Discussione:
Dove risulta che i magi erano solo tre?
(troppo vecchio per rispondere)
ivrag
2017-01-12 09:19:04 UTC
Permalink
Raw Message
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Synth Mania
2017-01-12 10:42:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea di associare
al raccontino evangelico la posizione di un qualsiasi corpo celeste come
lo intendiamo comunemente...

S.M.

* * * * *
ivrag
2017-01-12 10:44:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea di associare
al raccontino evangelico la posizione di un qualsiasi corpo celeste come
lo intendiamo comunemente...
S.M.
* * * * *
Ma quello è il meno.
Chi mi dice che la venuta di un Messia, che significa qualcuno che viene
a portare un messaggio, non sia stata un operazione pianificata da magi
zoroastriani, che decisero di eleggere un salvatore del mondo per porre
fine a tutte le guerre che erano in corso?
Synth Mania
2017-01-12 16:53:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ivrag
Post by Synth Mania
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea di associare
al raccontino evangelico la posizione di un qualsiasi corpo celeste come
lo intendiamo comunemente...
S.M.
* * * * *
Ma quello è il meno.
Chi mi dice che la venuta di un Messia, che significa qualcuno che viene
a portare un messaggio, non sia stata un operazione pianificata da magi
zoroastriani, che decisero di eleggere un salvatore del mondo per porre
fine a tutte le guerre che erano in corso?
E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un abbaglio?... :-D

S.M.

* * * * *
pirex
2017-01-12 20:15:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
Post by ivrag
Post by Synth Mania
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si
dedusse che anche i magi dovevano essere tre, ma chi può
smentire che non fossero di più?
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea
di associare al raccontino evangelico la posizione di un
qualsiasi corpo celeste come lo intendiamo comunemente...
S.M.
* * * * *
Ma quello è il meno.
Chi mi dice che la venuta di un Messia, che significa
qualcuno che viene a portare un messaggio, non sia stata un
operazione pianificata da magi zoroastriani, che decisero di
eleggere un salvatore del mondo per porre fine a tutte le
guerre che erano in corso?
E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un
abbaglio?... :-D
S.M.
Ma viaggiavano da soli o con la scorta armata?
--
Ancora una volta ha vinto la Costituzione
http://tinyurl.com/hlfrqtw
ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
www.anpi.it/
Synth Mania
2017-01-12 21:57:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si
dedusse che anche i magi dovevano essere tre, ma chi può
smentire che non fossero di più?
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea
di associare al raccontino evangelico la posizione di un
qualsiasi corpo celeste come lo intendiamo comunemente...
S.M.
----
-------
----
Ma viaggiavano da soli o con la scorta armata?
"Preceduti da un luminare"...

S.M.

* * * * *
Don Fizzy
2017-01-12 23:40:18 UTC
Permalink
Raw Message
Synth Mania wrote:

[...]

|| E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un abbaglio?...
|| :-D

No, quello lo prendi solo (e abbondantemente) te.
--
Don Fizzy © on MV 910R "Maverick".
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Synth Mania
2017-01-13 06:53:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Don Fizzy
[...]
|| E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un abbaglio?...
|| :-D
No, quello lo prendi solo (e abbondantemente) te.
Taci, rosicone d'un cerebroleso stronzetto made in IDM!...

S.M.

* * * * *
Don Fizzy
2017-01-14 20:05:23 UTC
Permalink
Raw Message
Synth Mania wrote:
|| Don Fizzy <***@email.it.invalid> ha scritto:
||
||| Synth Mania wrote:
|||
||| [...]
|||
||||| E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un abbaglio?...
||||| :-D
|||
||| No, quello lo prendi solo (e abbondantemente) te.
|||
|||
|||
||
|| Taci, rosicone d'un cerebroleso stronzetto made in IDM!...


L'hai presa bene, come al solito :-D
--
Don Fizzy © on MV 910R "Maverick".
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Synth Mania
2017-01-14 21:32:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Don Fizzy
||
|||
||| [...]
|||
||||| E che i "tre saggi venuti da oriente" non presero un abbaglio?...
||||| :-D
|||
||| No, quello lo prendi solo (e abbondantemente) te.
|||
|||
|||
||
|| Taci, rosicone d'un cerebroleso stronzetto made in IDM!...
L'hai presa bene, come al solito :-D
Anche tu, a quanto pare, vedo che fai balzi di gioia!...
Un'occasione per rimandare a cagare qualcuno non si rifiuta mai, se poi si
tratta di far felice un inveterato masochista... :-P

S.M.

