichiara di essere.
Ma se un postatore, tipo la Anna partenopea, monta in cattedra ed,
oltre ad insultare chiunque non la pensi come lei, pretende pure di
erigersi a moralizzatrice etica, trovo che il postare link pubblici
ove chiunque possa vedere altri aspetti del pensiro (si fa per dire)
della signore, sia legittima difesa.
Post by JAcob
Da notare poi che c'è facebook, non è escluso che
lì ci siano gli stessi che sproloquiano qui, e lì
davvero hai qualche probabilità che uno si descriva
così com'è
Facebook, come tutti i social network analoghi è da evitare come la
peste.
Dai modo a tutti i rompicoglioni che eri riuscito negli anni a
seminare di beccarti, per rimanere agli usi leciti.
La visibilità che da Facebook, specialmente ad una persona onesta, è
di gran lunga maggiore di quella che avresti se la domenica alle 1130
in santa Maria maggiore tu dal pulpito ti mettessi, bestemmiando ad
altra voce a gettare autobiografie.
Post by JAcob
Però a Forum pochi giorni fa, una che pesava 140 kg ha fatto
causa ad uno perchè dopo 6 mesi di scambi epistolari, si
son voluti conoscere, ma lui appena l'ha vista se l'è squagliata
a gambe levate, dunque..................
Forum.
La palestra televisiva degli sfigati esibizionisti che, pur di
apparire in televisione, rendono pubbliche le loro miserande beghe.
Mai fatto amicizie femminili virtuali.
Sempre dal vivo, tramite volontariato, professione o, una volta, alla
domenica ed al giovedì pomeriggio le colf ai giardini od al parco,
oggi le extracomunitarie dell'est.
Penso che chi, per conoscere o frequentare persone, abbia bisogno del
PC, se non si tratta di ragazzaini, abbia qualche problema.

Ukar
JAcob
2009-10-07 17:30:43 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.net
Post by JAcob
Se hai un accentuato interesse su alcune persone, puoi
sempre chiedere di corrispondere in pvt e magari farti
mandare la foto della prima comunione
Senza bisogno di foto della prima comunione conosco personalmente, de
visu per chiarire, persone inizialmente conosciute tramite usenet.
Penso che anche a te sia capitata la stessa cosa.
si, a volte con risultati eccellenti a volte con risultati da
dimenticatoio, ma non tramite NG , semmai tramite le
prime community di interchanges................
Post by U***@ukar.net
Ma se un postatore, tipo la Anna partenopea, monta in cattedra ed,
oltre ad insultare chiunque non la pensi come lei, pretende pure di
erigersi a moralizzatrice etica, trovo che il postare link pubblici
ove chiunque possa vedere altri aspetti del pensiro (si fa per dire)
della signore, sia legittima difesa.
La permanenza in un NG dipende da scopi diversi che
ognuno di noi predilige , il fatto di essere in pensione
aiuta molto a passare il tempo che altrimenti sarebbe
dedicato ad attività noiose e prive di quegli stimoli che usenet
è ancora in grado di dare, e qui il 99% è gente in pensione che scrive .
Anni fa facevo parte di un club alle cui discussioni in rete partecipavano
cani e porci sugli argomenti più svariati, l'ho mollato perchè
la censura si abbatteva su chi azzardava un semplice ''cretino''.
Un linguaggio da college, peraltro favorito dai più, a volte favorisce
lo scambio epistolare, a volte esprime solo espressioni di compiacenza
Tuttavia quando l'argomento è ''forte'' e richiede una adeguata cultura,
lo scontro è inevitabile perchè si trovano sempre i sostenitori
dell'insostenibile, e allora l'insulto è d'obbligo e da quel che vedo
ultimamente, quale insultatore professionista sono in buona compagnia,
ma ciò ha il solo scopo di divertirmi perchè proprio nel caso della
partenopea in questione, è il caso di dire ''da quale pulpito''...


Passando ai moralizzatori, per altri versi insultatori anch'essi
dell'intelligenza
umana, beh, ve ne sono ovunque, se pensi a quanti
superstiziosi o sedicenti credenti senza arte nè parte calcano le scene di
ICA
e di ICR magari con la inconfutabile dimostrazione in tasca dell'esistenza
di dio
tipo Mr. L o le gratuite pediche settimanali di Lori ...............
Continua a leggere su narkive:
Loading...