Discussione:
Il miglior consiglio...
(troppo vecchio per rispondere)
Synth Mania
2017-02-20 10:01:33 UTC
Permalink
Raw Message
..Che si possa dare all'ateo militante...

.. ma anche - perché no? - al credente (non anagrafico)...

Pensateci... e poi eventualmente ne riparliamo...

S.M.

* * * * *
Synth Mania
2017-02-25 18:58:23 UTC
Permalink
Raw Message
...Che si possa dare all'ateo militante...
... ma anche - perché no? - al credente (non anagrafico)...
Pensateci... e poi eventualmente ne riparliamo...
S.M.
* * * * *
D'accordo, d'accordo, tutti nati imparati e cmq troppo presi dal vortice
delle accese discussioni del NG, quindi ve lo risparmio...
Peccato, però, perché era un pensierino semplice e condivisibile scaturito
dalla medesima brillante penna di quest'altro (nel quale si vorrebbero
cogliere degli accenti misogini):

"L’ateismo virile è un limite doloroso, una sofferenza e una forma del
tragico (anche quando sembra facile e definitivo non lo è: basta scavarlo
un poco); l’ateismo femminile è invece intollerabile perché è una
bruttura, deturpa internamente una donna, e versa sopra di lei come
un’imbrattatura di vernice oscena; sentirlo professare, o anche intuirlo,
mozza il fiato dal disgusto."

S.M.

(A scanso di equivoci: penna di ateo, seppur 'sofferente'...)

* * * * *

Loading...