* * * * *
Arduino
2017-01-13 13:00:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea di associare
al raccontino
Si tratta di un raccontino solo per gli incompetenti.
--
Arduino d'Ivrea
Synth Mania
2017-01-13 19:43:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Arduino
Post by Synth Mania
Semmai, ci sarebbe da chiedersi da dove sia scaturita l'idea di associare
al raccontino
Si tratta di un raccontino solo per gli incompetenti.
Il senso del mio commento era:
- Se il raccont(in)o è una pia invenzione, è del tutto inutile associargli
qualsiasi evento astronomico conosciuto (comete, congiunzioni di pianeti,
scoppi di supernovae e chi più ne ha ne proponga) per datare la nascita di
Gesù...
- D'altra parte, se si prende per buono, allora va inteso alla lettera (una
"stella" in movimento nel cielo, fino a "fermarsi sopra il luogo dove si
trovava il bambino"), perché - a meno di trovarsi ai poli - nessun corpo
celeste può "stazionare" su una località...

S.M.

* * * * *
Arduino
2017-01-14 16:09:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
- Se il raccont(in)o è una pia invenzione, è del tutto inutile associargli
qualsiasi evento astronomico conosciuto (comete, congiunzioni di pianeti,
scoppi di supernovae e chi più ne ha ne proponga) per datare la nascita di
Gesù...
- D'altra parte, se si prende per buono, allora va inteso alla lettera (una
"stella" in movimento nel cielo, fino a "fermarsi sopra il luogo dove si
trovava il bambino"), perché - a meno di trovarsi ai poli - nessun corpo
celeste può "stazionare" su una località...
E' un errore pensare il Vangelo come "Scritto da Dio" I Vangeli a volte
presentano addirittura delle contraddizioni riguardo agli avvenimenti
profani. La Chiesa ci garantisce l'ispirazione divina solo sulle essenziali
questioni di fede. Se c'è scritto: Perdonate settanta volte sette, si può
stare sicuri che in realtà Gesù non ha detto che già sette era troppo.
Quindi, riguardo alla stella, di sicuro non è un invenzione, anche se non è
stato Dio a spiegare all'evangelista l'evento astronomico (Autorevolmente si
pensa che possa averlo rivelato la Madonna a Matteo, o che questi abbia
raccolto la testimonianza di qualcuno che l'avesse ricevuta da Maria)
Pertanto, l'evangelista non sa veramente come la stella guidò i Magi.
Fra il 27 Aprile del 7aC. e il 14 gennaio del 6aC. (La nostra datazione è
sbagliata di sei o sette anni) si verificò un evento che non si verificava
dai tempi di Davide. Un evento di tale importanza che ancora adesso il
simbolo di Israele è la Stella di Davide. Il ritorno di una identica
congiunzione astrale non poteva che indicare che stava per tornare il
virgulto di Jesse, stava per arrivare il Messia. Anche gli astronomi dei
popoli vicini erano in grado di interpretare l'evento come la nascita di un
grande re.
Perciò non successe niente di eclatante, un gruppetto di Astrologi si recò
alla corte di Erode, convinti che quando gli avessero annunciato che
portavano doni al figlio che gli era nato, questi rispondesse pressappoco:
"Effettivamente mi è nato un figlio settimana scorsa, ma voi come potevate
saperlo?" E appreso che arrivavano da mille o duemila chilometri, stupefatto
dalla loro bravura li avrebbe assunti come astrologi di corte, oppure che li
avrebbe ricolmati di doni perché gli predicevano un grandissimo futuro per
suo figlio. Solo che Erode non aspettava un figlio.
Comunque: nessuna difficoltà, se il nato non era figlio di Erode non poteva
che essere il Messia, e questi doveva nascere a Betlemme.
Non c'era bisogno che la stella guidasse, solo dieci chilometri. Al più si
poteva chiedere a qualcuno lungo la strada. E una volta arrivati, o qualcuno
gli indicava il luogo, oppure Giuseppe venuto a sapere, li ha accompagnati
lui.
--
Arduino d'Ivrea
Synth Mania
2017-01-14 19:31:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Arduino
Post by Synth Mania
- Se il raccont(in)o è una pia invenzione, è del tutto inutile associargli
qualsiasi evento astronomico conosciuto (comete, congiunzioni di pianeti,
scoppi di supernovae e chi più ne ha ne proponga) per datare la nascita di
Gesù...
- D'altra parte, se si prende per buono, allora va inteso alla lettera (una
"stella" in movimento nel cielo, fino a "fermarsi sopra il luogo dove si
trovava il bambino"), perché - a meno di trovarsi ai poli - nessun corpo
celeste può "stazionare" su una località...
E' un errore pensare il Vangelo come "Scritto da Dio" I Vangeli a volte
presentano addirittura delle contraddizioni riguardo agli avvenimenti
profani. La Chiesa ci garantisce l'ispirazione divina solo sulle essenziali
questioni di fede. Se c'è scritto: Perdonate settanta volte sette, si può
stare sicuri che in realtà Gesù non ha detto che già sette era troppo.
A dire il vero, ho sempre pensato che molti dei concetti espressi nei vangeli
potrebbero essere incompleti, variamente travisati o anche più o meno
liberamente reinterpretati dai narratori (magari anche in perfetta buona fede)...
Per tutto il resto... il più classico dei "no comment!"... :-D

S.M.

* * * * *
Arduino
2017-01-15 13:09:24 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Synth Mania
A dire il vero, ho sempre pensato che molti dei concetti espressi nei vangeli
potrebbero essere incompleti, variamente travisati o anche più o meno
liberamente reinterpretati dai narratori (magari anche in perfetta buona fede)...
Per tutto il resto... il più classico dei "no comment!"... :-D
Diciamo che i Vangeli, avendoli accuratamente studiati, sono testi accurati,
naturalmente la perfezione non è umana, un testimone ad esempio può ricordare
male.
Quanto al resto, direi che è incredibile la scarsa accuratezza della Chiesa. Al
di la dell'errore di Dionigi il piccolo, era comunque possibile anche nella
seconda parte del medioevo verificare che Erode era morto nella primavera del
4aC. Dato che la predicazione del Battista è iniziata nel 27, e che di Gesù che
ha iniziato poco dopo è scritto: passati i trentanni, si può dedurre che la
nascita era avvenuta al massimo uno, due, al massimo tre anni prima, altrimenti
diverrebbe sbagliata l'affermazione. Quindi bastava verificare se in quei due o
tre anni si fosse verificato qualche evento astronomico. Perlomeno ai tempi di
Keplero potevano arrivarci. Dopodiché bastava domandarsi come mai il simbolo
degli ebrei è la stella di Davide, e avrebbero compreso cosa si era verificato
alla nascita di Gesù.
--
Arduino d'Ivrea
Arduino
2017-01-13 12:59:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Difatti nessuno lo smentisce.
Potevano essere due, essendo citati al plurale, oppure tre, o anche una
dozzina.
--
Arduino d'Ivrea
ivrag
2017-01-14 14:37:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Arduino
Post by ivrag
Sembra dai doni che portarono, che erano tre, e così si dedusse che
anche i magi dovevano essere tre, ma chi può smentire che non fossero di
più?
Difatti nessuno lo smentisce.
Potevano essere due, essendo citati al plurale, oppure tre, o anche una
dozzina.
Appunto
Tra l'altro girava voce da tempo tra i popoli dell'oriente, che un
messia sarebbe dovuto arrivare a salvare il mondo e a togliere tutti i
peccati del mondo, e i Magi furono i testimoni visivi e garantirono a
tutti che il messia o salvatore atteso era arrivato e si trovava davanti
a loro in una mangiatoia.
Sembra la storia di un Leader atteso dal cielo che riappacifica un area
che era sempre in mezzo a guerre di religione (allora come oggi mi
verrebbe da aggiungere)
Rimane il problema di capire chi o cos'erano veramente i re Magi?
Leader e capi di religione Zoroastriana? Esseni? Mistici ebrei? Gente di
culto egizia? Niente di tutto ciò?
Loading...